Vino Puglia
Vino Puglia
Amministrazioni ed Enti

Vino: La Puglia si conferma seconda regione italiana

Le dichiarazioni Giuseppe L’Abbate, deputato M5S in commissione Agricoltura alla Camera

A fronte di una produzione nazionale di vino e mosto in calo del 9% rispetto ai 49 milioni di ettolitri del 2020, con una forbice che oscilla tra un minimo di 43,7 a un massimo di 45,3 milioni di ettolitri, la Puglia registra una leggera flessione del 5% nel 2021. Lo hanno annunciato Assoenologi, Ismea e Unione Italiana Vini alla presentazione delle stime vendemmiali 2021.

"Nonostante l'andamento metereologico molto incerto e le inevitabili conseguenze dei persistenti mutamenti climaticidichiara Giuseppe L'Abbate, deputato M5S in commissione Agricoltura alla Cameraper la nostra regione si stima una produzione di 8,55 milioni di ettolitri, con un andamento migliore della media nazionale ma in controtendenza in confronto ad altri territori meridionali come Calabria e Sicilia che registrano un +10% circa. La Puglia si conferma, dunque, la seconda regione italiana per quantitativi".

I cambiamenti climatici impongono un sempre più attento monitoraggio della vigna, con particolare attenzione alla custodia e alla sostenibilità ambientale, elementi oramai necessari anche per un adeguato riconoscimento da parte dei consumatori. "Attraverso il percorso normativo avviato con un nostro emendamento al decreto Rilancio lo scorso annoprosegue L'Abbate (M5S)il comparto è in dirittura d'arrivo per la valorizzazione e la promozione della sostenibilità delle produzioni vitivinicole, attraverso un marchio e un disciplinare condiviso".

Sul fronte della promozione, poi, il Ministero delle Politiche agricole ha annunciato lo stanziamento di un extrabudget di 25 milioni di euro per i mercati esteri. "Il settore, che ci vede leader nel mondo, ha dimostrato tutto il suo valore nel fronteggiare la complicata chiusura del canale Ho.re.ca durante la pandemia conclude il deputato 5 StelleNel preservare le produzioni dai cambiamenti climatici, infine, una ulteriore occasione da cogliere la fornisce la nuova Politica Agricola Comune (PAC), dove si può lavorare per la realizzazione di un fondo di mutualizzazione nazionale dedicato".
  • Puglia
  • Vino
  • Onorevole Giuseppe L'Abbate
Altri contenuti a tema
Puglia: svolta naturalistica, boom erbe selvatiche e piante officinali Puglia: svolta naturalistica, boom erbe selvatiche e piante officinali Le potenzialità del settore sono notevoli
Agricoltura: Legge di bilancio rilancia comparto primario Agricoltura: Legge di bilancio rilancia comparto primario Le dichiarazioni del deputato Giuseppe L’Abbate(M5S)
La Puglia su Rai2 “AUGURERAI” La Puglia su Rai2 “AUGURERAI” A Santo Stefano per promuovere e valorizzare il suo importante patrimonio culturale e artistico
Sostegno alla birra italiana Sostegno alla birra italiana L’Abbate(M5S):  “Approvato al Senato l’emendamento alla Legge di Bilancio"
Primi fondi per la filiera canapicola Primi fondi per la filiera canapicola Le dichiarazioni del deputato Giuseppe L’Abbate(M5S)
Puglia: al via le vaccinazioni anticovid per i bambini 5-11 anni Puglia: al via le vaccinazioni anticovid per i bambini 5-11 anni Emiliano: "È un momento importante, io vorrei che tutte le famiglie si confrontassero con i loro pediatri su questa decisione"
Opportunità del PNRR per l'agricoltura Opportunità del PNRR per l'agricoltura La dichiarazione del deputato Giuseppe L’Abbate(M5S) sul convegno a Noicattaro
Variante Omicron in Puglia Variante Omicron in Puglia Isolati e sequenziati i primi due casi
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.