Giornata mondiale dell'Infanzia
Giornata mondiale dell'Infanzia
Eventi e cultura

 Giornata Internazionale dei Diritti dell'Infanzia

Conferenza a cura dell’Istituto Comprensivo “Foscolo-De Muro Lomanto”

Il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale dei Diritti dell'Infanzia e dell'adolescenza. La data ricorda il giorno in cui l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, il documento che enuncia per la prima volta in forma coerente i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti e garantiti a tutti i bambini e a tutte le bambine del mondo. Sono oltre 190 i Paesi nel mondo che hanno ratificato la Convenzione, in Italia la sua ratifica è avvenuta nel 1991. Non una celebrazione formale, ma l'occasione per dare valore al protagonismo di ragazze e ragazzi. L'art.12 della Convenzione ONU ("Ascolto delle opinioni del minore"), sancisce il diritto di bambini e bambine far valere il loro punto di vista in tutti i processi decisionali che li riguardano ed impegna gli adulti a tenere in considerazione le loro riflessioni. In occasione della Giornata Mondiale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, l'Istituto Comprensivo "Foscolo-De Muro Lomanto" di Canosa di Puglia, presieduto dalla dirigente scolastica Dottoressa Nadia Landolfi organizza una conferenza presso il Centro Servizi Culturali "Libraia Teresa Pastore" a Canosa di Puglia(BT) in via G.Parini n.48 che avrà inizio alle ore 10,00 di mercoledì 20 novembre.I relatori saranno:la Dottoressa Maria Distasi per AVSI; Don Michele Malcangio, Parroco della Chiesa Maria SS Assunta di Canosa;Avvocato Aldo Luigi Nigretti. La cittadinanza è invitata.




  • Istituto Comprensivo Foscolo-De Muro Lomanto
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.