Schinzari Fulvio
Schinzari Fulvio
Cronaca

Nel ricordo di Fulvio Schinzari

Intitolata la Sala Situazioni della Questura di Bari

A Bari, ieri mattina, si è svolta la cerimonia di intitolazione della Sala Situazioni della Questura di Bari alla memoria del Primo Dirigente della Polizia di Stato, dott. Fulvio Schinzari, alla presenza del Vice Capo della Polizia – Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza - Direttore Centrale della Polizia Criminale Prefetto Antonino Cufalo, della moglie del compianto dott. Schinzari, Emma Alicino, dei familiari e delle Autorità Civili e Militari. Dirigente dell'ufficio del personale della locale Questura, mentre si apprestava a raggiungere il posto di lavoro, richiamato da un periodo di congedo, il dott. Schinzari perdeva la vita nel tragico incidente ferroviario avvenuto, in data 12 luglio 2016, tra due convogli che viaggiavano in direzioni opposte sulla linea Barletta-Bari, in un tratto a binario unico di circolazione.

Il dott. Fulvio Schinzari(59 anni), natio di Galatina (LE), viveva ad Andria(BT) con la moglie e due figlie. Dopo la laurea in Giurisprudenza, conseguita nel 1985, ha esercitato la professione di avvocato per quattro anni. Nell'ottobre del 1989 è entrato nei ruoli dei Funzionari della Polizia di Stato, dove ha ricoperto diversi incarichi. Il primo, per circa un anno, a Bari: funzionario addetto alla Squadra Mobile; poi dal 1991 al 2000, è stato funzionario al Commissariato di Barletta con incarico di responsabile della squadra di polizia giudiziaria e successivamente dal 2000 al 2002 ha diretto il Commissariato di Canosa di Puglia. Dal 2002 al 2005 è stato responsabile del settore Sicurezza e Protezione Civile presso il Comune di Andria e a seguire, per due anni, ha diretto il Commissariato di Corato prima di tornare a Canosa, come dirigente del Commissariato, dal febbraio 2007 a giugno 2012, quando ha assunto l'incarico di Dirigente dell'Ufficio del Personale della Questura di Bari. Una persona stimata e rispettata da tutti, una carriera ineccepibile, davvero esemplare per formazione e competenza come hanno sostenuto colleghi e conoscenti, autorità e cittadini che l'hanno visto operare egregiamente, distinguendosi per serietà, impegno e professionalità.Dopo lo scoprimento della targa di intitolazione da parte della signora Emma Alicino e del Vice Capo della Polizia, le autorità presenti hanno fatto ingresso nella Sala Situazioni, ove è stato ricordato il Dirigente Schinzari ed il Questore, Dirigente Generale dott. Carmine Esposito, ha illustrato funzionalità e operatività della stessa Sala, che sarà utilizzata in occasione del prossimo G7 finanziario.
Alla memoria di Fulvio Schinzari la Sala Situazioni Questura Bari
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.