Agrumi
Agrumi
Territorio

Influenza: agrumi e melegrane i migliori rimedi naturali

Coldiretti Puglia : “Sane e corrette abitudini alimentari devono diffondersi nelle famiglie”

«Cresciuti i casi di influenza in Puglia con un tasso di incidenza maggiore per i bambini tra i 5 e i 14 anni e con particolare intensità in provincia di Foggia con una percentuale superiore al 15% degli assistiti in cura». E' quanto riferisce Coldiretti Puglia, sulla base dei dati InfluNet, sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica e virologica dell'influenza, coordinata dal Ministero della Salute. «In Puglia risulta superiore alla media nazionale la copertura vaccinale antinfluenzale secondo l'Osservatorio Passi dell'Istituto Superiore di Sanità che va accompagnata da una alimentazione adeguata, con l'aumento delle calorie consumate, iniziando la mattina con latte, miele o marmellata e portando poi a tavola soprattutto zuppe, verdure, legumi e frutta, perché aiutano a rafforzare, con l'apporto di vitamine, le difese immunitarie dal rischio dell'insorgenza dell'influenza», ha dichiarato Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia.

«Per combattere l'epidemia – evidenzia la Coldiretti oltre alle normali regole di igiene e ai farmaci in caso di necessità, anche la tavola gioca un ruolo strategico: oltre a frutta a verdura ricca di antiossidanti non devono mancare continua la Coldiretti latte, uova e alimenti ricchi di elementi probiotici quali yogurt e formaggi come il parmigiano e, per alcuni esperti, anche il miele e l'aglio, che contiene una sostanza, l'allicina, particolarmente attiva nella prevenzione. Con la discesa del termometro arriva anche il "permesso" ad aumentare le calorie consumate in relazione ad attività, sesso, età e necessità personali. Fondamentale – sottolinea la Coldiretti è assumere verdure di stagione, soprattutto quelle ricche di vitamina A (spinaci, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine, carote, broccoletti, ottimi anche cipolle e aglio possibilmente crudi per la valenza antibatterica non indifferente) perché danno il giusto quantitativo di sali minerali e vitamine antiossidanti che sono di grande aiuto per combattere le conseguenze dello stress del cambio di stagione sull'organismo».

«Il succo di agrumi e melegrane – ha aggiunto Muragliae i legumi come lenticchie, ceci e cicerchie sono i migliori rimedi naturali contro le malattie stagionali. Dato che ad essere i più colpiti sono proprio i bambini, sane e corrette abitudini alimentari devono diffondersi nelle famiglie che già hanno aumentato il ricorso alle vaschette di frutta già tagliata e sbucciata, pronta all'uso senza doversi "sporcare le mani" e da gustare come snack rompi-digiuno durante la giornata o come risparmia-tempo. Tutti gli agrumi sono ricchi di vitamine, innanzi tutto quelle dei gruppi C e P, i legumi sono una fonte preziosa di proteine e sali minerali come ferro e calcio, ma il più gettonato al momento resta il succo di melegrane», ha concluso il presidente Muraglia. «Nella dieta – prosegue la Coldiretti non vanno trascurati piatti a base di legumi (fagioli, ceci, piselli, lenticchie, fave secche) perché contengono ferro e sono ricchi di fibre che aiutano l'organismo a smaltire i sovraccarichi migliorando le funzionalità intestinali. Per la frutta – evidenzia la Coldiretti – di grande importanza per il grande contenuto di vitamina C, è il consumo di frutta di stagione come i kiwi, clementine e arance rigorosamente italiane per evitare che i trasporti ne riducano il contenuto vitaminico. Va anche ricordato che in un soggetto normale l'assunzione di proteine deve essere compresa tra 0,8 – 1,3 grammi di proteine per chilo di peso corporeo, per cui – conclude la Coldiretti una corretta dose di carne nella dieta non può fare che bene».
  • Coldiretti Puglia
Altri contenuti a tema
Tolleranza zero sulle frodi vitivinicole Tolleranza zero sulle frodi vitivinicole Coldiretti Puglia plaude all’operazione “Ghost Wine” dei Carabinieri dei Nas
La pasta è il prodotto simbolo della dieta mediterranea, La pasta è il prodotto simbolo della dieta mediterranea, In crescita l’export di pasta dalla Puglia
Un fallimento la gestione del PSR Puglia Un fallimento la gestione del PSR Puglia Una sconfitta per le speranze di tanti giovani
Le agromafie impongono i prezzi dei prodotti agricoli Le agromafie impongono i prezzi dei prodotti agricoli A Foggia, gli Stati Generali Antimafia Sociale
Allarme smog nelle città pugliesi Allarme smog nelle città pugliesi A peggiorare la condizione di inquinamento è la scarsità di aree verdi
Gruppo Megamark  a sostegno dell’olio extravergine di oliva italiano Gruppo Megamark a sostegno dell’olio extravergine di oliva italiano Sospese le promozioni dell’olio comunitario nei supermercati
Contro ogni violenza mafiosa Contro ogni violenza mafiosa A Foggia, gli agricoltori rispondono al richiamo di Don Ciotti
Magazzini pieni di olio straniero Magazzini pieni di olio straniero La denuncia di Coldiretti Puglia
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.