Puglia Vaccino Day
Puglia Vaccino Day
Notizie

Covid 19, seconda dose di richiamo

Dalla Regione le indicazioni operative per le Asl

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Determina AIFA di autorizzazione della somministrazione dei vaccini Comirnaty (Pfizer) e Spikevax (Moderna) anche per la seconda dose booster, la Regione Puglia avvia oggi l'organizzazione della somministrazione della seconda dose di richiamo (second booster) in favore delle categorie previste dalle indicazioni ministeriali ossia:i soggetti di età uguale o superiore agli 80 anni; gli ospiti dei presidi residenziali per anziani; i soggetti di età compresa tra i 60 e gli 80 anni, con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti che presentino, quindi, specifici fattori di rischio per la progressione a COVID-19 severo (cd. soggetti estremamente fragili)

L'accesso alla vaccinazione avverrà senza necessità di prenotazione e secondo modalità organizzative definite da ciascuna Azienda Sanitaria Locale per le diverse categorie di soggetti (es. giornate dedicate, accessi differenziati, etc...) nonchè dalle Aziende Ospedaliero-Universitarie, dagli IRCCS pubblici e privati e dalle strutture di ricovero private accreditate per i soggetti ricoverati e dalle Reti di Patologia e dalla Rete Malattie Rare per i soggetti in carico ai rispettivi Centri specialistici. La Regione ha ribadito comunque l'importanza di incrementare anche in Puglia i già ottimi livelli di copertura di soggetti con ciclo vaccinale primario completato e con somministrazione della prima dose booster (89% per gli over 60), in quanto elemento di protezione efficace da tutte le varianti Omicron del virus SARS-CoV-2 mentre l'offerta della seconda dose di richiamo sarà destinata alle persone più esposte appartenenti alle categorie sopra indicate. Le Aziende Sanitarie di Puglia garantiranno l'organizzazione dell'offerta mediante i Punti Vaccinali distribuiti sul territorio al fine di raggiungere anche per la seconda dose booster una copertura ottimale. E' confermato inoltre il coinvolgimento attivo nella vaccinazione anti Covid-19 dei Medici di Medicina Generale e dei Pediatri di Libera Scelta.
  • Regione Puglia
  • Coronavirus
  • Vaccinazione
Altri contenuti a tema
Puglia: oltre  5mila casi positivi registrati oggi Puglia: oltre 5mila casi positivi registrati oggi Il piano emergenza covid e pronto soccorso
PNRR per gli investimenti sul patrimonio culturale PNRR per gli investimenti sul patrimonio culturale Alla Puglia oltre 100 milioni di euro
Regione Puglia: Contributi per il sostegno ai canoni di locazione Regione Puglia: Contributi per il sostegno ai canoni di locazione Nel 2022 sono stati 174 i Comuni beneficiari del contributo
Ballottaggi di giugno: "Un risultato importante che viviamo oggi con spirito di squadra" Ballottaggi di giugno: "Un risultato importante che viviamo oggi con spirito di squadra" La dichiarazione del governatore Michele Emiliano
Rifiuti abbandonati aree pubbliche: Interventi di risanamento ambientale e paesaggistico Rifiuti abbandonati aree pubbliche: Interventi di risanamento ambientale e paesaggistico Stanziati dalla Giunta Regionale due milioni di euro da destinare ai Comuni
Programmazione delle attività di prevenzione occupazionale: esperienze e prospettive Programmazione delle attività di prevenzione occupazionale: esperienze e prospettive A Barletta un forum regionale organizzato dall’Asl Bt
Un viaggio itinerante per confrontarci sul futuro del turismo e della cultura in Puglia Un viaggio itinerante per confrontarci sul futuro del turismo e della cultura in Puglia A Trani, un incontro sulle politiche di sviluppo turistico del territorio per riprogrammare anche le risorse finanziarie
Tutela e salvaguardia delle bande da giro. Firmata la proposta di legge Tutela e salvaguardia delle bande da giro. Firmata la proposta di legge La dichiarazione di Benedetto Grillo, Presidente dell’Associazione Nazionale Bande da Giro -
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.