Omofobia
Omofobia
Eventi e cultura

Educare a una cultura della non discriminazione

Si celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia

Dal 2004, il 17 maggio di ogni anno si celebra la Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia, la transfobia (o IDAHOBIT, acronimo di International Day Against Homophobia, Biphobia, Transphobia). E' una ricorrenza promossa dal Comitato Internazionale per la Giornata contro l'Omofobia. la Transfobia è riconosciuta dall'Unione Europea e dalle Nazioni Unite. Per l'occasione il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Questa Giornata internazionale chiede l'attenzione sulle violazioni alla dignità della persona motivate con orientamenti sessuali diversi dal proprio. Occorre educare a una cultura della non discriminazione, per costruire una comunità che metta al bando ogni forma di prevaricazione radicata nel rifiuto delle differenze. Il rispetto dei diritti di ogni persona, l'uguaglianza fra tutti i cittadini, sancita dalla nostra Costituzione e dagli ordinamenti internazionali che abbiamo fatto nostri, non sono derogabili. Solidarietà e responsabilità sono alla base della nostra comune convivenza. Solo la comprensione reciproca può portare alla piena accettazione di tutto ciò che è "altro" da sé e al riconoscimento di ciascuna individualità. Il messaggio di questa giornata è l'invito a rinnovare l'impegno al rispetto dell'altro e delle sue scelte: elementi alla base del vivere collettivo».

L'obiettivo della giornata è quello, tra gli altri, di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno dell'omofobia, della bifobia e della transfobia. Mentre l'assessora al Welfare della Regione Puglia ha scritto in una nota: "La data di oggi, in cui celebriamo la giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia, non deve essere solo simbolica: ci deve ricordare quanto ancora dobbiamo fare contro ogni discriminazione e per promuovere l'accoglienza, l'inclusione sociale e l'empowerment delle persone LGBTI. In questa direzione vanno sia le azioni contenute nell'Agenda di genere, che quelle del Piano Regionale delle Politiche sociali. L'obiettivo è realizzare attività per prevenire episodi di odio o di discriminazione, agendo sul cambiamento culturale. In particolare, in via sperimentale, è prevista l' implementazione di tre Centri Arcobaleno a copertura dell'intero territorio regionale, in grado di garantire attività di informazione e comunicazione sui servizi offerti; l'orientamento al lavoro con corsi di formazione, consulenza e orientamento per l'inserimento lavorativo; l'orientamento all'autonomia abitativa e progetti per realizzare forme di cohousing sociale; interventi in materia socio-assistenziale, consulenza e sostegno in favore delle persone LGBTI e delle loro famiglie, nonché percorsi di formazione rivolti agli operatori del settore; la promozione di eventi socio-culturali che diffondano la cultura della non violenza e attività di formazione per il personale scolastico in materia di contrasto agli stereotipi di genere e di prevenzione del bullismo motivato dall'orientamento sessuale o dall'identità di genere. Dobbiamo lavorare per una società aperta, partendo dalle giovani generazioni, continuando il percorso già intrapreso in questi anni: siamo consapevoli che c'è ancora tanto da fare e come istituzioni a tutti i livelli stiamo lavorando".
  • Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
  • Omofobia
Altri contenuti a tema
Carabinieri : La capacità di ascolto sul territorio, missione specifica dell’Arma Carabinieri : La capacità di ascolto sul territorio, missione specifica dell’Arma Il messaggio del presidente Mattarella per il 208° anniversario della fondazione
Leggere è una risorsa per la società Leggere è una risorsa per la società Al via la XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino
Esercito Italiano : Parte importante nella gestione della sicurezza della Repubblica Esercito Italiano : Parte importante nella gestione della sicurezza della Repubblica Il messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella per il 161° anniversario della sua costituzione
La sicurezza nei luoghi di lavoro è un diritto La sicurezza nei luoghi di lavoro è un diritto L'intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’Istituto Salesiano “G. Bearzi”
Italia: Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera Italia: Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera La dichiarazione del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
San Benedetto  per la Pace in Europa San Benedetto per la Pace in Europa San Sabino Ambasciatore in Oriente
Grati al personale sanitario, sempre in prima linea per la lotta al Covid Grati al personale sanitario, sempre in prima linea per la lotta al Covid La dichiarazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Canosa: "In meno di cinque anni è stato creato un parco progetti del valore di decine di milioni di euro" Canosa: "In meno di cinque anni è stato creato un parco progetti del valore di decine di milioni di euro" Un post su Facebook del sindaco Morra
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.