Rosa Barone
Rosa Barone
Amministrazioni ed Enti

Regione Puglia: Interventi rivolti agli uomini autori di violenza

Approvata la Programmazione

La Giunta regionale, su proposta dell'assessora al Welfare Rosa Barone, ha approvato la Programmazione degli interventi rivolti agli uomini autori di violenza con uno stanziamento di complessivi € 600.632,00. Le risorse saranno destinate al finanziamento dei CUAV (Centri per uomini autori di violenza) e sono altresì previste azioni di formazione e aggiornamento del personale coinvolto integrate da supervisione professionale, attività di informazione, sensibilizzazione e comunicazione, monitoraggio e raccolta dati. Nell'ambito delle attività, i risultati attesi sono: favorire la consapevolezza rispetto alle condotte violente per promuovere comportamenti non violenti nelle relazioni interpersonali, modificare i modelli comportamentali al fine di prevenire nuove violenze e ridurre il rischio di recidiva, aumentare le capacità di intercettare gli autori di comportamenti violenti per orientarli al cambiamento e favorire l'invio al servizio CUAV, aumentare il livello di sicurezza delle vittime e ridurre gli stereotipi legati ai generi. Le attività saranno realizzate dai soggetti, pubblici e privati, gestori CUAV, che saranno selezionati attraverso Avviso pubblico al fine di verificare il possesso dei requisiti previsti dall'Intesa del 14 settembre 2022. Sarà costituita una cabina di regia regionale con i referenti dei soggetti selezionati al fine di monitorare e valutare l'attuazione degli interventi.

"Siamo soddisfatti di aver compiuto un altro passo avanti nella lotta alla violenza di genere. In tal senso, ribadiamo il nostro impegno, ovvero quello di continuare ad adottare ogni azione possibile anche nei confronti dell'uomo autore di violenza domestica con l'istituzione e l'adozione di attività e programmi specifici attraverso un lavoro di rete con tutti gli attori coinvolti, a cui rivolgo e ribadisco il mio grande e sentito ringraziamento. Occorre consolidare e potenziare quanto già avviato attraverso il progetto 'Articolo 16: Rete CAM Puglia', qualificando ulteriormente le equipe di lavoro nonché tutti i servizi della rete che devono essere in grado di intercettare situazioni di violenza, sospette o conclamate, ed indirizzare verso i servizi presenti sul territorio", dichiara l'assessora Rosa Barone.

"Con l'approvazione della delibera odierna - spiega la direttrice del Dipartimento Welfare della Regione Puglia, Valentina Romanopotenziamo le attività di recente poste in essere con l'istituzione dei 6 CAM (Centri Ascolto Maltrattanti) operanti, uno per provincia, sul territorio regionale, in collegamento con le reti territoriali antiviolenza. I CAM pugliesi, partendo dalle proprie esperienze, nei diversi incontri realizzati hanno condiviso prassi e metodologie di intervento, modulistica e modelli per la raccolta dei dati e monitoraggio degli interventi. Potremo, così, incrementare i suddetti servizi con un piano di interventi specifico. Verrà quindi rafforzata la rete di partenariato composta da soggetti qualificati che dovranno collaborare nella realizzazione delle varie attività al fine di prevenire nuove violenze e ridurre il rischio di recidiva. Riteniamo, così, necessario implementare i percorsi formativi, di aggiornamento e di supervisione e soprattutto individuare strategie comunicative e di informazione rivolte alle comunità ed in particolare agli uomini, a cominciare dai più giovani, perché sempre più diventino consapevoli delle proprie azioni e condotte e siano in grado di chiedere l'aiuto necessario".
  • Regione Puglia
  • Assessore Barone
Altri contenuti a tema
La Puglia tra le regioni adempienti sui Livelli essenziali di assistenza La Puglia tra le regioni adempienti sui Livelli essenziali di assistenza Emiliano: “Grazie alle donne e agli uomini della sanità pugliese per questo risultato”
Valutazione della sostenibilità ambientale per edifici residenziali e non residenziali Valutazione della sostenibilità ambientale per edifici residenziali e non residenziali Presentato il protocollo Itaca Puglia 2023
Al via la strategia per lo sviluppo locale Al via la strategia per lo sviluppo locale Sottoscritte convenzioni GAL Puglia e Regione
Ristrutturazione edilizia : “Norma rivoluzionaria che chiude la saga del piano casa” Ristrutturazione edilizia : “Norma rivoluzionaria che chiude la saga del piano casa” Emiliano e Lacatena alla presentazione della nuova legge regionale
Riconfermata la tappa italiana della "Red Bull Cliff Diving World Series" a Polignano a Mare Riconfermata la tappa italiana della "Red Bull Cliff Diving World Series" a Polignano a Mare La perla dell’Adriatico, considerata ormai la capitale europea dei tuffi da grandi altezze
Straordinario successo per la Puglia alla BIT 2024 Straordinario successo per la Puglia alla BIT 2024 Rappresenta un lancio per tutta la stagione turistica dell’anno in corso
La Puglia al fianco di Ilaria Salis La Puglia al fianco di Ilaria Salis Lopalco presenta una mozione, sottoscritta da tutto il Gruppo PD, per tenere alta l’attenzione sulla vicenda
Canosa di Puglia alla BIT: “Il patrimonio archeologico  va raccontato con modalità innovative” Canosa di Puglia alla BIT: “Il patrimonio archeologico va raccontato con modalità innovative” L’intervento dell’assessore al Turismo Cristina Saccinto a Milano
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.