Giuliano Volpe a Canosa
Giuliano Volpe a Canosa
Eventi e cultura

Le "Passeggiate archeologiche" del professor Giuliano Volpe

A Canosa la presentazione del libro

Nell'ambito degli eventi organizzati per l'estate 2021, l'Archeoclub di Canosa di Puglia insieme alle sedi di San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli, Cerignola, Corato,Molfetta, Rutigliano ed in collaborazione con l'Associazione Via Francigena di Canosa di Puglia, invitano amici ed appassionati di cultura alla presentazione del libro "Passeggiate archeologiche", a cura del professor Giuliano Volpe. L'incontro avrà luogo presso la sede del Frantoio Oleario di Sabino Leone, a Canosa di Puglia(BT), Contrada Cefalicchio - Strada Provinciale 143 km 5, a partire dalle ore 18,30 di domenica 19 settembre 2021. Saranno l'archeologa Filli Rossi ed il giornalista Paolo Pinnelli a dialogare con il professor Giuliano Volpe, autore del libro "Passeggiate archeologiche" che racchiude venti proposte per conoscere siti e storie della Puglia .

L'emergenza sanitaria ha posto la necessità di un profondo ripensamento anche nel campo del turismo, sottolineando la centralità del turismo culturale, lento, di prossimità, dei cammini, dei borghi, dei 'siti meno noti'. L'alleanza tra turismo e patrimonio culturale è fondamentale per rendere più colto il turismo: non più elitario, ma di migliore qualità, più rispettoso dei paesaggi e del patrimonio, capace di offrire una vera, intensa, piacevole esperienza di vita e di conoscenza delle mille peculiarità culturali dell'Italia. La Puglia in tal senso è un modello. Può contare su centinaia di siti archeologici, piccoli e grandi, urbani, rurali, costieri e subacquei, dalla preistoria fino alla contemporaneità. L'autore delle "Passeggiate archeologiche", il professor Giuliano Volpe, archeologo molto noto, propone venti visite in siti archeologici dal nord al sud della Puglia, da Vieste a Vaste, passando per siti antichi e medievali abbandonati (Siponto, Herdonia, Canne, Castiglione, Monte Sannace, Egnazia, Cavallino, Rudiae, Saturo), città antiche a continuità di vita (Lucera, Ascoli Satriano, Canosa, Gravina, Castro), insediamenti rupestri (Lama d'Antico), abbazie (Cerrate) o siti del Novecento (il campo 65 di Altamura). Non una guida archeologica per specialisti, ma suggestioni di viaggio, letture per preparare una visita e per immergersi nelle tante storie stratificate nei paesaggi pugliesi.
  • Giuliano Volpe
  • Via Francigena
  • Archeoclub di Canosa di Puglia
Altri contenuti a tema
Canosa è una delle capitali dell’archeologia pugliese e non solo Canosa è una delle capitali dell’archeologia pugliese e non solo Il professor Giuliano Volpe ha presentato le "Passeggiate archeologiche"
Canosa nella "Puglia fuori rotta - Cammini Edition" Canosa nella "Puglia fuori rotta - Cammini Edition" La web serie on line del giornalista videomaker Lorenzo Scaraggi
Il professor Giuliano Volpe a Canosa Il professor Giuliano Volpe a Canosa Per la  presentazione del libro "Passeggiate archeologiche"
Canosa: verso la II Edizione “unitiEpuliti per una città migliore” Canosa: verso la II Edizione “unitiEpuliti per una città migliore” Le dichiarazioni di Rosa Anna Asselta, presidente Associazione Via Francigena di Canosa di Puglia
Canosa e “L’Atlante dei Tratturi” Canosa e “L’Atlante dei Tratturi” Il professor Pierfrancesco Rescio presenta la sua opera
Canosa e l'Atlante dei Tratturi Canosa e l'Atlante dei Tratturi La masseria Misurelli Caporale ospiterà la presentazione con l'autore  Pierfancesco Rescio
Tutto pronto per la  “Camminata di San Lorenzo” Tutto pronto per la “Camminata di San Lorenzo” Reso noto il programma dell’Associazione Via Francigena Canosa
Canosa: “Lungo la Via Francigena” Canosa: “Lungo la Via Francigena” Riprese video di Lorenzo Scaraggi  per una web serie 
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.