Polizia Municipale
Polizia Municipale
Vita di città

Il trasferimento degli uffici della locale Polizia Municipale

L'intervento del consigliere M5S Giovanni Massa

Partito finalmente dopo anni di rinvii, il trasferimento degli uffici della locale Polizia Municipale dalla sede di viale Primo Maggio a Canosa di Puglia(BT), alla nuova, situata nei locali dell'ex pretura. Ancorché giunto a conclusione, questo spostamento vede mosse già le critiche del consigliere, ex candidato sindaco, Princigalli, che si lamenta del decisionismo del sindaco Morra. Giova a tal proposito fare il punto della situazione, poiché è giusto e opportuno dare una corretta informazione ai cittadini circa la l'uso dei denari pubblici. La delibera di giunta del 16/12/2014 ha provveduto a stanziare la somma di € 133.732,60 per l'approvazione del progetto "Lavori di manutenzione straordinaria e recupero locali ex Pretura - Piazza Galluppi - Bagni pubblici"; per cui, la decisione di trasferire tali uffici nella nuova sede risale a quattro anni fa, e non mi risulta che vi siano state levate di scudi, dagli stessi che oggi si sbracciano contro l'attuale amministrazione. Il comune, in virtù del principio della continuità amministrativa, ha quindi assunto la posizione di mero "esecutore" di un progetto che ha visto un impegno finanziario cospicuo e la cui non-attuazione potrebbe configurare un danno erariale. Lo stesso consigliere non ha esitato ad evidenziare in passato il dispendioso e purtroppo inutile costo per l'adeguamento e rinnovamento di alcuni reparti ospedalieri, poi chiusi senza alcun seguito funzionale, apportando inequivocabilmente un danno economico sulle tasche dei cittadini stessi.

A me pare che vi sia una certa incoerenza intellettuale, di chi si lambicca continuamente pur di screditare l'operato dell'amministrazione, invece di giudicarlo in modo imparziale o persino nell'interesse esclusivo del cittadino e non di una singola categoria.Due pesi e due misure, volte a criticare un'azione non solo legittima, ma funzionale, in quanto finalizzata a migliorare in modo esponenziale il servizio per il cittadino, rendendolo più celere attraverso l'ubicazione centrale della nuova struttura rispetto a quella periferica precedente, di un minor utilizzo di mezzi in dotazione alla PM, traducendosi in una maggiore presenza sul territorio grazie ad un più facile e immediato controllo, data la posizione strategica, oltre che una riduzione complessiva dei costi. Le criticità in merito alla scarsità di parcheggio, sollevate dal consigliere, sono prive di fondamento, i mezzi in dotazione avranno gli spazi necessari nella nuova struttura. Inoltre, è da non sottovalutare la presenza, nella nuova sede della Centrale Operativa , luogo deputato a ricevere le immagini raccolte e registrate quotidianamente dalle telecamere di sorveglianza (vecchie e nuove) posizionate all'interno dell'abitato cittadino. Anche questa una questione che si trascina senza una soluzione da anni che vedrebbe in questo modo la soluzione definitiva. La nuova sede, dunque sarà dotata di nuove e utilissime (mai come oggi) strumentazioni volte a dare maggior sicurezza alla cittadinanza. Allora mi chiedo a chi giova questa inutile polemica?
Giovanni Massa consigliere comunale M5S
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.