Cinzia Sinesi
Cinzia Sinesi
Eventi e cultura

Terzo posto per Cinzia Sinesi al Premio Internazionale di poesia e narrativa  "Città di Bitetto"

Premiata la lirica dialettale “La nòtte de Natèle”

La scorsa domenica, la canosina Cinzia Sinesi è stata premiata nel corso della cerimonia di consegna del prestigioso Premio Internazionale di poesia e narrativa "Città di Bitetto", presieduto da Michele Lucatuorto che ha avuto luogo presso la Sala della Cultura ex Convento dei Domenicani, del comune della Città Metropolitana di Bari. La Città di Bitetto è conosciuta per almeno quattro particolarità: è la Città del Beato Giacomo Illirico; è la Città dell'Oliva Termite di Bitetto; è la prima tappa del Cammino Materano; è la Città del Premio Internazionale di poesia e narrativa "Città di Bitetto". Il concorso letterario, giunto alla 27^ Edizione, è articolato in quattro sezioni: Sez. A per Poesia inedita in lingua italiana; Sez. B, per Poesia inedita dialettale; Sez. C per Silloge poetica edita e inedita; Sez. D per Racconti e romanzi. Nella sezione B, la canosina Cinzia Sinesi ha raggiunto il terzo posto con la lirica "La nòtte de Natèle" che "rimarca quelle che sono le tradizioni natalizie dei nostri paesi" come riporta la motivazione della premiazione. Inoltre, "lo stile di questa lirica è scorrevole e armonico. Il suo contenuto, dietro immagini festose e suoni di ciaramelle, cela il dolore dell'intera umanità per il pericolo sempre più incombente di una possibile guerra mondiale" . Di grande attualità la poesia dialettale di Cinzia Sinesi che con compostezza e garbo letterario ha portato a casa un'altro riconoscimento importante come quello "Città di Bitetto" che si aggiunge a quelli degli anni scorsi a coronamento del suo impegno finalizzato tra l'altro alla salvaguardia della lingua locale, patrimonio culturale immateriale che va preservato, tutelato e promosso ad ampio raggio, anche attraverso la partecipazione ai concorsi letterari e le recitazioni dei componimenti sui social.
Riproduzione@riservata
  • Dialetto
  • Bitetto
Altri contenuti a tema
La mamma in quattro generazioni La mamma in quattro generazioni Tra proverbi in dialetto, italiano, latino e greco antico
Addio, cuma Rosetta di Canosa! Addio, cuma Rosetta di Canosa! Massa Rosa, memoria di affetti, di tradizioni, di fede popolare
Il cantero nel dialetto: “Cùm’u vúlte e ccùme l’aggiòre …” Il cantero nel dialetto: “Cùm’u vúlte e ccùme l’aggiòre …” Storia semiseria di un antico vaso dei bisogni
Non ce lo ricordiamo più “U mùnne nùste” Non ce lo ricordiamo più “U mùnne nùste” La poesia di Sante Valentino per la "Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali"
ODE ALLA MIA TERRA ODE ALLA MIA TERRA Il componimento natalizio del poeta Sante Valentino
Sante Valentino premiato a “Salva la tua lingua locale” Sante Valentino premiato a “Salva la tua lingua locale” Il più autorevole premio letterario promosso dall'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia
Il 2 novembre in poesia: JÁNGELE Il 2 novembre in poesia: JÁNGELE Gli Angeli nel componimento dialettale di Sante Valentino
La poesia “Umanità perduta” di Sante Valentino La poesia “Umanità perduta” di Sante Valentino Sarà ospite dell'Università della Terza Età "Ovidio Gallo" di Canosa
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.