Luciana Lamorgese - Sergio Fontana
Luciana Lamorgese - Sergio Fontana
Cronaca

Da Foggia: «C'è bisogno di un intervento strutturato e forte»

Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese al Comitato Provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblicaI

Quest'oggi a Foggia il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese ha preso parte al Comitato Provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica per esaminare la situazione insieme ai vertici delle Forze dell'ordine e alla Magistratura. «C'è tanta aspettativa da questo Comitato Provinciale e lo sappiamo: lo Stato non può che far sentire la propria presenza con forza, anche mettendo risorse aggiuntive». Lo ha dichiarato il ministro Luciana Lamorgese, al termine del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica a Foggia. All'incontro erano presenti il capo della Polizia - direttore generale della Pubblica Sicurezza, i comandanti generali dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, il Procuratore Nazionale Antimafia, i vertici della locale Procura della Repubblica e della Direzione distrettuale antimafia di Bari.

«Mandiamo un messaggio chiaro di presenza», ha aggiunto Il ministro, sottolineando che «integreremo gli organici». «Nel 2019 - ha poi ricordato - eravamo qui per riunire un comitato provinciale ed annunciammo l'istituzione della Dia a Foggia: promessa mantenuta nel febbraio 2020». Per la titolare del Viminale, inoltre, «c'è bisogno di un intervento strutturato e forte che da solo può consentire efficaci risposte alle varie fenomenologie criminali che insidiamo il territorio». Lamorgese ha, quindi, ricordato che negli ultimi tempi ci sono state «400 misure cautelari, indagini complicate, con confische di patrimoni ingenti per quasi 30 milioni di euro».

Tra i progetti, poi, che stanno per essere conclusi vi è quello della "Cittadella per la sicurezza", oltre ai vari interventi per aumentare la diffusione della videosorveglianza sui territori comunali. «Massima attenzione della Prefettura di Foggia - sottolinea infine il ministro - per le interdittive antimafia che sono già 13 adottate in pochi mesi, testimoniando una costante attività di monitoraggio dei territori». A Foggia anche il presidente Confindustria Puglia Sergio Fontana che ha incontrato e ringraziato la ministra Lamorgese e il Governo per la vicinanza alla Puglia, alla Città di Foggia , in particolare agli imprenditori del territorio che negli ultimi anni sono nel mirino della criminalità.

Nel corso della visita all'Università di Foggia, che si è svolta nel pomeriggio, il ministro Luciana Lamorgese ha ricevuto il Sigillo d'Oro dell'Ateneo a conclusione dell'incontro con gli studenti. La Lamorgese ha risposto ad alcune domande poste dai ragazzi: dalla criminalità organizzata, al caporalato, al Covid, ai vaccini.
  • Dott. Sergio Fontana
  • Confindustria
  • Foggia
  • Ministro Interno Luciana Lamorgese
Altri contenuti a tema
La Progetto Uomo Canosa esce a testa alta La Progetto Uomo Canosa esce a testa alta Cosmano Sport di Foggia disputerà la finale a Capurso
Sergio Fontana nella Giunta della Camera di Commercio di Bari Sergio Fontana nella Giunta della Camera di Commercio di Bari Nell'elezione della giunta è stato rispettato il principio della parità di genere
Il presidente di Confindustria Puglia, Sergio Fontana a Bruxelles Il presidente di Confindustria Puglia, Sergio Fontana a Bruxelles Con la delegazione della Regione Puglia per la presentazione del "Mook Puglia"
Wedding: la riscossa dei bridal influencer in Puglia Wedding: la riscossa dei bridal influencer in Puglia Ines Pesce è tornata con il corso che promuove una nuova figura professionale per comunicare efficacemente con le spose
Luigi Turturro vince con le pizze di qualità Luigi Turturro vince con le pizze di qualità Premiati gli ingredienti innovativi tipici del Mediterraneo
Scuola, povertà educativa infantile Scuola, povertà educativa infantile I risultati raggiunti con il progetto “EduCare Sampei” per soddisfare i bisogni speciali degli alunni con disabilità
Taser operativi per le Forze di Polizia Taser operativi per le Forze di Polizia Lamorgese: “Passo importante per incolumità operatori e gestione situazioni critiche e di pericolo"
Saggia, opportuna e coraggiosa la scelta di don Felice Bacco e del presidente della FAC Sergio Fontana Saggia, opportuna e coraggiosa la scelta di don Felice Bacco e del presidente della FAC Sergio Fontana L'intervento su Facebook del sindaco di Canosa Roberto Morra
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.