Turisti Visite guidate a Canosa
Turisti Visite guidate a Canosa
Turismo

Canosa: L'attrattività delle visite guidate

Il turismo riprende vitalità con le iniziative della FAC

"Aver visto i turisti percorrere quelli che un tempo furono i luoghi nei quali trovarono sepolture i dauni, antica popolazione di Kanysion, poi Canusium in epoca romana, riempie di soddisfazione e speranza per il futuro, non solo le guide turistiche, che li hanno accompagnati ed eruditi sui fasti di quella antica e nobile civiltà ma anche la cittadinanza intera che vede nel turismo una possibile fonte di sviluppo economico locale." Riferiscono gli organizzatori :la Fondazione Archeologica Canosina, con la collaborazione della ditta Tango Renato-servizi per l'archeologia e il turismo, l'associazione "Amici dell'archeologia" a margine della seconda iniziativa turistica, facente parte del calendario delle manifestazioni estive "Le Notti dell'Archeologia 2020", posta in essere nell'ultimo week end di giugno.

"Dopo la forzata pausa primaverile, causata dal pandemico virus Covid 19, la FAC"- ha dichiarato il Presidente Sergio Fontana- "con caparbietà ha ripreso la sua attività di promozione turistica della città di Canosa, varando un programma di iniziative, con l'intento di riportare i turisti sul territorio." Ad oggi, i risultati sono soddisfacenti, le richieste di visite guidate sono pervenute, anche da città del nord Italia, per partecipare ai tour organizzato dalla FAC nei prossimi mesi di luglio e agosto. Canosa, città dell'archeologia, ricca di bellezze e monumenti, testimonianze delle varie epoche storiche, grazie alla costante attività di promozione, sta acquisendo la fisionomia di meta turistica, tanto da avere il riconoscimento da parte della Regione Puglia quale "Città d'Arte e di Cultura".

"L'impegno nostro"- ha tenuto a precisare il Dottor Sergio Fontana -"sarà costante e mirato ma occorre che anche le istituzioni locali continuino, con maggiori investimenti, nella promozione del territorio." I prossimi appuntamenti sono in calendario sabato 4 e domenica 5 luglio 2020 con l'itinerario "Tra bizantini e crociati", dedicato al periodo paleocristiano e medievale. L'incontro con i visitatori è fissato alle ore 18.30 di sabato e domenica mentre in mattinata alle ore 10.30 presso il Parco archeologico di San Leucio.a Canosa di Puglia(BT). Si visiteranno: il Parco archeologico di San Leucio, il Battistero di San Giovanni e il Mausoleo di Boemondo accompagnati dalle guide abilitate dell'Ass. Amici dell'archeologia. Per prender parte all'iniziativa è necessario effettuare la prenotazione all'utenza telefonica 3338856300, attiva per ricevere ulteriori informazioni.
  • Puglia
  • Canosa di Puglia(BT)
  • Fondazione Archeologica Canosina Onlus
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Difficoltà nella viabilità tra Andria-Canosa Difficoltà nella viabilità tra Andria-Canosa La nota di Benedetto Miscioscia, Presidente Laboratorio Verde  di FareAmbiente
Canosa: convocato il consiglio comunale Canosa: convocato il consiglio comunale Si riunirà in seduta straordinaria e pubblica
Custodiamo Turismo e Cultura in Puglia Custodiamo Turismo e Cultura in Puglia Interventi straordinari per salvaguardare le piccole e medie imprese dei comparti
Ex Filantropica: verso la revoca degli atti amministrativi Ex Filantropica: verso la revoca degli atti amministrativi Dichiarazione congiunta della Fondazione Archeologica Canosina, Pro Loco e Italia Nostra
Barletta-Spinazzola: riprende la circolazione dei treni Barletta-Spinazzola: riprende la circolazione dei treni Ultimato il rinnovo del binario sulla tratta Barletta-Canosa
Turismo e sviluppo rurale Turismo e sviluppo rurale Domenica si celebra la 41.ma Giornata Mondiale del Turismo
La cultura come segno di civiltà La cultura come segno di civiltà Canosa aderisce alle "Giornate Europee del Patrimonio"
Nel ricordo della Libraia Teresa Pastore Nel ricordo della Libraia Teresa Pastore Messa in suffragio nel terzo anniversario della salita al cielo
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.