Ginecologia Andria
Ginecologia Andria
Amministrazioni ed Enti

La Direzione Generale della ASL BT visita l'ospedale di Andria

"Questo presidio si caratterizza per l'alta professionalità del personale" La dichiarazione rilasciata

"Una primo incontro conoscitivo, una occasione di scambio alla quale faranno seguito incontri mirati": così la Direttrice Generale della Asl Bt Tiziana Dimatteo ha definito l'incontro che si è tenuto stamattina al presidio ospedaliero Bonomo di Andria alla presenza del Direttore Sanitario della Asl Bt Alessandro Scelzi e del Direttore Sanitario di presidio Andrea Sinigaglia. La Direzione ha voluto incontrare i responsabili dei servizi e gli operatori nei loro reparti per poter avere un primo importante confronto.

"Questo presidio si caratterizza per l'alta professionalità del personale presente che ci viene riconosciuta da più fonti - continua Dimatteo - nonostante le difficoltà strutturali ben note sono garantite prestazioni di altissimo profilo, grazie all'instancabile lavoro dei singoli e alla capacità di tutto il personale di fare squadra". Al momento sono in corso lavori di riqualificazione nella zona che ospiterà gli ambulatori di Urologia: "Come sempre cerchiamo di non sospendere le attività ma con l'ausilio dell'Area Tecnica organizziamo i lavori di riqualificazione per aree - dice Andrea Sinigaglia - qualche disagio è inevitabile ma questa struttura necessita di interventi mirati di ammodernamento e la nostra massima attenzione è volta a garantire il servizio più efficiente possibile".

"A questi primi incontri di cui abbiamo assoluta necessità seguiranno tavoli di lavoro più serrati e soprattutto mirati alla risoluzione delle problematiche che emergono nel confronto con il personale e con i cittadini fruitori dei servizi - dichiara Scelzi - ad Andria continueremo con i lavori di riqualificazione strutturale di cui daremo sicuramente conto ma anche con le attività di reclutamento del personale. Oggi con tanto orgoglio abbiamo salutato, per esempio, due giovani colleghi in servizio al Pronto Soccorso con l'augurio che i nostri presidi e i nostri servizi territoriali possono essere sempre più attrattivi"..
  • ASL BT
  • Ospedale Bonomo di Andria
Altri contenuti a tema
Oltre 8mila cittadini hanno ricevuto la quarta dose di vaccino nella BAT Oltre 8mila cittadini hanno ricevuto la quarta dose di vaccino nella BAT Mentre, la prima dose il 90% della popolazione
Polo Universitario di Barletta: Ottimi gli indicatori diffusi Polo Universitario di Barletta: Ottimi gli indicatori diffusi L’analisi dell’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario
Puglia: Prima donazione di cornee a domicilio Puglia: Prima donazione di cornee a domicilio A Spinazzola, un uomo di 40 anni che aveva fortemente voluto esprimere consenso alla donazione degli organi.
Nuova donazione multiorgano al Bonomo di Andria Nuova donazione multiorgano al Bonomo di Andria "Un gesto di amore estremo per il quale dobbiamo ringraziare" Giuseppe Vitobello, coordinatore trapianti della Asl Bt
Verso la Giornata Mondiale per la Sicurezza dei Pazienti Verso la Giornata Mondiale per la Sicurezza dei Pazienti Ricognizione farmacologica gratuita presso UOC di Medicina del Bonomo di Andria
I fisioterapisti a supporto della salute e del benessere della popolazione I fisioterapisti a supporto della salute e del benessere della popolazione L’8 settembre si celebra la Giornata Mondiale della Fisioterapia
Dai social sul servizio 118: “A bordo c'è un medico, o ci sono solo OSS?” Dai social sul servizio 118: “A bordo c'è un medico, o ci sono solo OSS?” La nota dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche della BAT
Sanità: "I cittadini del territorio della ASL BAT sono pugliesi e non di serie B" Sanità: "I cittadini del territorio della ASL BAT sono pugliesi e non di serie B" L’ennesimo appello del consigliere regionale Francesco Ventola(FdI)
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.