Ernesto La Salvia
Ernesto La Salvia
Vita di città

Un concorso di idee per la progettualità urbanistica

Lettera aperta del sindaco La Salvia

L'Amministrazione comunale intende avviare attività finalizzate a reperire finanziamenti comunitari: il sindaco di Canosa, Ernesto La Salvia, scrive, così, una lettera aperta, trasmessa agli organi di stampa e indirizzata a tutti i cittadini. "Terminata la fase conclusiva dei finanziamenti comunitari previsti per il 2007-2013, si presagiscono i primi bandi finanziati dalle misure e dalle azioni previste nel nuovo settennio dall'Unione Europea – scrive il primo cittadino -. Poiché solo una visione superficiale e stolta può immaginare uffici comunali sufficienti e pronti a progettare realizzazioni compatibili con tutte le nuove proposte regionali, vorremmo approfittare di questo momento per ripensare la Città alla luce dello strumento urbanistico vigente (il Piano Urbanistico Generale) e degli auspicati finanziamenti in arrivo".

"L'Amministrazione comunale – continua il primo cittadinoritiene necessario proporre, in accordo con le associazioni di categoria e con quanti hanno tecnicamente voce in capitolo, un iter procedurale che sfoci rapidamente in un concorso di idee la cui finalità sarà quella di fornire la migliore e condivisa progettualità partendo dalla "visione" urbanistica della Città. Ci pare un utile strumento quello del concorso di idee per la pluralità del confronto che realizza e, perché no, per i costi contenuti che può assumere".

"Utilizzeremo lo strumento della progettazione puntando, se condivisi, su tre settori che andranno a integrare il nostro tessuto urbano, profondamente cambiato negli ultimi anni. Il primo ambito di intervento concernerà la progettazione di forme di valorizzazione delle aree archeologiche. La seconda sfera di azione sarà relativa all'integrazione delle stesse aree archeologiche rese fruibili nel tessuto produttivo cittadino. Il terzo settore di intervento riguarderà, infine, la valorizzazione delle risorse agricole e la trasformazione delle materie prime sul territorio. Quello di oggi – conclude il sindaco – è evidentemente l'annuncio di un percorso che, seppur fatto in fretta, non deve essere frettoloso: inutile adeguarsi a proposte senza avere una visione di insieme condivisa, aspettando finanziamenti ad hoc per un'operazione di efficientamento della Città. Inviteremo, a brevissimo, le associazioni di categoria, confidando nella loro adesione al progetto".
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.