Terremoto
Terremoto
Cronaca

La terra continua a tremare

Un’altra forte scossa alle ore 22,22

La terra continua a tremare, un'altra forte scossa di terremoto è stata avvertita intorno alle ore 22.22 ancora a Montecilfone, in provincia di Campobasso, il comune epicentro del sisma di magnitudo 5.2 delle ore 20.19.L'ultima scossa è stata di magnitudo 4.4 ad una profondità di 9 km come riporta l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia(INGV). La Protezione civile sta coordinando le verifiche su tutto il territorio, pronta a dare informazioni e conforto. Rispetto alla vigilia di Ferragosto, la scossa di magnitudo 5.2 delle ore 20, 19 odierne, in una vasta zona del Centro/Sud Italia (soprattutto tra Molise, Abruzzo, Campania e Puglia) ha spaventato molto di più perché ha sorpreso la maggior parte delle persone, a tavola per cena, mentre martedì scorso prima della mezzanotte molti stavano dormendo e non l'hanno avvertita. Numerose le segnalazioni giunte dai residenti nei piani alti delle palazzine a Canosa di Puglia e nei comuni limitrofi della provincia Barletta Andria Trani che hanno avvertito la scossa di terremoto.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.