Bandiere Rossoblu
Bandiere Rossoblu
Calcio

Canosa – Manfredonia: tutti allo stadio!

L’appello della tifoseria rossoblu

Trepida attesa per la XXI^ giornata del Campionato di Prima Categoria Girone A che vedrà di fronte Canosa Calcio 1948 – Manfredonia Calcio 1932, le uniche squadre che sono riuscite a bloccare sul pareggio la capolista Sly United, da sola in vetta alla classifica con 56 punti. Allo Stadio Comunale "San Sabino" di Canosa di Puglia(BT) si attende il pubblico delle grandi occasioni, per le donne e gli under 18 l'ingresso è gratuito mentre in queste ore di vigilia prosegue la pre-vendita. La direzione della gara che si disputerà domenica di 17 febbraio, inizio alle ore 15,00, è stata affidata al signor Gabriele Sciolti della Sezione di Lecce.
"""Ci siamo!Siamo arrivati alla vigilia di una partita sulla carta dal pronostico chiuso, se poi ci aggiungiamo squalificati e acciaccati direi proibitiva. – Esordisce così il decano dei tifosi del Canosa, Massimo Silvestri che sui social ha presentato la partita tra la seconda e terza forza del campionato: "Ma i nostri ragazzi hanno a più riprese dimostrato di avere carattere da vendere e di saper sopperire alle difficoltà del momento, tirando fuori gli attributi, che in realtà sono le uniche cose che importa e interessa a chi segue sempre le partite del Canosa, aldilà dell'avversario. Del resto Noi, il nostro campionato cioè quello dei normali, lo vinceremo a prescindere. A Manfredonia si perse malamente ma su gli spalti del Miramare ci fu un solo vincitore e cosi dovrà esser anche domani perché ' NOI SIAMO QUELLI DI SEMPRE' perché Noi 'ALDILÀ DEL RISULTATO', riempiamo la tribuna 'Mauro Lagrasta' dello Stadio Comunale "San Sabino" e rendiamo onore a chi ci veglia da lassù""". Ha concluso Massimo Silvestri ricordando gli indimenticabili Michelino Baldassarre e il presidente Pietro Basile, venuto a mancare l'anno scorso alla vigilia della gara contro il Manfredonia che mira a salire in promozione. Il Canosa di mister Gigi Trallo, in serie positiva da otto giornate, attende il sostegno della tifoseria, il dodicesimo uomo in campo, di fondamentale importanza per contrastare il cammino di una corazzata come il Manfredonia che insegue la capolista.
  • Puglia
  • Canosa Calcio 1948
  • Calcio
  • I Categoria
  • Manfredonia
  • Stadio Comunale San Sabino
Altri contenuti a tema
Forza Noemi dalla Canosa Ultras Forza Noemi dalla Canosa Ultras Lo striscione esposto a Manfredonia nella finale play off
La Puglia, ideale per il turismo in bicicletta La Puglia, ideale per il turismo in bicicletta Sami Moreno Sauri e  Ann-Sophie Deldycke, blogger entusiaste in tour nella regione
La Puglia dei rosati in mostra a New York La Puglia dei rosati in mostra a New York Ospitata a bordo dello Hornblower Infinity Yacht
Al Manfredonia la finale play off Al Manfredonia la finale play off Il Canosa non ha demeritato
Make Your Travel,  il turismo in un click Make Your Travel, il turismo in un click La nuova Startup ideata da tre giovani canosini
Atterraggio delle eliambulanze: abilitato lo stadio "San Sabino" Atterraggio delle eliambulanze: abilitato lo stadio "San Sabino" La Giunta Comunale ha approvato la convenzione con Alidaunia
Vittoria in rimonta per il Canosa calcio Vittoria in rimonta per il Canosa calcio Manneh firma il successo in zona Cesarini
La Madonna delle Lacrime in Cattedrale La Madonna delle Lacrime in Cattedrale Il Settenario nei Sette Dolori di Maria
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.