Polizia Penitenziaria
Polizia Penitenziaria
Cronaca

Tamponi a tutto il personale della Polizia Penitenziaria

La richiesta dell'OSAPP al presidente della Regione Puglia

Elezioni Regionali 2020
L'OSAPP, Organizzazione Sindacale Autonoma di Polizia Penitenziaria, quale sindacato maggiormente rappresentativo di categoria, con una lettera a firma del segretario regionale Puglia, Nicola Di Nicoli si rivolge ai Presidente della Regione Puglia , Michele Emiliano ed al responsabile della Protezione Civile Regione Puglia per sensibilizzare in merito all'attuale situazione di emergenza sanitaria relativa al CoViD-19. e chiedere al contempo di eseguire tamponi a tutto il personale della Polizia Penitenziaria che necessita di maggiori dotazioni D.P.I. (Dispositivi di Protezione Individuali).

"La Polizia Penitenziaria opera in un contesto a rischio elevato in cui potrebbe esserci rischi di ulteriori focolai trattandosi di comunità chiusa, come lo sono state le Case di Cura. La Polizia Penitenziaria come del resto tutti gli operatori che lavorano negli istituti pugliesi non sono certamente immuni dal contagio da COVID 19 e le notizie che pervengono anche dal Provveditorato Regionale non sono certamente confortanti." - Esordisce così nella missiva inviata al Governatore Emiliano, il segretario regionale OSAPP Puglia, Nicola Di Nicoli - "Da troppo tempo si assiste a una mancanza se non una totale assenza di dispositivi di protezione che rispettino i requisiti minimi di contenimento, FF2 – FF3, questo anche dovuto ad una inefficienza di intervento da parte anche del DAP.. Abbiamo letto sul portale della Protezione Civile Pugliese- continua Di Nicoli - che in data 13 aprile 2020 è 'Arrivato un cargo con 26 tonnellate di DPI acquistati dalla regione'. A fronte di questa notizie è nostra premura chiedere di fornire a tutte le Direzioni degli Istituti della Puglia una necessaria quantità di DPI che rispettino i requisiti di legge affinché non si privi della necessaria sicurezza personale gli operatori della Polizia penitenziaria come del resto dovrebbe esserlo anche per tutti i restanti operatori della sicurezza, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza. Sarebbe anche auspicabile di sollecitare le stesse Autorità Sanitarie" - conclude il segretario OSAPP DI Nicoli - "perché si sottoponga a monitoraggio continuo a test del tampone COVID 19 tutto il personale e in particolare chi è a stretto contatto con la popolazione detenuta tanto da rendere sicuro anche la stessa. Infatti è solo cosi, che si possono creare le condizioni per evitare un veicolare del contagio anche negli ambienti familiari e senza pregiudicare la stessa funzione di sicurezza svolta dalla Polizia Penitenziaria all'interno degli istituti di pena".
  • Emiliano
  • Coronavirus
  • OSAPP
Altri contenuti a tema
Linee guida regionali sulle attività economiche, produttive e sociali Linee guida regionali sulle attività economiche, produttive e sociali Nuova ordinanza della Regione Puglia
Puglia: registrato un nuovo contagio Puglia: registrato un nuovo contagio Sono 76 i casi attualmente positivi
Puglia: terzo giorno senza contagi Puglia: terzo giorno senza contagi Registrato un decesso per un residente in provincia di Foggia.  
La scomparsa di Ennio Morricone ci priva di un artista insigne e geniale La scomparsa di Ennio Morricone ci priva di un artista insigne e geniale  I funerali si terranno in forma privata
Puglia: Covid free per il secondo giorno Puglia: Covid free per il secondo giorno Sono 93 i casi attualmente positivi
Puglia: un giorno senza contagi e decessi Puglia: un giorno senza contagi e decessi Sono 110 i casi attualmente positivi
Coronavirus: altri 3 casi positivi in Puglia Coronavirus: altri 3 casi positivi in Puglia Uno registrato nella BAT
Coronavirus: tre nuovi contagi in Puglia Coronavirus: tre nuovi contagi in Puglia Non si registrano decessi
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.