Droga Carabinieri
Droga Carabinieri
Cronaca

Carabinieri rinvengono una serra per la coltivazione della marijuana

Arrestato un giovane andriese

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Andria -nell'ambito dei servizi predisposti dal Comando Compagnia di Andria finalizzati al contrasto dell'uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio cittadino- corso pattuglia automontata, notavano un giovane andriese aggirarsi con fare sospetto, da solo, per le strette vie del centro storico. Questi, alla vista dei militari, tentava a passo svelto di dileguarsi. Immediatamente bloccato, veniva sottoposto a controllo.
Nel corso delle attività di perquisizione personale, trovavano nella sua disponibilità una chiave la quale si accertava aprisse la porta di una vecchia abitazione, ubicata proprio ove era stato notato il giovane aggirarsi inizialmente. I militari, avuto l'accesso alla vecchia abitazione, rinvenivano al suo interno una vera e propria serra adibita alla coltivazione della marijuana composta da: 3 ventilatori, un filtro di aspirazione, una lampada alogena, una ventola di aspirazione, una cabina in materiale plastico, 19 vasi in plastica, flaconi di fertilizzante per piante ed un gruppo elettrogeno per l'alimentazione del sistema. Inoltre, rivenivano già confezionate e pronte per la vendita al dettaglio, 364 dosi di sostanza stupefacente tipo marijuana, dal peso complessivo di 518,00 Gr, nonché una busta contenente sostanza stupefacente tipo marijuana, dal peso di 212,00 gr.
Al termine degli accertamenti, il prevenuto veniva dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e -su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Trani- veniva sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Il GIP ha poi convalidato l'arresto confermando l'applicazione -nei suoi confronti- degli arresti domiciliari.
Si precisa che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che i provvedimenti adottati non sono definitivi. L'eventuale colpevolezza dell'arrestato in ordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo nel contradditorio tra le parti.
  • carabinieri
  • Droga
Altri contenuti a tema
Sempre presenti accanto agli Italiani Sempre presenti accanto agli Italiani A Trani, celebrato il 210° annuale della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri
Tra sport e salute :I Carabinieri del Comando Provinciale BAT incontrano i bambini Tra sport e salute :I Carabinieri del Comando Provinciale BAT incontrano i bambini A Trani, un intero weekend da protagonisti dell’iniziativa per avvicinarli ai valori dello sport e della legalità
Canosa: Arrestato dai Carabinieri  dopo una violenta lite con un coltello Canosa: Arrestato dai Carabinieri dopo una violenta lite con un coltello Per motivi sentimentali ha accoltellato due fratelli
In memoria di Carlo De Trizio Maresciallo dei Carabinieri In memoria di Carlo De Trizio Maresciallo dei Carabinieri A Bisceglie, la cerimonia di commemorazione del 18° Anniversario della tragica scomparsa
Arrestato latitante che scendeva dal treno Arrestato latitante che scendeva dal treno Brillante e tempestivo intervento dei Carabinieri
Arrestati ladri di auto dai Carabinieri Arrestati ladri di auto dai Carabinieri Per furto, ricettazione e riciclaggio
Arrestato latitante in Spagna Arrestato latitante in Spagna Un successo della cooperazione internazionale
In memoria di  Francesco Pastore e di  Francesco Ferraro In memoria di Francesco Pastore e di Francesco Ferraro Il cordoglio di Emiliano per la scomparsa dei Carabinieri pugliesi in un incidente nel salernitano
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.