Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Estorceva denaro ai genitori

La Polizia arresta un giovane assuntore di sostanze stupefacenti

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Canosa di Puglia hanno fermato un giovane presso l'abitazione mentre fuggiva, dopo aver estorto soldi ai genitori. Già da tempo, il 19 enne, assuntore di sostante stupefacenti, vessava genitori con continue richieste estorsive di denaro da utilizzare per acquistare la droga. Il giovane che ha tentato di sottrarsi all'arresto, è stato bloccato dai poliziotti e condotto presso la casa circondariale di Trani. Dovrà rispondere dei reati di estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.
  • Polizia di stato
Altri contenuti a tema
Nuova Questura :I lavori stanno procedendo regolarmente Nuova Questura :I lavori stanno procedendo regolarmente Interviene la dottoressa Isabella Fusiello
Due arresti per detenzione di droga ai fini di spaccio Due arresti per detenzione di droga ai fini di spaccio Eseguiti dalla Polizia di Stato
Cerignola : market illegale di ricambi auto Cerignola : market illegale di ricambi auto Scoperto dalla Polizia che ha denunciato un 26enne
Cordoglio per l’uccisione di due poliziotti  a Trieste Cordoglio per l’uccisione di due poliziotti a Trieste Il telegramma del ministro Lamorgese al capo della Polizia
Due persone arrestate dalla Polizia di Stato Due persone arrestate dalla Polizia di Stato Per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Gli uomini e le donne della Polizia di Stato Gli uomini e le donne della Polizia di Stato I primi indizi sul progetto del calendario istituzionale 2020
Ferragosto: i controlli della Polizia Ferroviaria Ferragosto: i controlli della Polizia Ferroviaria Tre persone arrestate nelle stazioni
Siamo pagati per servire, non per morire Siamo pagati per servire, non per morire Uccio Persia, segretario generale del COISP di Bari interviene con una nota
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.