4 novembre 2019 Frecce Tricolori
4 novembre 2019 Frecce Tricolori
Notizie

Le Frecce Tricolori a Bari

E' partito il tour della Pattuglia Acrobatica Nazionale

A partire da oggi, 25 maggio, la Pattuglia Acrobatica Nazionale effettuerà una serie di sorvoli, toccando tutte le regioni italiane e abbracciando simbolicamente con i fumi tricolori tutta la Nazione, in segno di unità, solidarietà e di ripresa. "Abbraccio Tricolore" è il nome di questa speciale iniziativa dell'Aeronautica Militare, che si unisce ai tanti contributi delle Forze Armate – fortemente voluti dal Ministro della Difesa, Onorevole Lorenzo Guerini – in un momento in cui l'Italia è desiderosa di uscire da un periodo di crisi, nel rispetto delle regole, con responsabilità e attenzione. Il tour delle Frecce Tricolori partito da Rivolto, sede del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, e toccherà – nell'arco di cinque giorni – tutti i capoluoghi di regione, per poi concludersi simbolicamente il 2 giugno, con il sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica.

Un messaggio di speranza, in un particolare momento storico durante il quale è necessario un forte impegno per assicurare la graduale ripresa delle attività sociali, lavorative ed economiche. Ognuno di noi, per il bene di tutti, è chiamato ad agire con responsabilità e senso di disciplina, valori intorno ai quali sono costruiti anche l'addestramento e le esibizioni delle Frecce Tricolori, una squadra che fa del rispetto delle regole e dello spirito di gruppo il proprio DNA.
Uno dei principi cardine del volo acrobatico delle Frecce Tricolori è proprio quello di volare insieme mantenendo le giuste distanze, un aspetto fondamentale per la perfetta riuscita delle manovre in piena sicurezza. Questo principio può diventare anche una metafora di ciò che al momento caratterizza la nostra vita quotidiana: distanti, ma uniti, continuando ad essere coesi, ad essere squadra, seppure nella necessità di mantenere la distanza sociale e con la speranza di poterci finalmente ricongiungere appena le condizioni lo permetteranno.

E proprio il tricolore della Pattuglia Acrobatica Nazionale, potrà costituire il simbolo della rinascita e della speranza di un futuro sereno, abbracciando le case, le piazze, i paesi, le città e le Regioni, in un'unica lunghissima bandiera nella quale riconoscerci e nel cui ideale sentirci più forti e orgogliosi di essere Italiani. Godiamoci lo spettacolo evitando assembramenti e rispettando le regole, dalle finestre e dai balconi delle nostre case o dai nostri luoghi di lavoro esponendo e sventolando il Tricolore!
Di seguito il programma di dettaglio:
🗓️ 25/05/2020
mattina 📍 Trento - Codogno - Milano
pomeriggio 📍 Torino - Aosta
🗓️ 26/05/2020
mattina 📍 Genova - Firenze
pomeriggio 📍 Perugia - L'Aquila
🗓️ 27/05/2020
mattina 📍 Cagliari
pomeriggio 📍 Palermo
🗓️ 28/05/2020
mattina 📍 Catanzaro - Bari
pomeriggio 📍 Potenza - Napoli - Campobasso
🗓️ 29/05/2020
mattina 📍 Loreto - Ancona
pomeriggio 📍 Bologna - Venezia - Trieste
  • Bari
  • Roma
  • Aeronautica Militare
Altri contenuti a tema
Addio a  Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci Addio a Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci A Canosa,  bandiere a mezz'asta per ricordarli
Vergine di Loreto, "scura ma bella" Vergine di Loreto, "scura ma bella" Focus sulla Dalmatica che avvolge la statua
1 La Beata Vergine di Loreto a Canosa La Beata Vergine di Loreto a Canosa La solenne celebrazione nella Cattedrale di San Sabino
Da Eroi a lavoratori usa e getta Da Eroi a lavoratori usa e getta La protesta degli operatori socio sanitari a Bari
Grande sensibilità nei confronti degli ambulanti Grande sensibilità nei confronti degli ambulanti A Roma, le associazioni di categoria hanno incontrato il presidente della camera Fico
Ponte Romano. ponte degli innamorati Ponte Romano. ponte degli innamorati Il componimento di Nunzio Di Giulio per San Valentino
Al via i casting per “Avanti un altro” Al via i casting per “Avanti un altro” Rese note le modalità per partecipare a Bari
La Madonna di Loreto arriverà a Canosa La Madonna di Loreto arriverà a Canosa In occasione del centenario della proclamazione della Beata Vergine come patrona di tutti gli aeronauti
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.