San Sabino
San Sabino
Vita di città

San Sabino "Uomo del dialogo, dell’unità e della pace"

Il programma della festa 2020

Sono cominciate le celebrazioni per la memoria della nascita al cielo del "Vescovo Sabino", Santo Patrono della Città di Canosa di Puglia. "Carissimi, anche quest'anno, come accade ormai da secoli, vogliamo dare risalto al giorno in cui ricordiamo la morte del nostro Santo Patrono avvenuta il 9 febbraio del 566. Come ormai avviene da diversi anni, vogliamo coinvolgere nella novena di preparazione alla festa tutte le Comunità parrocchiali e i sacerdoti della nostra città." . Hanno dichiarato Mons Felice Bacco e Don Nicola Caputo, sacerdoti della Basilica Cattedrale di Sabino nella presentazione del programma della Novena di preparazione e della Festa. Quest'anno ha avuto inizio il 30 gennaio scorso, con la Parrocchia M. SS. del Rosario guidata da don Saverio Memeo sul tema "San Sabino, seminatore del Vangelo" ; il 31 gennaio è intervenuta la Parrocchia Cattedrale di San Sabino con Don Nicola Caputo sul tema " San Sabino, Pastore del Popolo di Dio"; poi il 3 Febbraio, la Parrocchia M. SS. Assunta e Gesù, Giuseppe e Maria con Don Michele Malcangio sul tema "San Sabino, Uomo di Dio"; il 4 Febbraio, la Parrocchia Gesù Liberatore con Don Michele Pace sul tema "San Sabino, Profeta di Dio".il 5 Febbraio la Parrocchia S. Giovanni Battista con Don Michele Cognetti sul tema " San Sabino, Padre di Misericordia".

Il programma delle celebrazioni prosegue : giovedì 6 febbraio, alle ore 19,00, la Parrocchia Santa Teresa del Bambin Gesù, presiede Don Vito Zinfollino sul tema" San Sabino, Uomo del dialogo, dell'unità e della pace"; venerdì 7 Febbraio, alle ore 19,00, la Parrocchie Santi Francesco e Biagio e B.V. Maria del Carmelo, presiede Don Carmine Catalano sul tema "San Sabino, testamento e morte di un giusto". Sabato 8 Febbraio, alle ore 18,30, sarà celebrata la Santa Messa.

Domenica 9 febbraio, "MEMORIA DELLA MORTE DI SAN SABINO" sono in programma le Sante Messe alle ore 7.00 - 8.30 - 9.30 -11.00; alle ore 18.00, solenne Celebrazione Eucaristica Presieduta dal Vescovo della Diocesi di Andria, Mons. Luigi Mansi e Concelebrata dai Sacerdoti della città. Seguirà la processione con il Simulacro del Santo, che percorrerà alcune strade della Parrocchia Santa Teresa del B.G. lungo il seguente Itinerario : Cattedrale San Sabino, Corso San Sabino, via Piave, via Masotina, via Lecce, via Principessa Maria, via Brindisi, via Diaz, corso Garibaldi, Corso San Sabino, Cattedrale. La Cattedrale, dedicata a S. Sabino, Vescovo di Canosa nel secolo V, fu eretta attorno al 1080, ma in buona parte restaurata dopo il terremoto del 1689 e nei primi decenni dell'800 con l'allungamento del piedicroce e il rifacimento della facciata. La chiesa antica, del primo periodo dell'architettura romanica pugliese, d'ispirazione bizantina e orientale, comprende le ultime due ampie campate delle navate, il transetto e l'abside maggiore. Ha cinque cupole a vela, due sulla navata centrale, una al centro della crociera e una per ciascun braccio del transetto. Nell'ultima campata della navata, a sinistra, è il pergamo, della prima metà del sec. XI, opera del maestro Acceptus arcidiacono. Al centro dell'abside semicircolare è la cattedra vescovile, dello scultore Romualdo, che la fece per Ursone, vescovo di Bari e Canosa dal 1079 al 1089. L'interno della Cattedrale di S. Sabino, a croce latina, è a tre navate.
Canosa, 22 luglio 1985:  inaugurazione del busto di San SabinoSan Sabino Patrono di Canosa di PugliaSan Sabino Patrono di CanosaSan Sabino Patrono della Città di Canosa di PugliaSan Sabino  manufatto di argilla nello studio dell'artista  Lomuscio9 Febbraio 2019 Processione San Sabino a Canosa di Puglia9 Febbraio 2019 Processione San Sabino a Canosa di PugliaPresentazione dell'Icona di San Sabino
  • Festa San Sabino
Altri contenuti a tema
MEMORIA DELLA MORTE DI SAN SABINO MEMORIA DELLA MORTE DI SAN SABINO Si è celebrata la festa del Santo Patrono di Canosa
Bianca Atzei in concerto a Canosa Bianca Atzei in concerto a Canosa "Il nostro tour 2019" inizierà alle ore 21,00
Grazie Canosini di Torino! Grazie Canosini di Torino! Il "nostro amato dialetto" ci accomuna come memoria e identità
 Il professor Vincenzo Lionetti "Canosino dell'anno 2019"   Il professor Vincenzo Lionetti "Canosino dell'anno 2019"  A Torino, premiato dall'Associazione Il Ponte
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.