Moro 9 maggio 1978
Moro 9 maggio 1978
Storia

In memoria delle vittime del terrorismo

I programmi RAi per il 9 maggio "Giorno della Memoria"

La Repubblica italiana con la Legge n.56 del 4 maggio 2007 riconosce il giorno 9 maggio, anniversario dell'uccisione dell'Onorevole Aldo Moro, quale "Giorno della Memoria" delle vittime del terrorismo, interno e internazionale, e delle stragi di tale matrice. La giornata è stata istituita per ricordare e tributare il riconoscimento del Paese alle vittime nonché il sostegno morale e la vicinanza umana alle loro famiglie. In occasione della prima giornata della memoria, 9 maggio 2008, la Presidenza della Repubblica ha pubblicato il volume "Per le vittime del terrorismo nell'Italia repubblicana" per ricordare le vittime di fatti di violenza politica interna a carattere terroristico – eversivo, verificatisi in Italia a partire dagli anni '60. Per ognuno dei 181 fatti fornisce una breve scheda illustrativa integrata da dati biografici e quando possibile dalle fotografie delle 378 vittime.

La Rai per la "Giornata della memoria" con Rai Storia (canale 54 del digitale terrestre) dove "Il giorno e la storia" (in onda alle ore 5.30 e, in replica, alle 8.30, 11.30, 14,00 e alle 20,00) ripercorrerà la scelta dello Stato Italiano di dedicare alla memoria delle vittime del terrorismo l'anniversario dell'uccisione di Aldo Moro, avvenuta il 9 maggio 1978. Alle ore 8.50 (in replica alle ore 14.20), su Rai Storia, "Passato e presente" proporrà "Delitto Moro: il giorno dopo" per riflettere, con il professor Umberto Gentiloni, sulle conseguenze determinate dall'assassinio del presidente della Democrazia Cristiana sul quadro politico e più in generale nella società italiana. Alle ore 11,00, Rai2 seguirà in diretta dall'Aula di Palazzo Madama la celebrazione dedicata alle vittime del terrorismo, a cura di Rai Parlamento. Su Rai3, alle ore 16.30, andrà in onda il film documentario di Monica Repetto "1974-1979 - Le nostre ferite", prodotto da Deriva Film, nel quale si intrecciano, tra Roma e Torino, le storie di una galleria di personaggi sopravvissuti alla violenza politica e al terrorismo negli anni '70. Alle ore 18.30 sarà la volta, ancora su Rai Storia, del documentario "Aldo Moro, memorie di un professore" introdotto da Paolo Mieli all'interno di "Italiani": il memoriale di Moro ripercorre i momenti più significativi della sua carriera politica, dalla Carta Costituzionale al compromesso storico, e da una parte consente di ricostruire le pagine più difficili e dolorose della storia della Repubblica italiana, dall'altra fornisce un ritratto insolito dello statista democristiano, che pone al centro la sua dimensione di professore universitario e di costituzionalista.
Roma, 16 marzo 1978 -Rapimento di Aldo MoroAldo Moro: "1916-2016, Centenario Nascita"Aldo Moro e Vito Rosa  a Canosa di Puglia  20/04/1958Targa d'oro per Aldo Moro - 20/04/1958
  • Aldo Moro
  • RAI
Altri contenuti a tema
Il 16 marzo 1978, una data incancellabile nella coscienza del popolo italiano Il 16 marzo 1978, una data incancellabile nella coscienza del popolo italiano La dichiarazione del Presidente Mattarella nel 43° anniversario del rapimento di Aldo Moro
Lolita Lobosco in tv Lolita Lobosco in tv La protagonista dei romanzi di Gabriella Genisi
L'importante è partecipare L'importante è partecipare Il commento di Anna Maria Iacobone, concorrente a “L’Eredità”
Canosa al TGR PUGLIA-RAI 3 Canosa al TGR PUGLIA-RAI 3 Alle ore 14,00 con la  rubrica “TG Itinerante”
Leonardo Mangini all'esordio letterario Leonardo Mangini all'esordio letterario "Un inverno senza fine" è il titolo della primo libro
Ricordare é un dovere Ricordare é un dovere La dichiarazione del presidente Mattarella nel Giorno della memoria delle vittime del terrorismo
Canosa a “Sapiens–un solo pianeta” Canosa a “Sapiens–un solo pianeta” Stasera su Rai3 con Mario Tozzi
Riprese Rai per i siti archeologici di Canosa Riprese Rai per i siti archeologici di Canosa Morra:"In prima linea per la valorizzazione del patrimonio storico della città."
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.