100 in vista
100 in vista
Eventi e cultura

100 in vista : cerimonia di premiazione delle eccellenze scolastiche in Aula Consiliare

L'evento, promosso dal Rotary Club Canosa e dal Rotaract Club Canosa. Soddisfazione della città per l'impegno dei giovani canosini

100 in vista": cerimonia di premiazione delle eccellenze scolastiche in Aula Consiliare

Nel corso del pomeriggio di giovedì 13 settembre, protagonisti della premiazione nell'ambito dell'iniziativa "100 in vista" sono stati i giovanissimi canosini maturatisi con il massimo dei voti.. L'evento, promosso dal Rotary Club Canosa e dal Rotaract Club Canosa e patrocinato dal Comune di Canosa di Puglia, è ormai diventato consuetudine: lo spirito dell'iniziativa è quello di evidenziare le eccellenze culturali della città, soprattutto se giovani.

Alla cerimonia, svoltasi nell'Aula Consiliare del Palazzo di Città, hanno presenziato il Sindaco, Dott. Ernesto La Salvia, l'Assessore alla Politiche Scolastiche, Prof. Sabino Facciolongo e l'Assessore alle Politiche Giovanili, Dott. Giovanni Quinto nonché gli organizzatori dell'evento: il Presidente del Rotary Club Canosa, Dott. Giampaolo Matarrese e la Presidente del Rotaract Club Canosa, Dott.ssa Loris Virginia Ricci. Nel corso della cerimonia, l'Amministrazione ha dato lettura della delibera di lodi ai giovani canosini maturatisi quest'anno presso le scuole superiori della nostra città e di alcuni paesi limitrofi mentre il Rotary Club ha consegnato loro un attestato in pergamena.

Gli interventi dell'Amministrazione Comunale hanno sottolineato la soddisfazione della città per l'impegno dei giovani canosini e la necessità di trasformare i loro studi presenti e soprattutto futuri in una risorsa spendibile per la crescita del tessuto sociale ed economico della comunità cittadina. Insomma, un investimento non soltanto per il futuro di questi ragazzi ma anche per il futuro della nostra città.

ufficio stampa
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.