Gommone della Guardia Costiera
Gommone della Guardia Costiera
Territorio

La conoscenza del mare e del patrimonio costiero

Le iniziative della Direzione scolastica e la Guardia costiera della Regione Puglia

La Direzione scolastica e la Guardia costiera della Regione Puglia in occasione della "Giornata nazionale del mare e della cultura marinara" istituita nel 2017, hanno promosso una serie di iniziative intese a promuovere e sviluppare presso gli istituti scolastici di ogni ordine e grado la cultura del mare, intesa come risorsa educativa e scientifica oltre che economica e ricreativa. Le iniziative sono volte a diffondere la conoscenza del mare e del patrimonio costiero, nella consapevolezza che la scuola è il miglior veicolo per educare i giovani e stimolare i cittadini ad una maggiore e meglio percepita coscienza civica di tutelare il mare. Risorsa preziosa anche per la nostra provincia che ne caratterizza costumi, tradizioni, vita sociale ed economica. Una serie di eventi che si avvale di competenze, strutture e tecnologie che consentono anche il contemperamento dei limiti imposti dalle contingenze (covid, sicurezza degli studenti, esigenze didattiche, etc.) che vede l'adesione di molti istituti scolastici. L'entusiastica adesione delle organizzazioni di riferimento per il settore marittimo, ha indotto gli organizzatori ad estendere le attività ad un arco temporale settimanale, dando vita alla "Settimana blu" (4 – 11 Aprile) che si concluderà in coincidenza con la ricorrente Giornata nazionale del Mare. La Settimana blu-Giornata del Mare nei Comuni rivieraschi della Provincia BAT, la cui costa rientra nella giurisdizione della Capitaneria di porto-Guardia Costiera di Barletta, vedrà la partecipazione di numerose classi di studenti e si svolgerà secondo il seguente programma:

06 Aprile 2022 - BISCEGLIE Incontro alle ore 08.30 con gli studenti dell'Istituto scolastico "R. Monterisi" di Bisceglie presso la struttura della Soc. Bisceglie Approdi (porto di Bisceglie) dove i soci del Circolo della Vela, alla presenza dei rappresentanti dell'Autorità Marittima, della marineria locale e del responsabile del Centro Recuperi Tartarughe Marine WWF - Molfetta, dott. Pasquale Salvemini, illustreranno alcuni aspetti del mondo marittimo e presenteranno alcune iniziative quali: la presentazione di un esemplare di tartaruga marina caretta-caretta, che verrà poi liberata in mare, con la presenza di una motovedetta della Guardia Costiera per garantire la cornice di sicurezza; presentazione dell'iniziativa "Puliamo il mare" (illustrazione sul funzionamento e sulle finalità del c.d. Seabin a cura dell'arch. Giovanni Nacci); esecuzione delle attività "Navighiamo", con uso del simulatore di barche da deriva e primi cenni di navigazione a vela su deriva da parte dell'istruttore FIV Pietro Domenico Di Liddo; intrattenimento dei ragazzi con "Ritroviamo la bussola" (giochi a tema ecologico e marinaresco coordinati dal team eventi del Circolo della Vela di Bisceglie).
A seguire, si svolgerà l'evento clou della Settimana blu ovvero la presentazione dell'opera "Sotto le stelle del Giglio" del pugliese, scenografo e head writer Salvatore DE MOLA presso il Teatro Politeama Italia di Bisceglie alla presenza dell'Autore, del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, il pugliese Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone, del Direttore Scolastico Regionale dott. Giuseppe Silipo e del Contrammiraglio Vincenzo Leone Direttore Marittimo della Puglia e della Basilicata Jonica. L'evento sarà impreziosito con l'esecuzione dell'Inno Nazionale a cura dell'orchestra composta dagli studenti dell'Istituto scolastico "R. Monterisi" di Bisceglie

7 Aprile 2022 - TRANI
Incontro con circa 50 alunni della Scuola Secondaria Statale di I Grado "Gen. E. Baldassarre" di Trani (BT) presso la sede della Lega Navale Italiana-Sez. di Trani, dove gli alunni verranno accolti dal Sindaco di Trani, dal Presidente della LNI e dal Comandante della Capitaneria di porto di Barletta con brevi allocuzioni inerenti al significato dell'istituita Giornata del Mare. A seguire si terrà una conferenza sul tema "Ambiente Marino: cosa fanno le istituzioni per tutelarlo"; l'incontro vedrà come relatore l'Ing. Paolo Bovio (già Direttore di ARPA Puglia - Dipartimento di Bari), nonché la partecipazione del Direttore C.R.A.S. di Molfetta - Pasquale Salvemini e del Dott. Francesco Manzi, collaboratore WWF Molfetta. Verranno forniti alcuni cenni storici sulle attività marinare a cura del Presidente dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia - Gruppo di Trani, Nicola Lampidecchia, e dei relativi soci. Al termine è prevista la liberazione in mare di esemplari di tartaruga marina carretta-carretta a cura dei responsabili del Centro Recupero Tartarughe Marine di Molfetta e la visita alla sezione sportiva della LNI dove verranno illustrati gli sport acquatici organizzati dal sodalizio.

