Carabinieri Forestali
Carabinieri Forestali
Amministrazioni ed Enti

Contrasto alle frodi al sistema alimentare pugliese.

Siglato accordo la Regione Puglia e il Comando Regionale Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari Carabinieri

Più tutele e controlli per i produttori agricoli e agroalimentari e per i consumatori è stato siglato presso il Palazzo regionale Agricoltura, tra la Regione Puglia e il Comando regionale Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari Carabinieri nell'ambito delle attività di contrasto alle frodi al sistema alimentare pugliese. L'accordo ha l'obiettivo di difendere la prevenzione e repressione delle contraffazioni delle produzioni agroalimentari e degli illeciti al fine di assicurare la sicurezza alimentare del consumatore e di tutela dei marchi di rilievo regionale, come il Marchio di Qualità Puglia, o certificati Dop e IGP. La collaborazione tra le due Regione Puglia e Carabinieri Forestali è finalizzata, altresì, a garantire la sicurezza e tutela delle produzioni agroalimentari per meglio tutelare i prodotti regionali, i prodotti garantiti dai disciplinari regionali e nazionali, i consumatori e le aziende del settore rispettose delle normative in materia .L'attenzione è, altresì, rivolta al contrastare delle frodi al sistema alimentare, con particolare attenzione alle materie prime non regionali, che sono introdotte nel ciclo di lavorazione dei prodotti pugliesi. I controlli sono orientati a: garantire il rispetto di tutte le normative regionali, nazionali e comunitarie; assicurare un'adeguata azione antifrode a tutela delle indicazioni geografiche e delle denominazioni di origine dei prodotti agricoli e alimentari; assicurare il regolare utilizzo del Regime di qualità regionale "Prodotti di Qualità", al fine di favorirne la corretta gestione, e la più efficace attuazione delle misure di salvaguardia comunitarie, nazionali e regionali; verificare le dichiarazioni dei primi acquirenti latte, per garantire la tracciabilità degli stessi; garantire la tracciabilità delle uova nei processi di imballaggio. Il protocollo istituisce una commissione paritetica (costituita in part da componenti Comando Regione Carabinieri Forestale "Puglia" da dirigenti e funzionari in servizio presso del Dipartimento regionale Agricoltura) con il compito di comporre bonariamente divergenze operative ed amministrative eventualmente insorte nonché stabilire eventualmente degli indicatori di valutazione da sottoporre a verifica per l'esatto adempimento dei programmi operativi stabiliti ai sensi dell'accordo.
  • Regione Puglia
  • Carabinieri Forestali
Altri contenuti a tema
Fondazione Archeologica Canosina:  "La Regione Puglia aderisca come socio" Fondazione Archeologica Canosina: "La Regione Puglia aderisca come socio" Ventola ha scritto al presidente Emiliano, all'assessore Capone e al dirigente Patruno, presentando anche mozione. 
I Musei raccontano la Puglia I Musei raccontano la Puglia L’innovativo programma della Regione per la fruizione del patrimonio culturale da parte di bambini e ragazzi
Misure regionali in favore degli adolescenti Misure regionali in favore degli adolescenti Per sviluppare un maggiore senso di appartenenza verso la comunità
L’Educazione alla Cultura della Pace L’Educazione alla Cultura della Pace Premiati gli studenti del Liceo "E.Fermi" a Bari
Il nuovo Osservatorio per la comunicazione di genere Il nuovo Osservatorio per la comunicazione di genere Presentato in Regione
Costruire una sicurezza partecipata Costruire una sicurezza partecipata Il “Capitano Ultimo” al centro delle audizioni della Commissione consiliare
La sfida del “Sistema Puglia” al CIIE - La sfida del “Sistema Puglia” al CIIE - A Shanghai. 30 aziende al China International Import Expo
I Carabinieri sequestrano  impianto  di reti per uccellagione I Carabinieri sequestrano impianto di reti per uccellagione Liberate decine di allodole
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.