Canosa: Processione Santa Rita
Canosa: Processione Santa Rita
Religioni

Canosa: Devozione per Santa Rita “Vedova e Religiosa”

E' tornata la processione per le vie cittadine

Dopo la sospensione a causa della pandemia sono ritornate le celebrazioni per la festa e la processione di Santa Rita da Cascia del 22 maggio con tante rose rosse in mano ai bambini ed ai fedeli nel culto del '900 radicato nella Chiesa di Santa Lucia situata nel borgo antico del Castello di Canosa di Puglia(BT) . "Rita, che sposata con un uomo violento, sopportò con pazienza i suoi maltrattamenti, riconciliandolo infine con Dio;rimasta priva del marito e dei figli,entrò nel monastero dell'Ordine di Sant' Agostino a Cascia in Umbria, offrendo a tutti un sublime esempio di pazienza e di compunzione." Santa Rita esempio fulgido di figlia, di sposa, di madre, vedova e suora, deceduta a 76 anni il 22 maggio 1457 e canonizzata da Papa Leone XIII il 24 aprile del 1900.

Rita da Cascia nacque nel 1381, vedova nel 1406 dopo l'assassinio del marito che generò in lei perdono, rimase sola a trenta anni, dopo la morte per peste dei due figli. Rinasce in lei la vocazione di giovinetta di farsi suora e per quaranta anni si consacra alla vita religiosa. E' invocata come santa del perdono e paciera di Cristo, a S. Rita da Cascia si affidano sempre più malati terminali. Nella domenica del 22 maggio scorso il parroco Don Carmine Catalano, la comunità parrocchiale, l'Associazione "Figlie di Santa Rita", la banda " G. Verdi" hanno preso parte alle celebrazioni a devozione di S. Rita da Cascia a Canosa di Puglia con la processione per le vie cittadine nel tardo pomeriggio.
Foto a cura di Savino Mazzarella
Canosa: Processione Santa RitaCanosa: Processione Santa RitaCanosa: Processione Santa RitaCanosa: Processione Santa RitaCanosa: Processione Santa RitaCanosa: Processione Santa RitaCanosa: Processione Santa RitaCanosa: Processione Santa Rita
  • Borgo Castello
  • Santa Rita
Altri contenuti a tema
Canosa: donazione di ciclamini ai residenti del Borgo Antico Canosa: donazione di ciclamini ai residenti del Borgo Antico L'iniziativa di quattro giovani a margine del contest fotografico “Scatti del Cuore”
Canosa: "Scatti nel cuore" per valorizzare il  Borgo Antico Canosa: "Scatti nel cuore" per valorizzare il Borgo Antico Ecco i vincitori del contest fotografico
Tra storia e poesia “U CASTÌDDE NÙSTE” Tra storia e poesia “U CASTÌDDE NÙSTE” Il componimento dialettale di Sante Valentino
Sulle pietre del Castello di Canosa Sulle pietre del Castello di Canosa Le ricerche storiche del Maestro Giuseppe Di Nunno
Canosa, centro storico del Castello: A che punto siamo con il piano di ‘rivitalizzazione’ ? Canosa, centro storico del Castello: A che punto siamo con il piano di ‘rivitalizzazione’ ? La nota della Segreteria PD
Auguri Colle Sant’AngeloI Auguri Colle Sant’AngeloI Il famigerato e dimenticato Colle storico di Canosa
Canosa e le passeggiate storiche-culturali Canosa e le passeggiate storiche-culturali Il programma della OmniArte per il week end
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.