Ofanto
Ofanto
Eventi e cultura

Il processo di elaborazione del Piano Territoriale del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto

A Trani la presentazione sugli sviluppi

Alle ore 9,30 di martedì 20 settembre, presso gli Uffici della Provincia di Barletta Andria Trani sita a Trani, ex S.P. Andria - Trani (SP130), km 1.500, si terrà la Conferenza Stampa di presentazione sugli sviluppi inerenti il processo di elaborazione del Piano Territoriale del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto e degli altri strumenti attuativi dell'Area Protetta Regionale. Durante la Conferenza Stampa saranno presentate alcune iniziative, collegate al processo di formazione del Piano Territoriale aventi valenza sperimentale per la loro capacità di conseguire già in questa fase, alcuni specifici obiettivi fissati dallo stesso Piano.

Il particolare sarà illustrato il nuovo sito internet ufficiale del Parco contenente, tra le altre, informazioni convenzionali e quelle inerenti il processo di formazione del Piano, supportato anche con l'ausilio di un web-gis dedicato, inclusi gli ultimi provvedimenti riguardanti le determinazioni e controdeduzioni assunte in merito alle proposte e alle osservazioni pervenute durante la fase pubblicistica del Piano (L.R. 19/97 e DGR 770/2014) e quelle di partecipazione della Valutazione Ambientale Strategica (L.R. 44/2012).

Inoltre, saranno rese note alcune iniziative in materia di rinaturalizzazione di alcune aree della foce del Fiume; l'avvio delle attività per il riconoscimento del Marchio Collettivo di Qualità Ambientale del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto; l'imminente indizione del Concorso di progettazione in due gradi (dedicato all'Architetto Donato Capacchione, recentemente scomparso) per l'acquisizione di progetti inerenti due Alberga-bici dalle funzioni complesse a servizio della Ciclovia della Valle dell'Ofanto; la sottoscrizione di quattro protocolli di intesa con altrettanto 4 associazioni del territorio per l'avvio di attività finalizzate ad attuare le specifiche previsioni del Piano in materia di Progetti Locali Integrati.
  • Fiume Ofanto
  • Provincia BAT
  • Bernando Lodispoto
Altri contenuti a tema
Gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto: Protocollo d’intesa tra la Provincia BAT e Via Francigena Canosa Gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto: Protocollo d’intesa tra la Provincia BAT e Via Francigena Canosa Per la fruizione del progetto denominato "Le Porte del Parco Fluviale del Fiume Ofanto"
Protocollo d'Intesa tra la Provincia BAT e l'Archeoclub d'Italia sede di Canosa di Puglia – Ponte Romano Protocollo d'Intesa tra la Provincia BAT e l'Archeoclub d'Italia sede di Canosa di Puglia – Ponte Romano Per la cura e la valorizzazione del patrimonio materiale nei pressi della Porta del Parco di Canosa
Gratitudine e riconoscenza al Prefetto Maurizio Valiante Gratitudine e riconoscenza al Prefetto Maurizio Valiante La nota del Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, avv. Bernardo Lodispoto
Festambiente Puglia farà tappa a Canosa Festambiente Puglia farà tappa a Canosa Dall'8 al 10 luglio, anticipazioni sul programma
La sicurezza di cittadini ed imprese non è solo un problema di “pubblica sicurezza” La sicurezza di cittadini ed imprese non è solo un problema di “pubblica sicurezza” L'intervento di Savino Montaruli, Presidente UNIBAT
Le organizzazioni criminali e il controllo del territorio Le organizzazioni criminali e il controllo del territorio Diramata la relazione per il primo semestre 2021 della Direzione Investigativa Antimafia
La Via dell’Ofanto: Un grand tour in bicicletta La Via dell’Ofanto: Un grand tour in bicicletta Presentazione del Progetto del Parco Naturale Regionale del Fiume Ofanto
A Trani  gli uffici della Provincia BAT A Trani gli uffici della Provincia BAT Ritorneranno ad Andria a conclusione dei lavori di ristrutturazione
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.