Natività
Natività
Religioni

Che sarà mai di questo bambino?

Il messaggio augurale del Vescovo, Mons. Luigi Mansi

Natale è il silenzio. È un mistero, non lo possiamo sciupare nel chiasso. Ecco perché la nostra società, la nostra cultura, la nostra tradizione sta veramente facendo una violenza al mistero del Natale, perché lo ha gradualmente trasformato in una grande baldoria collettiva dalla quale proprio il mistero di Gesù resta completamente estraneo. Teniamoci stretto il nostro Natale, teniamoci stretto il nostro mistero. L'unico atteggiamento possibile è l'adorazione, lo stupore, la meraviglia. Se smettiamo di meravigliarci di fronte al Natale, allora è finito tutto. La meraviglia è che Dio viene in mezzo a noi; il nome che porta questo bambino è "Emanuele", che vuol dire Dio con noi. Il nostro non è un Dio lontano, che ci guarda dall'alto. Dio viene ad abitare in mezzo a noi facendosi uno di noi. Il Natale di Gesù Cristo ci ricorda la vicinanza del nostro Dio, la sua condivisione piena della storia della nostra umanità, nei suoi dolori ma anche nei suoi aneliti e desideri di bene, di luce e di pace. Il Natale ci ricorda proprio questa consolante verità: Dio si è fatto uomo, uno di noi. Non abbiamo perciò bisogno di raccontargli niente, perché lui lo sa che cosa vuol dire appartenere all' umanità!

Carissimi, giunga a tutti e ciascuno l'augurio più caro che davvero la prossima celebrazione del mistero del Dio con noi quest'anno non ci trovi distratti, perché intenti a badare a tutto ciò che è solo cornice, ma ci veda gioiosi nell'accogliere il divino bambino che viene per abitare con noi e diventare compagno dei nostri passi di chiesa nel e per il nostro mondo.

Santo Natale a tutti, carissimi fratelli e sorelle della Chiesa di Andria!
Vostro
+Luigi Mansi
Vescovo
  • Mons. Luigi Mansi
  • Natale
  • Diocesi di Andria
Altri contenuti a tema
La solennità del Corpus Domini a Canosa di Puglia La solennità del Corpus Domini a Canosa di Puglia Celebra il sacramento dell’eucaristia, “la consacrazione della presenza di Cristo in noi"
Trasformare le lance in falci.  La politica come risoluzione dei conflitti Trasformare le lance in falci. La politica come risoluzione dei conflitti A Canosa, un momento di spiritualità dedicato agli amministratori locali
Ricordare–Riconoscere–Sperare: I 3 verbi della  XVI Settimana Biblica Diocesana Ricordare–Riconoscere–Sperare: I 3 verbi della XVI Settimana Biblica Diocesana Il programma degli incontri ad Andria
Non è bene che l’uomo sia solo. Curare il malato curando le relazioni Non è bene che l’uomo sia solo. Curare il malato curando le relazioni E' il tema della XXXII Giornata Mondiale del Malato di domenica
San Sabino testimone dei valori cristiani e difensore della fede e dell'unità della Chiesa San Sabino testimone dei valori cristiani e difensore della fede e dell'unità della Chiesa A Canosa, celebrata la festa patronale
Canosa: Il Museo dei Vescovi è una realtà aperta a tutta la comunità Canosa: Il Museo dei Vescovi è una realtà aperta a tutta la comunità Inaugurato alla vigilia della festa patronale di San Sabino
La Pace incomincia con il rispetto della vita, di ogni vita La Pace incomincia con il rispetto della vita, di ogni vita On line "Il Campanile" n.1/2024
Presepe Vivente : E’ stata un’edizione intensa e ricca di emozioni Presepe Vivente : E’ stata un’edizione intensa e ricca di emozioni I ringraziamenti del Comitato
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.