Transumanza greggi
Transumanza greggi
Eventi e cultura

Canosa e “L’Atlante dei Tratturi”

Il professor Pierfrancesco Rescio presenta la sua opera

Cresce l'attesa per la presentazione del libro "L'Atlante dei Tratturi" scritto dal professor Pierfrancesco Rescio, che si terrà a partire dalle ore 20,00 di sabato 4 settembre, presso la sede operativa della Caporalplant SP 143 al km 4,100, in Contrada Cefalicchio a Canosa di Puglia. L'evento organizzato e promosso dall'Archeoclub di Canosa di Puglia, insieme alle sedi di Corato, San Ferdinando e Molfetta, in collaborazione con l'associazione via Francigena di Canosa di Puglia, vedrà Anna De Palma presentare l'opera e dialogare con l'autore Pierfrancesco Rescio(54 anni) che ha al suo attivo, tra le altre, docenze di Topografia Antica e Medievale all'Università Suor Orsola Benincasa a Napoli e di Storia dell'Arte Antica e Medievale all'Accademia di Belle Arti . Tra le anticipazioni "L'Atlante dei Tratturi", pubblicato l'anno scorso, racchiude dieci anni di meticolose attività di ricerche, di analisi, collazioni, esplorazioni e ricerche di bibliografiche. Focus sul fenomeno della transumanza dal punto di vista storico, archeologico, antropologico e topografico, con la ricostruzione di oltre 1500 tratturi descritti nella loro interezza secondo un criterio che mai alcun libro ha affrontato.
  • Archeoclub di Canosa di Puglia
Altri contenuti a tema
Le  "Passeggiate archeologiche" del professor Giuliano Volpe Le "Passeggiate archeologiche" del professor Giuliano Volpe A Canosa la presentazione del libro
Canosa e l'Atlante dei Tratturi Canosa e l'Atlante dei Tratturi La masseria Misurelli Caporale ospiterà la presentazione con l'autore  Pierfancesco Rescio
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.