Non lavartene le mani De Mitri Iacobone
Non lavartene le mani De Mitri Iacobone
Eventi e cultura

Non lavartene la mani

Presentata la campagna di comunicazione nata in pieno lockdown

L' 8 marzo si celebra la Giornata Internazionale dei Diritti delle Donne in cui si ricordano le battaglie condotte per la conquista della parità di genere in ambito politico, economico e sociale ma anche le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono ancora oggetto. Per via delle restrizioni in atto, le celebrazioni si spostano sul web e pertanto il Comune di Canosa di Puglia, attraverso un video registrato nella sala consiliare di Palazzo di Città e pubblicato sui canali ufficiali, ha promosso un confronto a più voci per ricordare l'impegno dell'Amministrazione Comunale rispetto alla prevenzione e al contrasto della violenza di genere. "Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, una donna su tre è stata vittima di abusi fisici e psicologici, soprattutto all'interno delle mura domestiche. - introduce l'Assessore alle Politiche Sociali Marcella De Mitri - L'impegno dell'Amministrazione Comunale è di promuovere campagne di sensibilizzazione soprattutto tra i giovani e orientare le donne a denunciare qualsiasi forma di violenza, per non arrivare al triste epilogo del femminicidio."

Sul territorio è attivo il Centro Antiviolenza RiscoprirSi, punto di riferimento nei Comuni dell'Ambito Territoriale di Canosa-Minervino-Spinazzola per le donne in difficoltà e che svolge un ruolo importante nell'assistenza e nel supporto non solo psicologico, ma anche legale di cui queste donne hanno bisogno. "Le sedie della sala consiliare che ci ospita non sono vuote, - interviene Annalisa Iacobone, consulente legale del CAV RiscoprirSi - ognuna di esse è occupata dalle parole delle donne che in questi anni si sono rivolte al nostro servizio, parole dure, crudeli e spietate che le sono state rivolte e che hanno avuto il coraggio di raccontare a noi." Un evento di sensibilizzazione ma anche l'occasione per presentare "Non lavartene la mani", l'ultima campagna di comunicazione nata in pieno lockdown che ha l'obiettivo di diffondere in maniera capillare sul territorio dei vari ambiti i servizi offerti dal Cav tramite dei dispenser che, oltre a contenere il gel disinfettante per la mani, conterranno brochure informative e numeri utili nel caso in cui una donna dovesse essere vittima di violenza. "Continuiamo a porre l'attenzione sul tema della violenza di genere e sui servizi offerti dal Centro Antiviolenza.- conclude Patrizia Lomuscio, presidente del CAV RiscoprirSi - Attraverso questa campagna che non è rivolta solo alle vittime, vogliamo sollecitare la responsabilità sociale che ognuno di noi ha nei confronti della violenza"

Il Centro Anti Violenza "RiscoprirSi" ha un numero di telefono 391 7184541 e offre agli utenti di Canosa, Minervino e Spinazzola i seguenti servizi: Ascolto H24 anche telefonico; Aiuto e sostegno psicologico; Consulenza legale civile e penale; Orientamento per inserimento sociale e lavorativo; Attività di rete con i servizi territoriale.
  • Comune di Canosa
Altri contenuti a tema
Canosa: Attivo il centro vaccinale presso il Palazzetto dello Sport Canosa: Attivo il centro vaccinale presso il Palazzetto dello Sport Si è partiti con i nati nel 1942
Emergenza Covid: il sindaco Morra firma nuova ordinanza Emergenza Covid: il sindaco Morra firma nuova ordinanza H24: divieto di raggruppamenti e/o riunioni anche spontanee
Canosa: Rinnovo concessioni posteggi del mercato settimanale Canosa: Rinnovo concessioni posteggi del mercato settimanale Reso noto l'elenco delle concessioni interessate dalla procedura
Canosa: Nuovo Regolamento Edilizio Comunale adeguato al RET Canosa: Nuovo Regolamento Edilizio Comunale adeguato al RET Novità per la trasformazione ecologica del territorio
Il Comune di Canosa efficiente e virtuoso nella gestione finanziaria Il Comune di Canosa efficiente e virtuoso nella gestione finanziaria Le dichiarazioni del sindaco Morra
Canosa: Messa in sicurezza e adeguamento sismico degli edifici scolastici Canosa: Messa in sicurezza e adeguamento sismico degli edifici scolastici Le dichiarazioni del sindaco Morra
Parte il Servizio di Assistenza Domiciliare per persone anziane non autosufficienti Parte il Servizio di Assistenza Domiciliare per persone anziane non autosufficienti Pubblicata la graduatoria definitiva degli aventi diritto
Canosa: "M'illumino di meno" Canosa: "M'illumino di meno" Il Comune aderisce a due importanti iniziative di interesse nazionale e mondiale "Hearth hour"
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.