Premio Diomede
Premio Diomede
Eventi e cultura

Al via la XX Edizione del "Premio Diomede"

Ecco il regolamento generale di partecipazione

Il Comitato "Premio Diomede" d'intesa con il Comune di Canosa di Puglia(BT), organizza la XX Edizione del "Premio Diomede". Con esso si vuole dare lustro e risonanza ai personaggi di origine canosino per nascita, discendenza entro il 2° grado di parentela in linea diretta che si sono distinti per la loro opera meritoria in campo culturale, artistico, economico, scientifico, sportivo e sociale. Altresì, si vuole premiare il personaggio pugliese che ha prodotto, con la sua opera, una ricaduta positiva sulla conoscenza e valorizzazione del territorio.

Il Premio Diomede si articola in cinque sezioni:
A) Premio Canusium, al personaggio vivente, originario o da sempre residente a Canosa;
B) Premio Aufidus, al personaggio vivente di origine pugliese;
C) Premio alla Memoria, al personaggio non più in vita, canosino o di origine pugliese;
- Premio Speciale, attribuito dal Comitato, a suo insindacabile giudizio al personaggio che si è distinto per la sua opera meritoria nei campi relativi all'art.1;
- Speciale Giovani, riconoscimento attribuito dal Comitato a giovani promesse che si sono distinte in vari ambiti.

Il personaggio di cui alle sezioni A, B, C viene individuato attraverso segnalazioni fatte da enti pubblici o privati che non hanno finalità lucrative (Associazioni, Fondazioni, Comitati, Scuole, Università, Enti territoriali, Parrocchie, altri). Anche il singolo cittadino può esprimere proprie segnalazioni, allegando gli estremi di un documento di riconoscimento. Si potrà esprimere con apposita domanda di partecipazione solo una segnalazione per sezione. La domanda dovrà pervenire in busta chiusa all'attenzione del Presidente Angela Valentino del Comitato Premio Diomede, via Arnaldo da Brescia nr.11 – 76012 Canosa di Puglia(BT) o tramite posta elettronica all'indirizzo e-mail: premiodiomede@tiscali.it o valeangela@libero.it entro il 29 marzo 2019 e dovrà essere accompagnata da: dati identificativi del segnalatore; breve presentazione del personaggio da candidare, suo curriculum vitae e recapito; impegno del segnalatore a collaborare col Comitato organizzatore per i contatti da intraprendere con il candidato in caso di sua premiazione. Le domande prive della suddetta documentazione non verranno prese in considerazione. Tutta la documentazione inviata non sarà restituita e rimarrà agli atti del Comitato organizzatore. Il modello di domanda e la copia del regolamento potranno essere visionati e scaricati direttamente dai siti internet: www.premiodiomede.it o www.comune.canosa.bt.it. Per ulteriori informazioni è attiva l'utenza telefonica n. 339.6068416 negli orari ufficio dal lunedì al venerdì.
PREMIO DIOMEDE XVII  EDIZIONEXIX Edizione Premio Diomede "Canusium" a Mons. Pasquale Iacobone  - CanosaPremio Diomede-Sezione Canusium Generale Vito AugelliPremio Diomede 2012Premio Diomede 2013Premio Diomede 2013, Premiazione Capitano Medico Diletta LuisiXIX Edizione Premio Diomede Aufidus a Don Geremia Acri - CanosaXIX Edizione Premio Diomede   Sez. "Alla Memoria di Aldo Moro" Canosa
  • Canosa
  • Premio Diomede
  • Premio Canusium
  • Premio Aufidus
  • Premio alla Memoria
  • Premio Speciale
  • Speciale Giovani
  • XX Edizione
Altri contenuti a tema
Criticità igienico-sanitarie all'Istituto “L.Einaudi” Criticità igienico-sanitarie all'Istituto “L.Einaudi” Il sindaco Morra interpella il Presidente Giorgino
Clorpirifos quale futuro? Clorpirifos quale futuro? Un convegno su un insetticida fosforganico al Centro Servizi Culturali "Teresa Pastore"
Lavori di manutenzione nella Villa Comunale Lavori di manutenzione nella Villa Comunale Controlli ai due pini di Aleppo nell'aiuola
Modificare il PUG per aiutare le iniziative produttive Modificare il PUG per aiutare le iniziative produttive Presentato un o.d.g. per il prossimo Consiglio Comunale
La salvaguardia dell'ambiente: un diritto umano fondamentale La salvaguardia dell'ambiente: un diritto umano fondamentale Alessandra Tommasino e Claudia Salvestrini al convegno "Le donne contro le ecomafie"
Scuola e Museo come luoghi che insieme ci migliorano e ci arricchiscono Scuola e Museo come luoghi che insieme ci migliorano e ci arricchiscono La nota di Andrea Silvestri di "io Canosa"
Canosa dove vivere la storia Canosa dove vivere la storia Visite guidate e laboratori didattici per toccare con mano l'archeologia
Valentine’s Day: Un miliardo di azioni contro la violenza Valentine’s Day: Un miliardo di azioni contro la violenza Da 6 anni si ripete One Billion Rising di Eve Ensler
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.