Sabino di Canosa – Vescovo primaziale di Puglia
Sabino di Canosa – Vescovo primaziale di Puglia
Eventi e cultura

Sabino di Canosa, Vescovo primaziale di Puglia

Presentato il libro di Renato Russo in Cattedrale

Grande interesse e "larga" partecipazione di pubblico, in particolare dei rappresentanti delle locali associazioni socio-culturali, alla presentazione del libro "Sabino di Canosa – Vescovo primaziale di Puglia nel contesto storico del suo tempo e oltre", di Renato Russo per Editrice Rotas, che si è svolta lo scorso 7 gennaio a Canosa di Puglia(BT), presso la Cattedrale di San Sabino. Al primo incontro culturale del 2022, organizzato e promosso dalla Fondazione Archeologica Canosina, hanno preso parte: il dottor Sergio Fontana, presidente della Fondazione Archeologica Canosina; Mons. Luigi Mansi Vescovo della Diocesi di Andria; Mara Gerardi, assessore alla cultura del Comune di Canosa; Don Felice Bacco, parroco della Cattedrale di San Sabino e l'autore Renato Russo.

Nel corso degli interventi è stata evidenziata la figura di San Sabino che "era amante della giustizia, dedito alla pietà, benefattore dei poveri, largo di ospitalità verso i pellegrini, sollievo degli orfani e protettore delle vedove. La sua vita intemerata, lo zelo indefesso, la carità multiforme, il profondo sapere, suscitavano l'ammirazione universale." Per il presidente della Fondazione Archeologica Canosina, dottor Sergio Fontana : "San Sabino, importantissimo uomo di Chiesa, definito dagli storici 'l'architetto di Dio', uomo di pace che ha unito Oriente ed Occidente, come è dettagliatamente e storicamente rappresentato nella pubblicazione presentata in questo incontro. San Sabino è un Santo molto importante per la cristianità, ma poco conosciuto dai più. Sono certo che questo libro possa contribuire a far conoscere questo Uomo e questo Santo."

Mentre, Don Felice Bacco ha inteso sottolineare: "Non sono pochi gli Atti, quindi parliamo di fonti ufficiali, che attestano il Ministero Pastorale di San Sabino, i suoi interessi come delegato pontificio o come consigliere di diversi Papi(Giovanni I, Gelasio I, Felice IV, Bonifacio II, Giovanni II, Agapito I, Silverio) che servì fedelmente. Possiamo dire che amò la Chiesa universale, sia promuovendo e difendendo le verità di fede definite dai primi Concili, in quello di Costantinopoli del 536 fu un assoluto protagonista, sia difendendo e promuovendo la sua unità con equilibrio ed energia." Nel libro "Sabino di Canosa – Vescovo primaziale di Puglia nel contesto storico del suo tempo e oltre", l'autore Renato Russo ha ricostruito la biografia di un grande protagonista della storia della Chiesa altomedievale e delle "vicende coeve a tutti i livelli" sia in ambito locale che nel mondo. Ribadita a più riprese l'attualità di San Sabino(nato a Canosa 461-566) dalla personalità carismatica e poliedrica, autorevole protagonista del suo tempo, fu guida intrepida per il suo popolo che condusse su vie sicure, alimentandone la fede e la carità.
Riproduzione@riservata
Sabino di Canosa – Vescovo primaziale di PugliaSergio Fontana, Presidente della Fondazione Archeologica CanosinaAutore Renato RussoPresentazione libro "Sabino di Canosa, Vescovo primaziale di Puglia"Mons. Luigi Mansi Vescovo Diocesi di AndriaMara Gerardi, assessore alla cultura del Comune di Canosa;Don Felice Bacco, parroco della Cattedrale di San SabinoSergio Fontana, presidente della Fondazione Archeologica Canosina
  • San Sabino
  • Mons. Luigi Mansi
  • Dott. Sergio Fontana
  • Don Felice Bacco
  • Basilica Cattedrale San Sabino
  • Diocesi di Andria
Altri contenuti a tema
Ricordare–Riconoscere–Sperare: I 3 verbi della  XVI Settimana Biblica Diocesana Ricordare–Riconoscere–Sperare: I 3 verbi della XVI Settimana Biblica Diocesana Il programma degli incontri ad Andria
Canosa: Buona la prima dell'Ensemble della Polizia Locale di Bari Canosa: Buona la prima dell'Ensemble della Polizia Locale di Bari Un crescendo di emozioni con celebri composizioni nella Basilica Concattedrale di San Sabino
Non è bene che l’uomo sia solo. Curare il malato curando le relazioni Non è bene che l’uomo sia solo. Curare il malato curando le relazioni E' il tema della XXXII Giornata Mondiale del Malato di domenica
San Sabino testimone dei valori cristiani e difensore della fede e dell'unità della Chiesa San Sabino testimone dei valori cristiani e difensore della fede e dell'unità della Chiesa A Canosa, celebrata la festa patronale
Canosa: Il Museo dei Vescovi è una realtà aperta a tutta la comunità Canosa: Il Museo dei Vescovi è una realtà aperta a tutta la comunità Inaugurato alla vigilia della festa patronale di San Sabino
La Pace incomincia con il rispetto della vita, di ogni vita La Pace incomincia con il rispetto della vita, di ogni vita On line "Il Campanile" n.1/2024
Storia della Processione di San Sabino nel ‘900 Storia della Processione di San Sabino nel ‘900 Sono 6 i Vescovi alla Festa Patronale del febbraio 1929
Sarà Natale quando scomparirà la povertà Sarà Natale quando scomparirà la povertà Il messaggio augurale di Mons. Luigi Mansi
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.