Montinaro  Morra Canosa
Montinaro Morra Canosa
Vita di città

Vivo apprezzamento per la preziosa opera svolta

Il sindaco, Roberto Morra, ha ricevuto il Maggiore Davide Montinaro.

Il sindaco di Canosa di Puglia, Roberto Morra, ha ricevuto a Palazzo di Città il maggiore Davide Montinaro, Comandante della Compagnia Carabinieri di Barletta che nei prossimi giorni raggiungerà la sede del suo nuovo incarico. "Ho espresso l'apprezzamento mio, dell'Amministrazione Comunale e di tutta la Città per la preziosa opera svolta dal Maggiore Montinaro a tutela della legalità, la sicurezza e la civile convivenza tra i cittadini, nel territorio cittadino e provinciale, conseguendo importanti risultati nel contrasto ai fenomeni di illegalità. In questi anni si è instaurato un rapporto di proficua collaborazione che ci ha visti interloquire spesso nei momenti in cui era necessaria una particolare attenzione a Canosa. Auguro al Maggiore Montinaro i migliori auspici per il nuovo incarico che andrà a ricoprire, certo che saprà continuare a servire lo Stato con la sua la sua grande serietà e competenza."
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Boom di frodi alimentari  a tavola Boom di frodi alimentari a tavola Al danno economico si aggiungono i rischi per la salute
Il quotidiano eroismo dei Carabinieri Il quotidiano eroismo dei Carabinieri Presentato il Calendario Storico 2020
Caserme aperte per la Giornata delle Forze Armate Caserme aperte per la Giornata delle Forze Armate A Bari, la Caserma dei Carabinieri “Chiaffredo Bergia”
Arrestato un pregiudicato dai Carabinieri Arrestato un pregiudicato dai Carabinieri Per resistenza a pubblico ufficiale
Pappagallo esotico detenuto illegalmente Pappagallo esotico detenuto illegalmente Sequestro del Nucleo Carabinieri CITES di Bari
Encomiabile servizio reso a Canosa Encomiabile servizio reso a Canosa il sindaco Morra ha donato una targa al Luogotenente  Silecchia
Un Carabiniere non va mai in congedo Un Carabiniere non va mai in congedo Il Luogotenente Savino Silecchia saluta la comunità canosina
Sequestrati reperti archeologici in una abitazione privata Sequestrati reperti archeologici in una abitazione privata I Carabinieri hanno denunciato un 45enne.
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.