street art  Piskv
street art Piskv
Bandi e Concorsi

La cultura si fa strada

Promozione e sostegno della street art

Elezioni Regionali 2020
A seguito dell'Avviso Pubblico della Regione Puglia, l'Amministrazione Comunale di Canosa di Puglia vuole presentare la sua candidatura progettuale per la riqualificazione e valorizzazione, in chiave culturale, di luoghi e beni della città, con particolare riferimento ad aree degradate o periferiche. Si invitano pertanto i giovani artisti under 40 ad inviare, entro il 3 settembre 2019, ore 13.00, alla mail protocollo@pec.comune.canosa.bt.it, ovvero consegna a mano all'Ufficio Protocollo del Comune di Canosa sito in Piazza Martiri XXIII Maggio n° 15, la loro progettualità corredata dalla previsione dei costi per utilizzarla come possibile proposta del Comune da candidare all'Avviso regionale di promozione e sostegno della Street Art, nell'intesa che le opere a realizzarsi vedranno l'uso di materiali riciclabili o a basso impatto ambientale o in grado di assorbire lo smog.
Sabino D'Aulisa
  • Street Art
Altri contenuti a tema
Mani di grano di PISKV Mani di grano di PISKV Una poesia dedicata alla street art
Puglia:Una nuova stagione per la Street Art Puglia:Una nuova stagione per la Street Art L'assessore Capone: “L’arte e la creatività urbana per migliorare le nostre città”.
A Silvia Romano: la street art di Piskv A Silvia Romano: la street art di Piskv L’opera realizzata sulla saracinesca della sede di «Radici – Politica è territorio»
Street art : la cultura si fa strada Street art : la cultura si fa strada La Regione finanzia i prima due murales
La cultura si fa strada La cultura si fa strada Promozione e sostegno della Street Art
La bellezza della Street Art La bellezza della Street Art L'architetto Francesco Persichella, in arte Piskv, in via Lucano
La Street Art di Piskv La Street Art di Piskv Furio di “Bianco, rosso e Verdone”, l'ultima opera realizzata.
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.