Vespa-Emiliano
Vespa-Emiliano
Politica

Ospitare il G7 un pochino ce lo siamo meritato

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano con Bruno Vespa al "Forum in Masseria"

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, intervenuto questa mattina alla rassegna "Forum in Masseria" nella Masseria Li Reni, a Manduria, in provincia di Taranto, è stato intervistato da Bruno Vespa. "Purtroppo il PNRR ha dichiarato Emiliano - anche a causa di tutte le incertezze è sostanzialmente fermo. Le Regioni non hanno un ruolo particolare. Chi è in campo non ha la stessa capacità di spesa delle Regioni, che è quasi il doppio di quella dei Ministeri ed è sicuramente superiore a quella dei Comuni. Occorreva uno schema diverso. Non so se siamo ancora in tempo per far rientrare in campo i giocatori più forti nella velocità della spesa, che sono le regioni. Però la situazione è questa. Si aggiunga la catastrofe vera del blocco del Fondo di Sviluppo e Coesione, l'FSC, indispensabile per il cofinanziamento anche dei fondi europei. Sono otto mesi che incameriamo domande di finanziamento da parte delle imprese: in Puglia siano arrivati a 4700, ed è tutto fermo. Il rischio è che questi imprenditori cambino idea o che vadano altrove. Questo problema non riguarda solo la Puglia: è una situazione gravissima che riguarda tutta l'Italia. L'idea – ha proseguito Emiliano - che si debba mettere in ordine tutto questo meccanismo è anche giusta; anzi, avrebbero dovuto farlo prima. Però che per mettere in ordine si interrompa l'attività, non esiste per nessun meccanismo che eroga servizi o beni di produzione. È come se un tribunale per mettere in ordine smettesse di celebrare processi, o un ospedale smettesse di curare la gente. Qui invece, stanno smettendo di erogare soldi alle Regioni e noi non riusciamo a svolgere il nostro lavoro. In una Regione, la Puglia, che è prima in Italia per capacità di spesa sia dei fondi europei, che dell'FSC; ed è una delle prime d'Europa con il Pil che cresce più di quello italiano, e con un'occupazione che aumenta molto intensamente".

Sul tema dell'autonomia differenziata, Emiliano ha dichiarato: "Giorgia Meloni fa due cose in contraddizione: da un lato progetta una Repubblica super accentrata, basata sul premierato, quindi sulla elezione diretta del Presidente del Consiglio; dall'altro, per motivi di equilibrio nella coalizione di governo, è costretta invece a lavorare sulla trasformazione della Repubblica Italiana in una Repubblica basata sul autonomismo regionale, quasi a sfiorare il federalismo. Sarebbe una follia un federalismo con venti Regioni, ciascuna con poteri straordinari in un Paese così piccolo, di soli 60 milioni di abitanti. Una contraddizione logica assolutamente insanabile. Il governo progetta di infilare commissari ovunque, e pure pensa di aumentare i poteri delle Regioni: due cose logicamente in contrasto".

Emiliano ha così commentato la decisione del Governo di tenere tra un anno in Puglia la prossima riunione del G7: "Ho ricevuto una telefonata da Hiroshima da parte della presidente Meloni, che mi ha comunicato la decisione del Governo, e ho dovuto tributare la gratitudine della Puglia. È una di quelle cose che un presidente di Regione non dimentica. Bisogna anche dire che in questa decisione è stata molto aiutata dal successo che la Puglia riscuote in tutto il mondo, e anche dal fatto che nella nostra regione, in questo momento, è dislocato più del 30-40% delle forze armate italiane. È la regione più presidiata d'Italia dal punto di vista strategico: tre aeroporti militari, basi navali a Brindisi e Taranto, basi Nato e Onu, logistica e grande capacità ricettiva. Ospitare il G7 un pochino ce lo siamo meritato".
  • Emiliano
  • PNRR
  • Bruno Vespa
Altri contenuti a tema
Giornata internazionale delle malattie rare – il Governo biomedico italiano dedicato alla cura: l’impatto tra rischio e responsabilità Giornata internazionale delle malattie rare – il Governo biomedico italiano dedicato alla cura: l’impatto tra rischio e responsabilità A Bari si è tenuto un convegno "con novità interessanti per il Paese"
Autismo: ricerca, innovazione, programmazione e servizi territoriali. Le buone pratiche Autismo: ricerca, innovazione, programmazione e servizi territoriali. Le buone pratiche Avviato il convegno scientifico organizzato da Asl e Università di Taranto
La Puglia tra le regioni adempienti sui Livelli essenziali di assistenza La Puglia tra le regioni adempienti sui Livelli essenziali di assistenza Emiliano: “Grazie alle donne e agli uomini della sanità pugliese per questo risultato”
Azione decisa per contrastare il Papillomavirus Azione decisa per contrastare il Papillomavirus Emiliano promulga Leggi Regionali in materia di sanitá
Ristrutturazione edilizia : “Norma rivoluzionaria che chiude la saga del piano casa” Ristrutturazione edilizia : “Norma rivoluzionaria che chiude la saga del piano casa” Emiliano e Lacatena alla presentazione della nuova legge regionale
Barletta: Inaugurata la  nuova Pet-Tac, una delle più moderne d'Italia Barletta: Inaugurata la nuova Pet-Tac, una delle più moderne d'Italia Emiliano: “Sono qui per ringraziare gli operatori sanitari”
La memoria è  materia viva, è il lievito delle nostre giornate La memoria è materia viva, è il lievito delle nostre giornate A Bari, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Lo Stato di Diritto per lo Sviluppo Lo Stato di Diritto per lo Sviluppo A Bari, il seminario promosso da Premio Giorgio Ambrosoli e da Regione Puglia
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.