8 Aprile 2022 – MARGHERITA DI SAVOIAIncontro con una rappresentanza degli studenti del Polo Scolastico studi superiori "Aldo Moro" e dell'Istituto Comprensivo di Margherita di Savoia presso la sede della locale Sezione della Lega Navale Italiana, dove parteciperanno alle seguenti iniziative per la ricorrenza della "Giornata del Mare": Accoglienza degli alunni da parte del Sindaco della Città, del Presidente della LNI e dei Comandanti della Capitaneria di porto di Barletta e dell'Ufficio Locale Marittimo di Margherita di Savoia, con brevi allocuzioni inerenti al significato dell'istituita Giornata nazionale del Mare. Seguirà la cerimonia dell'Alza bandiera a cura dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia – Gruppo di Margherita di Savoia. Seguirà una dimostrazione a cura dell'A.S.B.A. con mezzi di salvataggio in dotazione agli stabilimenti balneari mentre presso il Circolo Nautico Margherita verrà presentata un'unità a vela classe "optimist". Quindi verranno liberate in mare due esemplari di tartaruga marina carretta-carretta a cura dei responsabili del Centro Recuperi Tartarughe Marine WWF – Molfetta. È previsto l'imbarco di alcuni studenti sul nuovo mezzo nautico della Guardia Costiera; gli altri studenti potranno assistere in remoto, presso l'aula magna del polo scolastico, alle immagini riprese in mare dal drone. Si terrà anche una conferenza in materia di "Sicurezza in mare e ambiente" a cura del personale militare della locale Autorità Marittima e sulle "Attività marinare" a cura dei soci del locale Gruppo ANMI. L'evento si chiuderà con l'esecuzione dell'Inno nazionale a cura degli studenti del citato polo scolastico.

11 Aprile 2022 - BARLETTALa Settimana blu si concluderà a Barletta, nella ricorrenza della Giornata nazionale del Mare e della Cultura Marinara, dove una rappresentanza degli studenti dell'Istituto Comprensivo "Pietro Mennea" e dell'Istituto Comprensivo "M. D'Azeglio – G. De Nittis" di Barletta, verranno accolti presso la sede della Lega Navale Italiana-Sez. di Barletta dal Commissario straordinario del Comune di Barletta, dal Presidente della LNI e dal Comandante della Capitaneria di porto di Barletta, che interverranno con brevi allocuzioni aventi ad oggetto il significato dell'istituita Giornata del Mare. A seguire si terrà una breve conferenza su tematiche di carattere marittimo-ambientale tenuta da un Ufficiale della Guardia Costiera di Barletta e da un biologo del Centro di recupero tartarughe di Molfetta. Un socio del Gruppo barlettano dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia offrirà un racconto storico attinente a vicende di mare. A seguire, è prevista la presentazione di una tela commemorativa, realizzata a cura dell'artista locale Borgiac, che verrà donata al sodalizio, e la distribuzione di copia del bozzetto agli alunni per dar loro la possibilità di dipingerlo e poter partecipare ad un concorso dal titolo "Dipingi tu il mare" le cui modalità, sede e data, saranno concordate con i Dirigenti delle istituzioni scolastiche. Al termine si terrà un'attività dimostrativa di salvataggio in mare con impiego di uomini e mezzi della Società Nazionale di Salvamento e la visita alla sezione sportiva di canottaggio della LNI dove verranno illustrati gli sport acquatici organizzati dal sodalizio. L'incontro si chiude con il rilascio in mare di una tartaruga caretta-caretta visibile da remoto presso la sala conferenze del sodalizio.
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
Trani: sequestro di ricci di mare Trani: sequestro di ricci di mare Eseguito dal Nucleo Operativo della Capitaneria di Porto di Barletta
La Guardia Costiera a tutela della filiera pesca La Guardia Costiera a tutela della filiera pesca I primi risultati dell’operazione complessa “SpINNaker”
Il Capitano di Fregata (CP) Antonino Indelicato, nuovo  Comandante della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Barletta Il Capitano di Fregata (CP) Antonino Indelicato, nuovo Comandante della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Barletta Il messaggio di auguri di buon lavoro del senatore di Forza Italia Dario Damiani
1 Trani: Operazione di soccorso nei confronti di un’unità da diporto in difficoltà Trani: Operazione di soccorso nei confronti di un’unità da diporto in difficoltà L'intervento della Capitaneria di Porto di Barletta
Guardia Costiera in soccorso di diportisti alla deriva Guardia Costiera in soccorso di diportisti alla deriva Diverse operazioni della Capitaneria di Porto di Barletta nel weekend appena trascorso
Margherita di Savoia: ombrelloni e lettini posizionati abusivamente Margherita di Savoia: ombrelloni e lettini posizionati abusivamente La Guardia Costiera di Barletta e di Margherita di Savoia ha sottoposto a sequestro una vasta porzione di arenile
Margherita di Savoia: Esercitazione per  un ipotetico tornado Margherita di Savoia: Esercitazione per un ipotetico tornado Predisposta sulla base di un'attenta valutazione del rischio di eventi climatici improvvisi estivi verificatisi negli anni trascorsi
Abusivismo presso un lido di Margherita di Savoia Abusivismo presso un lido di Margherita di Savoia La Guardia Costiera sequestra gli ombrelloni e dispone il ripristino dei luoghi al fine di garantire l’immediata disponibilità a favore della collettività.
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.