Michele Schirone
Michele Schirone
Politica

Canosa: Il confronto politico e il voto consapevole

Le riflessioni del candidato sindaco Michele Schirone sull’iniziativa di CanoSIamo

Il prossimo 12 giugno, i cittadini di Canosa di Puglia saranno chiamati a eleggere il proprio Sindaco oltre che a rinnovare i propri rappresentanti in Consiglio Comunale. È importante, dunque, approcciarsi a tale evento con opportuna consapevolezza per poter esercitare al meglio il proprio diritto di voto. Viviamo un periodo storica molto particolare in cui, complice l'ascesa dei Social Media, e le scelte elettorali espresse attraverso il voto, sempre più frequentemente, non sono frutto di informazione, approfondimento e consapevolezza, ma di valutazioni basate sull'emotività del momento.

Votare è un diritto ma soprattutto un dovere rispetto al quale tutti noi dobbiamo impegnarci, sia per comprendere la complessità della macchina amministrativa che per valutare la capacità dei diversi candidati Sindaco ad assolvere alle funzioni politico – amministrative a cui saranno chiamati. A tale proposito, la lista civica Forza Canosa, a sostegno del candidato Sindaco Dottor Michele Schirone, ritiene di vitale importanza la costruzione di uno spazio di discussione politica a diretto contatto della cittadinanza dove poter esprimere la propria visione e idea di "Vita in Comune", un luogo che sia, pertanto, di approfondimento, informazione e confronto aperto con i cittadini.

Forza Canosa ha accolto con grande interesse l'iniziativa di CanoSIamo, l'Associazione dei canosini di Roma, che ha proposto un incontro-confronto dei 4 candidati Sindaco, per poter meglio far conoscere i loro programmi e le loro strategie per la città, in maniera trasparente e diretta. Con grande rammarico, prendo atto dell'indisponibilità dei candidati Sindaco Vito Malcangio e Roberto Morra, che adducono ragioni da relegarsi al campo del manierismo di circostanza: impegni organizzativi per la campagna elettorale, dichiara il Dott. Malcangio e non meglio precisati impedimenti, "vari ed eventuali" per il Sindaco Morra, con l'unico effetto di privare i cittadini di un importante momento di confronto e approfondimento.

La fiducia dei cittadini nella Politica si può ricostruire solo con un rapporto costante di ascolto e di dialogo diretto, negarlo tradisce inequivocabilmente insicurezza, scarsa capacità di esposizione delle proprie idee e paura del confronto. Canosa è una città afflitta da innumerevoli e complesse problematiche, stratificatesi nel corso di anni di amministrazione che hanno fatto dell'immobilismo politico-amministrativo il loro unico ideale di riferimento. Al contrario l'amministrazione di una comunità ha bisogno di persone capaci, competenti, libere da condizionamenti e accordi di ogni tipo, e soprattutto disposte a rischiare in prima persone per il bene della nostra comunità

Basta quindi con la teoria del "nuovismo" fine a se stesso, che produce solo improvvisazione e superficialità, già fin troppo a lungo sperimentati negli anni scorsi, in schieramenti di diversa estrazione politica, che hanno prodotto danni reali nelle politiche di sviluppo e di attrazione di investimenti nella nostra città, difficilmente recuperabili nel breve termine

Non possiamo dunque che concordare con l'Associazione CanoSIamo sull'assoluto valore dell'iniziativa proposta, che avrebbe reso i cittadini di Canosa partecipi e propositivi verso le problematiche della Città, oltre che maggiormente consapevoli e preparati per l'appuntamento elettorale

Non si è per bene solo grazie a uno slogan e non si risolvono i problemi della città, barricandosi in una torre d'avorio. E' ora giunto il momento di puntare su preparazione, formazione e capacità di confronto oltre che di sintesi tra le diverse istanze politiche. Le scelte politiche si riflettono inevitabilmente sulla vita di noi. L'era dell'incompetenza e della futile arroganza, deve lasciare il posto a chi davvero sente di volersi spendersi in prima persona, come io cercherò di fare, se la città mi concederà questo grande onore.

Ribadisco la ma volontà e confermo la mia disponibilità a incontrare la cittadinanza in un pubblico dibattito confrontandosi con i candidati Sindaco degli altri schieramenti., con la speranza che l'esigenza di informare la cittadinanza con il linguaggio della moderazione e della chiarezza, sia raccolta e fatta propria, soprattutto per il rispetto che dobbiamo agli elettori e l'intera cittadinanza. "L'intelligenza non teme il confronto, lo spera". (Anonimo)
Michele Schirone- Candidato Sindaco Amministrative 2022
  • Elezioni
  • CanoSIamo
Altri contenuti a tema
Don Felice è a tutti gli effetti "uno di noi" Don Felice è a tutti gli effetti "uno di noi" Il messaggio augurale di Salvatore Paulicelli, presidente di CanoSIamo
Rinnovo del Parlamento Europeo: Esercizio del diritto di voto Rinnovo del Parlamento Europeo: Esercizio del diritto di voto Indicazioni per i cittadini dell'Unione europea residenti a Canosa di Puglia
Elezioni per il Presidente della Provincia Barletta Andria Trani Elezioni per il Presidente della Provincia Barletta Andria Trani In lizza Bernardo Lodispoto e Michele Patruno
Salvatore Zipparri. Viaggio nella memoria Salvatore Zipparri. Viaggio nella memoria A Roma, l'associazione CanoSIamo ha organizzato un incontro per ricordarlo
Canosa: 𝗔𝗴𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗔𝗹𝗯𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲 𝗶𝗱𝗼𝗻𝗲𝗲 𝗮𝗹𝗹’𝗨𝗳𝗳𝗶𝗰𝗶𝗼 𝗱𝗶 𝗣𝗿𝗲𝘀𝗶𝗱𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗲 𝗦𝗰𝗿𝘂𝘁𝗮𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗱𝗶 𝗦𝗲𝗴𝗴𝗶𝗼 𝗘𝗹𝗲𝘁𝘁𝗼𝗿𝗮𝗹𝗲 Canosa: 𝗔𝗴𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗔𝗹𝗯𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲 𝗶𝗱𝗼𝗻𝗲𝗲 𝗮𝗹𝗹’𝗨𝗳𝗳𝗶𝗰𝗶𝗼 𝗱𝗶 𝗣𝗿𝗲𝘀𝗶𝗱𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗲 𝗦𝗰𝗿𝘂𝘁𝗮𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗱𝗶 𝗦𝗲𝗴𝗴𝗶𝗼 𝗘𝗹𝗲𝘁𝘁𝗼𝗿𝗮𝗹𝗲 Rese note le modalità di iscrizione entro il 31 ottobre
Dopo Barletta, Brindisi. Il centrodestra ritorna al governo di un altro capoluogo pugliese Dopo Barletta, Brindisi. Il centrodestra ritorna al governo di un altro capoluogo pugliese La dichiarazione del coordinatore regionale di Fratelli d'Italia, on. Marcello Gemmato
Roma-Canosa. Un Viaggio sulla Via Appia tra le Catacombe Roma-Canosa. Un Viaggio sulla Via Appia tra le Catacombe Il tema dell'incontro Mons. Pasquale Iacobone a Roma
Percorsi di pace per la VI Giornata delle Catacombe–Edizione Primavera Percorsi di pace per la VI Giornata delle Catacombe–Edizione Primavera A Roma, l'Associazione CanoSIamo incontrerà Mons. Pasquale Iacobone
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.