Coronavirus
Coronavirus
Notizie

Coronavirus: 76 casi positivi in Puglia

Registrati 5 nella BAT

Il presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì 15 settembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 4.677 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 76 casi positivi: 34 in provincia di Bari, 5 in provincia Barletta Andria Trani, 26 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 10 in provincia di Taranto. E' stato registrato 1 decesso in provincia di Taranto.

D
all'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 356.216 test. 4.237 sono i pazienti guariti. Sono 1776 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 6.586, così suddivisi:2.521 nella Provincia di Bari; 525 nella Provincia di Barletta Andria Trani; 741 nella Provincia di Brindisi; 1.555 nella Provincia di Foggia; 723 nella Provincia di Lecce; 470 nella Provincia di Taranto; 50 attribuiti a residenti fuori regione; 1 provincia di residenza non nota.I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

In esito ai dati comunicati ci sono le dichiarazioni dei DG delle ASL competenti per territorio:
Il Dg Asl Bt, Alessandro Delle Donne: "Sono 5 i casi registrati oggi nella Provincia Bat.. Su 3 casi sono in corso le indagini epidemiologiche del Dipartimento di Prevenzione mentre gli altri casi mentre altri due sono certamente riconducibili a casi positivi registrati nei giorni scorsi".

Il Dg Asl Bari, Antonio Sanguedolce: "Nella giornata odierna il Dipartimento di Prevenzione ha registrato 34 nuovi positivi al virus Sars-Cov2. Le positività riscontrate riguardano 23 contatti stretti collegati a casi già isolati e sottoposti a sorveglianza, 1 rientro dalla Grecia, 1 dall'Egitto, 2 dal Trentino e 7 casi sui quali sono in corso le opportune verifiche epidemiologiche".

Il Dg della Asl Foggia, Vito Piazzolla: "Nelle ultime 24 ore in provincia di Foggia sono stati registrati 26 nuovi casi di persone positive al COVID 19. Si tratta di: 15 contatti di casi già noti; 8 persone sintomatiche; 2 persone individuate durante l'attività di screening di pre-ricovero; 1 rientro dalla Spagna".

Il Dg Asl Lecce, Rodolfo Rollo: "Il caso registrato oggi dal Dipartimento di prevenzione riguarda un residente in provincia di Lecce sottoposto a tampone di screening al momento dell'accesso al pronto soccorso in cui era giunto per altre patologie".

Il Dg Asl Taranto, Stefano Rossi: "Dei 10 casi positivi Covid a Taranto alcuni sono attribuibili a pazienti visitati dal triage dei medici di medicina generale; altri da contatti, con congiunti positivi, appartenenti al gruppo di lavoratori impegnati in una azienda della provincia di Bari; due sono turisti del nord in vacanza presso una località balneare Jonica".

Per il periodo estivo dell'emergenza Covid 19 sono state distribuite alle Asl e alle aziende ospedaliere e più in generale al sistema sanitario regionale 8,5 milioni di mascherine chirurghiche, 2,6 milioni di mascherine FFP2, 25mila FFP3, 140mila camici, 202.100 tamponi, 66mila tute, 37mila copriscarpe, 15.000 cuffie, 1.900 occhiali, 200 visiere, 1.000 gambali e 2 milioni di mascherine di comunità. Sono stati quindi circa 12 milioni i pezzi distribuiti in tre mesi. Il risultato di questo sforzo, possibile anche grazie alla struttura di supporto della Protezione civile, è stato che nei mesi di luglio, agosto e fino al 9 settembre sono stati rilevati solo 25 casi tra gli operatori sanitari, pari all'1% su oltre 2.000 positivi totali tra i cittadini pugliesi. Il 60% dei casi di Covid -19 tra gli operatori sanitari riguarda operatori di rientro dalle ferie estive da paesi esteri o da fuori regione e quindi non infettati in Puglia. Al momento, il rinvenimento in fase di screening di singoli casi non ha dato origine a nessuna catena di contagio: segno del funzionamento delle misure di prevenzione e protezione utilizzate e della funzione strategica dei DPI. Per operatori sanitari si intende medici, infermieri, Oss e figure sanitarie che lavorano anche in strutture come le Rsa. Le procedure di sicurezza e sorveglianza sanitaria decise dalla Regione Puglia insieme all'investimento in DPI quindi hanno funzionato, limitando, mediante l'uso corretto dei DPI, l'infezione e mettendo in sicurezza il sistema nel delicato periodo estivo, caratterizzato dall'afflusso di turisti e di minor presenza di personale in servizio, imponendo test di controllo al personale di ritorno dalle ferie, iniziando da quelli in arrivo dalle zone più a rischio. I dati sono stati esposti oggi nella Fiera del Levante di Bari nel workshop "Pandemia Covid-19 in Puglia: convivere con il virus. La nuova fase e le strategie preventive in ambito sanitario". Nel seminario, organizzato dal Sirgisl – Sistema regionale di gestione integrata della sicurezza sul lavoro, da Aress e dalla Protezione civile regionale, si è discusso di gestione e valutazione del rischio nelle aziende sanitarie, di strategie operative e di modelli per il futuro per evitare il diffondersi dell'infezione da Covid 19 tra gli operatori del servizio sanitario, particolarmente colpiti soprattutto nel nord Italia nella prima fase della pandemia.
  • Regione Puglia
  • ASL BT
  • Alessandro Delle Donne
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Primo prelievo multiorgano a Bisceglie Primo prelievo multiorgano a Bisceglie Trapiantati con successo il fegato a Napoli e un rene a Bari
Il  “Premio Diomede” nel segno del Covid Il “Premio Diomede” nel segno del Covid I premiati della XXI Edizione
La Regione Puglia aderisce alla Fondazione Archeologica Canosina La Regione Puglia aderisce alla Fondazione Archeologica Canosina Riconosciuta la funzione di valorizzare la ricchezza storica, culturale ed economica territoriale
Coronavirus: 90 casi positivi in Puglia Coronavirus: 90 casi positivi in Puglia Registrati 17 nella BAT
Erogazione contributi alle Pro Loco pugliesi Erogazione contributi alle Pro Loco pugliesi Approvati i primi progetti
Test rapidi per il Covid     Test rapidi per il Covid    Distribuiti 18 Poct dalla Direzione Generale della Asl Bt
Coronavirus: 73 casi positivi in Puglia Coronavirus: 73 casi positivi in Puglia Registrati 5 nella BAT  
La giunta sarà composta per metà da donne e per metà da uomini La giunta sarà composta per metà da donne e per metà da uomini La dichiarazione del governatore Emiliano
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.