Tutela dell’ambiente
Tutela dell’ambiente
Amministrazioni ed Enti

Tutela dell’ambiente ed appalti pubblici: strumenti organizzativi e best practice

A Trani, seminario formativo promosso dalla Provincia di Barletta Andria Trani

Si è tenuto lo scorso 2 luglio, a Palazzo delle Arti "Beltrani" – Pinacoteca "Ivo Scaringi" di Trani, il seminario formativo dal titolo "Tutela dell'ambiente ed appalti pubblici: strumenti organizzativi e best practice" promosso dalla Provincia di Barletta Andria Trani in collaborazione con il Consorzio nazionale per il riciclaggio dei rifiuti dei beni in polietilene - Polieco, la Fondazione Ordine degli Avvocati di Trani, gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri della Provincia Bat. Ad aprire i lavori, il dott. Renato Nitti, Procuratore della Repubblica del Tribunale di Trani. Non sono mancati i saluti istituzionali da parte del Vice Presidente della Provincia Bat avv. Pasquale Di Noia, dell'Assessore del Comune di Trani avv. Leo Amoruso, del Presidente dell'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia Bat arch. Andrea Roselli e del delegato ing. Alessandro Cervino a rappresentanza dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia Bat. A moderare il dibattito l'avv. Domenico Monterisi, mentre ad introdurre la tematica il dott. Enrico Bobbio, in qualità di Presidente PolieCo, attraverso una relazione riguardante il modello di organizzazione della gestione dei rifiuti urbani e speciali tra pratiche ritenute migliori e condotte illecite. Il seminario formativo è stato presenziato da illustri relatori, in particolare l'ingegnere Andrea Pugliese, facente parte dell'Ordine degli Ingeneri della Provincia Bat e il professore di Diritto dell'Ambiente dell'Università di Milano, Leonardo Salvemini. Tra i principali argomenti trattati il riciclo meccanico dei rifiuti plastici per favorire il GPP, il modello di organizzazione della gestione dei rifiuti urbani e speciali e il nuovo codice dei contratti, Dlgs. 36/2023.
  • Ambiente
  • Provincia BAT
Altri contenuti a tema
Operazione “Mercimonio”: “I consiglieri del c.d. centrodestra hanno la memoria corta” Operazione “Mercimonio”: “I consiglieri del c.d. centrodestra hanno la memoria corta” La nota della maggioranza della Provincia Bat
Caso Provincia BAT: "Non assolviamo Lodispoto da responsabilità di controllo" Caso Provincia BAT: "Non assolviamo Lodispoto da responsabilità di controllo" L'intervento dei consiglieri provinciali di centrodestra
La Provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità La Provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità L'intervento del vicepresidente della provincia BAT, Lorenzo Marchio Rossi.
Oggi nasceva la Provincia BAT, Lodispoto dimentica Oggi nasceva la Provincia BAT, Lodispoto dimentica la nota dei  consiglieri provinciali di opposizione del centrodestra
Giornata Mondiale dell'Ambiente: Dall'agricoltura un servizio importante per la tutela del territorio Giornata Mondiale dell'Ambiente: Dall'agricoltura un servizio importante per la tutela del territorio La dichiarazione del presidente di Confagricoltura Bari-BAT
Provincia BAT: “Il centrodestra mente e strumentalizza, la maggioranza è solida” Provincia BAT: “Il centrodestra mente e strumentalizza, la maggioranza è solida” La dichiarazione del consigliere provinciale di maggioranza Lorenzo Marchio Rossi
Le  “best practices” ispirate alla gentilezza Le “best practices” ispirate alla gentilezza Sottoscritto Protocollo d’intesa dalla Provincia di Barletta Andria Trani
Azioni positive ispirate alla “gentilezza” al fine di favorire la crescita etica della collettività Azioni positive ispirate alla “gentilezza” al fine di favorire la crescita etica della collettività Sarà sottoscritto il Protocollo d’intesa dalla Provincia BAT
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.