Nicoletta Lomuscio
Nicoletta Lomuscio
Palazzo di città

Canosa : L’agricoltura dimenticata

L'intervento della consigliera comunale di opposizione Nicoletta Lomuscio

Lo scorso 16 Febbraio 2024, alle ore 19,30, in una tiepida serata invernale, il Consiglio Comunale di Canosa di Puglia si è riunito per discutere numerosi punti all'ordine dell'ordine del giorno primi tra tutti variazione di urgenza al Bilancio Comunale nei modi di legge. I lavori del Consiglio si sono svolti tenendo Sindaco, Giunta e componenti impegnati sino a tarda notte. Pochissime persone tra il pubblico e circa 180 cittadini collegati in streaming. La consigliera Nicoletta Lomuscio dal proprio banco di opposizione, nella parte preliminare dei lavori dedicata alle raccomandazioni, ha sollevato numerose criticità in cui versa l'amministrazione Malcangio ormai alla guida della città da circa due anni per la assoluta mancanza di un assessorato dedicato alla Agricoltura canosina. E poiché tale delega è rimasta nelle mani del Primo Cittadino, ad esso le critiche tutte sono state rivolte. "Mi ritengo insoddisfatta della azione poco incisiva del Sindaco Malcangio in campo agricolo.- Ha dichiarato la Consigliera Nicoletta Lomuscio- Ho rammentato a tutta l'Assise che il giorno 15 febbraio nella città di Barletta hanno sfilato in corteo gli agricoltori e i loro trattori in una pacifica e spontanea protesta finita innanzi al Palazzo della Prefettura mentre a Bari il presidente Emiliano e l'assessore Pentassuglia ricevevano una delegazione degli agricoltori riuniti spontaneamente e provenienti dalla Puglia salentina. L'incontro ha prodotto l' istituzione di un tavolo di concertazione permanente al fine di portare alla attenzione dei vertici regionali i problemi numerosi della agricoltura. Mentre tutto questo accadeva, nella ridente cittadina di Principi Imperatori e Vescovi si rimaneva assopiti nel lungo letargo invernale della totale indifferenza e insensibilità ai problemi gravi della agricoltura. SINDACO NOI a Canosa, ci siamo? Gli agricoltori canosini dove sono? Conoscono di queste iniziative? Il sindaco e l' amministrazione sono a fianco degli agricoltori per sostenere le loro ragioni oppure a Canosa tutti hanno cambiato mestiere? E I NOSTRI CARI AGRICOLTORI DOVE SONO? Nel loro cuore batte ancora l'amore per le proprie radici , o è cosa da riporre nel dimenticatoio? La eccessiva polverizzazione e parcellizzazione dei piccoli imprenditori agricoli, la non volontà di riunirsi come nel modello Emilia Romagna in UNIONI COOPERATIVISTICHE di aiuto sia in comodati per utilizzo di nuovi macchinari in agricoltura sia soprattutto nella vendita dei prodotti agricoli, evitando intermediazioni e lasciando più soldi in tasca ai contadini che certamente riverserebbero in città in un circuito virtuoso di economia più florida per tutti. Sono tutti nodi che stanno venendo al pettine. Non è questa la mia visione di città, - ha concluso la consigliera comunale di opposizione Nicoletta Lomuscio - alla politica spetta il compito di creare il substrato e l'humus necessario alla attività che l'Ha vista sempre splendere in passato, L'AGRICOLTURA .Al sindaco Malcangio ho rivolto l'invito a raddrizzare il tiro. Staremo a vedere!"
  • Agricoltura
  • Consigliera Nicoletta Lomuscio
Altri contenuti a tema
Canosa: Le numerose  perplessità di fronte al notevole aumento delle Tariffe TARI 2024 Canosa: Le numerose  perplessità di fronte al notevole aumento delle Tariffe TARI 2024 L'intervento della consigliera comunale  Nicoletta Lomuscio del Gruppo Misto 
La trasparenza: solo un paio di domande al sindaco Malcangio La trasparenza: solo un paio di domande al sindaco Malcangio L'intervento di Nicoletta Lomuscio, consigliera comunale di opposizione
Export e Agricoltura: I fattori che determinano la crescita del 'Made in Italy', dal campo alla tavola oltreconfine Export e Agricoltura: I fattori che determinano la crescita del 'Made in Italy', dal campo alla tavola oltreconfine La disamina di Marta Bonati-Country Manager di Ebury Italia
Canosa:  corso di potatura dell’olivo Canosa: corso di potatura dell’olivo La scadenza delle iscrizioni è fissata per sabato 30 marzo
Incondizionato sostegno agli agricoltori Incondizionato sostegno agli agricoltori L'intervento di Ruggiero Mennea capogruppo in consiglio regionale di Azione
Protesta agricoltori: I Sindaci della BAT sottoscrivono documento a sostegno del comparto agricolo Protesta agricoltori: I Sindaci della BAT sottoscrivono documento a sostegno del comparto agricolo La consigliera comunale Lucia Masciulli: "Non si può rimanere inermi di fronte al grido di protesta degli agricoltori"
Agricoltura : COMPAG esulta per il cambio di rotta della Commissione UE sull’uso dei fitosanitari Agricoltura : COMPAG esulta per il cambio di rotta della Commissione UE sull’uso dei fitosanitari La dichiarazione del direttore di COMPAG Vittorio Ticchiati
Stop all’import sleale che mette a rischio la salute dei cittadini e la sopravvivenza delle imprese agricole Stop all’import sleale che mette a rischio la salute dei cittadini e la sopravvivenza delle imprese agricole Coldiretti chiede di tornare a investire nella sovranità e nella sicurezza alimentare europea
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.