Arma dei Carabinieri - FAI
Arma dei Carabinieri - FAI
Turismo

L’Arma dei Carabinieri vicina ai volontari del FAI

Nel solco dell’impegno della Fondazione per la diffusione di una più ampia "cultura della natura" 

In occasione della 31ª Edizione della manifestazione di punta del FAI, l'evento di piazza tra i più importanti che porta numerosi visitatori alla scoperta delle bellezze d'Italia in centinaia di luoghi solitamente inaccessibili oppure poco noti e bisognosi di valorizzazione, i Carabinieri della Compagnia di Barletta e in particolare quelli delle Stazioni di Barletta e San Ferdinando di Puglia si sono affiancati al personale presente nei luoghi interessati dalle visite: in particolare nei pressi del Castello Svevo di Barletta e a San Ferdinando presso l'Istituto scolastico "Dell'Aquila". La Compagnia Carabinieri – tra le altre attività – ha predisposto alcuni mirati servizi di pattuglia, anche attraverso l'impiego del Carabiniere di quartiere, per garantire una cornice di sicurezza all'evento e la necessaria assistenza ai volontari del FAI(Fondo per l'Ambiente Italiano).

Nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 marzo 2023, si è rinnovato l'appuntamento con le Giornate FAI di Primavera, il più importante evento di piazza dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico dell'Italia. La manifestazione ha offerto l'opportunità di scoprire e riscoprire sorprendenti tesori d'arte e natura in tutta Italia, partecipando alle visite a contributo libero proposte dai volontari della Fondazione in oltre 750 luoghi in 400 città, la maggior parte dei quali solitamente inaccessibili o poco conosciuti. Un fine settimana con un unico protagonista: il patrimonio di storia, arte e natura italiano. Una ricchezza del Paese che continua a stupire, luoghi speciali disseminati in ogni angolo della Penisola che rivelano una straordinaria ricchezza "anche dove meno te lo aspetti". Non solo monumenti dal riconosciuto valore dunque, ma anche siti inediti e paesaggi sconosciuti, la cui importanza in termini di cultura, storia e tradizioni, talvolta nascosta o non convenzionale, racconta l'identità del Paese più bello del mondo. Sono state visitate ville, chiese, palazzi storici, castelli, musei e aree archeologiche, e ancora esempi di archeologia industriale, collezioni d'arte, biblioteche, edifici civili e militari, luoghi di lavoro e laboratori artigiani. Sono stati proposti itinerari nei borghi e visite in aree naturalistiche, parchi urbani, orti botanici e giardini storici, nel solco dell'impegno della Fondazione per la diffusione di una più ampia "cultura della natura".
  • carabinieri
  • FAI
Altri contenuti a tema
Sempre presenti accanto agli Italiani Sempre presenti accanto agli Italiani A Trani, celebrato il 210° annuale della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri
Tra sport e salute :I Carabinieri del Comando Provinciale BAT incontrano i bambini Tra sport e salute :I Carabinieri del Comando Provinciale BAT incontrano i bambini A Trani, un intero weekend da protagonisti dell’iniziativa per avvicinarli ai valori dello sport e della legalità
Canosa: Arrestato dai Carabinieri  dopo una violenta lite con un coltello Canosa: Arrestato dai Carabinieri dopo una violenta lite con un coltello Per motivi sentimentali ha accoltellato due fratelli
In memoria di Carlo De Trizio Maresciallo dei Carabinieri In memoria di Carlo De Trizio Maresciallo dei Carabinieri A Bisceglie, la cerimonia di commemorazione del 18° Anniversario della tragica scomparsa
Arrestato latitante che scendeva dal treno Arrestato latitante che scendeva dal treno Brillante e tempestivo intervento dei Carabinieri
Arrestati ladri di auto dai Carabinieri Arrestati ladri di auto dai Carabinieri Per furto, ricettazione e riciclaggio
Arrestato latitante in Spagna Arrestato latitante in Spagna Un successo della cooperazione internazionale
In memoria di  Francesco Pastore e di  Francesco Ferraro In memoria di Francesco Pastore e di Francesco Ferraro Il cordoglio di Emiliano per la scomparsa dei Carabinieri pugliesi in un incidente nel salernitano
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.