Canosa di Puglia
Canosa di Puglia
Palazzo di città

Canosa: Zona Industriale D2, avviate le procedure per l’insediamento di attività commerciali

Il sindaco Vito Malcangio: «Aperti a tutti coloro che vorranno creare sviluppo»

Rilanciare le attività produttive, creando lavoro e permettendo all'economia di crescere, passo dopo passo, sempre di più. E' con questo chiaro approccio che il Sindaco di Canosa, dott. Vito Malcangio, assieme agli organi preposti, ha incontrato nel pomeriggio di martedì 16 aprile scorso, presso Palazzo di Città le aziende che hanno richiesto l'utilizzo dei lotti liberi all'interno della Zona Industriale D2 sulla SS93 Canosa-Loconia, già munita delle opere di urbanizzazione primaria. Sono state quindi avviate le procedure per l'insediamento di attività commerciali, agricole ed artigianali per un totale di sette richiedenti ammessi, aziende canosine per la maggior parte, che potranno fare impresa costruendo 15 capannoni e portando di conseguenza in dote alla comunità nuovi posti di lavoro.

Il bando, a sportello, sarà sempre aperto e darà la possibilità a tutti coloro i quali lo vorranno, di fare richiesta e di usufruire, in seguito a quanto disposto dalla Delibera di Giunta n.56 del 14/03/2024, di un contributo di 30.000,00 derivante dalla rimodulazione del Fondo di sostegno ai Comuni Marginali. «I benefici di cui godrà l'economia locale - spiega il Sindaco Malcangio - sono frutto anche dell'istituzione di una ZES unica per tutto il Mezzogiorno fortemente voluta dal Ministro per gli Affari Europei e PNRR Raffaele Fitto, un'occasione a tutti gli effetti per tutto il territorio. Operativa dal 1 marzo, è questa un'opportunità strategica di sviluppo e semplificazione che rilancerà i contesti produttivi locali con un numero sempre maggiore di aziende che si affacceranno per investire nella nostra città beneficiando di incentivi e agevolazioni. L'Amministrazione Comunale - conclude il primo cittadino - continuerà ad aprirsi a tutti coloro i quali vorranno creare sviluppo: solo così sarà possibile, insieme, migliorare Canosa. Questo è solo l'inizio, il nostro impegno continuerà imperterrito».
  • Zona Industriale D2
  • Sindaco Vito Malcangio
Altri contenuti a tema
Aumento del costo dell’acqua :attività agricola non sostenibile Aumento del costo dell’acqua :attività agricola non sostenibile Il Sindaco di Canosa Vito Malcangio scrive al Commissario del Consorzio Terre d’Apulia
Canosa:  «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» Canosa: «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» L'intervento del sindaco Vito Malcangio che ha incontrato i Comandanti
Protesta agricoltori: I Sindaci della BAT sottoscrivono documento a sostegno del comparto agricolo Protesta agricoltori: I Sindaci della BAT sottoscrivono documento a sostegno del comparto agricolo La consigliera comunale Lucia Masciulli: "Non si può rimanere inermi di fronte al grido di protesta degli agricoltori"
Auguri di un proficuo ed incisivo lavoro al dottor Alfredo Fabbrocini Auguri di un proficuo ed incisivo lavoro al dottor Alfredo Fabbrocini Il messaggio del sindaco di Canosa, Vito Malcangio al neo Questore della Provincia BAT
Adeguamento sismico edificio 'U. Foscolo': Trasferite dieci classi presso la scuola 'G. Mazzini' Adeguamento sismico edificio 'U. Foscolo': Trasferite dieci classi presso la scuola 'G. Mazzini' Sopralluogo del Sindaco Malcangio per verificare il nuovo assetto
Piena riconoscenza per l’encomiabile lavoro svolto Piena riconoscenza per l’encomiabile lavoro svolto Il messaggio del sindaco di Canosa, Vito Malcangio al Questore Roberto Pellicone
Nei PAT altri 2 prodotti della tradizione culinaria canosina Nei PAT altri 2 prodotti della tradizione culinaria canosina Sono gli "strascinati di grano arso" e il "pane a prosciutto"
Alto senso del dovere ma anche profonda sensibilità e competenza Alto senso del dovere ma anche profonda sensibilità e competenza il Sindaco di Canosa di Puglia, Vito Malcangio ha ricevuto il Graduato Capo dell'Esercito Italiano Pietro Di Noia, vittima del terrorismo
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.