Le donne di Ella
Le donne di Ella
Eventi e cultura

Le donne di Ella

A Canosa,, mostra personale di Antonella Colamaria

Cresce l'attesa per il vernissage "Le donne di Ella", mostra personale di Antonella Colamaria che avrà luogo a Canosa di Puglia(BT) sulle terrazze di Palazzo Iliceto, in via Trieste e Trento n.20. L'evento in programma dalle ore 19,00 alle 23,00 di venerdì 23 luglio è stato organizzato dalla Pro Loco Canosa, presieduta da Elia Marro, e gode del patrocinio del Comune di Canosa di Puglia(BT). "Le donne di Ella", una personale densa di significato che svela al pubblico la genesi del proprio percorso artistico. Antonella Colamaria, in arte Ella, nasce e cresce in Puglia; a diciotto anni decide di trasferirsi nella città che fin da piccola ha sempre amato, pur non avendola mai vista: Milano. Dopo gli studi accademici presso NABA - Nuova Accademia di Belle Arti, Ella si dedica completamente al lavoro nel mondo della moda e collabora con diversi luxury brand, maturando significative competenze nel settore.

Un giorno sulla scia delle parole "Tu inizia, Anche se la mano trema, tu inizia", Ella trova la fiducia per intraprendere il proprio percorso artistico dando vita a "LE DONNE DI ELLA". Il progetto, interamente dedicato alle Donne, non vuole limitarsi a ritrarle, ma a far emergere il pensiero di ognuna, che spesso deve essere "urlato" affinché qualcuno lo accolga e lo ascolti. Al centro del progetto, Ella colloca il concetto di "Arte inclusiva" tanto da definirlo "una community al femminile che racconta la bellezza della diversità". Il suo personale codice stilistico si sviluppa attorno all'imperfezione: i tratti diventano irregolari e talvolta le sproporzioni prendono il sopravvento. I volti, caratterizzati da grandi occhi, mostrano con orgoglio lievi asimmetrie e spesso non nascondono la fusione dei generi, lasciando ampio spazio all'interpretazione dello spettatore. L'intento è quello di ritrarre la normalità nella sua forma più pura senza badare alle regole accademiche, purché ogni donna venga esaltata per ciò che è. Le sue Donne hanno sempre un racconto alle spalle, a volte veritiero, a volte frutto dell'immaginazione, ma indipendentemente dalle loro storie appaiono forti, determinate ed emancipate, vere eroine del quotidiano. Dietro a questo immaginario si nasconde il desiderio di dipingere in completa libertà, senza regole prestabilite in modo che la pittura stessa diventi un rifugio nel quale abbandonarsi completamente.
  • Pro Loco
  • Antonella Colamaria
Altri contenuti a tema
OFANTO LA VIA DEL FIUME OFANTO LA VIA DEL FIUME Il libro di Filli Rossi che sarà presentato a Canosa
JAZZ IN VERSI con l'autrice Anna Di Chio  JAZZ IN VERSI con l'autrice Anna Di Chio  Interverrà la book blogger Luciana Fredella
Tipicamente Canosa: enogastronomia e cultura per la  promozione del territorio Tipicamente Canosa: enogastronomia e cultura per la promozione del territorio Le dichiarazioni del presidente Pro Loco Canosa, Elia Marro
Tipicamente Canosa:  “Vite Roma Bari A/R” Tipicamente Canosa: “Vite Roma Bari A/R” Luciana Fredella ha presentato il libro di Alfonso Pistilli e Francesco Imbrici
Kataos a “Tipicamente Canosa” Kataos a “Tipicamente Canosa” Presenterà "La voce dell'anima...tra sogno e realtà" nelle donne.
Verso Tipicamente Canosa Verso Tipicamente Canosa Reso noto il programma di domenica 8 agosto
Canosa: Orlando Rinaldo ed il Museo diffuso Canosa: Orlando Rinaldo ed il Museo diffuso Convegno sulle terrazze di Palazzo Iliceto
Uniti nella lingua del dialetto Uniti nella lingua del dialetto L'omaggio alla memoria del poeta Savino Losmargiasso
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.