Roberto Morra
Roberto Morra
Palazzo di città

Buoni spesa per famiglie in difficoltà

Le spiegazioni del sindaco Morra

"Come noto a tutti - spiega il sindaco di Canosa, Roberto Morra - sabato scorso è stato emanato un nuovo DPCM che contiene misure di sostegno alle famiglie in maggiore difficoltà a causa delle restrizioni imposte per contenere l'epidemia di Coronavirus. Grazie a questo provvedimento il Comune di Canosa avrà a disposizione 280 mila euro che devono essere utilizzati a favore delle famiglie in difficoltà per l'acquisto di beni di prima necessità. Già da ieri siamo al lavoro per poter arrivare nel più breve tempo possibile ad erogare questi buoni spesa e questa mattina abbiamo avuto una riunione di coordinamento con gli uffici interessati al fine di predisporre gli atti ed i documenti necessari. Stiamo predisponendo un modello di autocertificazione nel quale indicare tutti i dati necessari a poter valutare lo stato di bisogno dei richiedenti, quindi oltre i dati anagrafici, la composizione del nucleo familiare, l'eventuale possesso di Partita IVA inerente ad attività sospese in forza dei DPCM emanati, l'eventuale beneficio del Reddito di Cittadinanza e di altre forme di aiuto già previste in quanto la priorità è dare aiuto a persone che in questo momento non hanno alcun beneficio. Naturalmente non chiederemo l'ISEE in quanto è un indicatore relativo agli anni scorsi e non fotografa la situazione determinatasi con l'emergenza in corso. Allo stesso modo stiamo dando modo a tutte le attività commerciali di beni di prima necessità: negozi di vicinato, medie strutture di vendita e così via, di poter accettare i buoni spesa che verranno distribuiti predisponendo una convenzione con il Comune che dovrà rispettare gli obblighi di legge previsti dai contratti tra amministrazioni pubbliche ed attività commerciali così come previsto del provvedimento di sabato scorso. Insieme a queste iniziative stiamo predisponendo anche un conto corrente in cui far confluire le donazioni che i nostri concittadini vorranno far pervenire per integrare queste attività che abbiamo predisposto per poter far fronte a questa emergenza che purtroppo si prevede possa durare per qualche altra settimana. Molte sono le imprese canosine che si stanno attivando con grande spirito di solidarietà per venire incontro a chi è in difficoltà in questo periodo. Sappiamo già che alcune attività offriranno uno sconto sui buoni spesa permettendo così di incrementare il valore dei buoni stessi e quanto prima vi informerò sulle altre iniziative in cantiere.Appena pronti, troverete su tutti i nostri canali istituzionali e social i modelli di autocertificazione per poter richiedere i buoni spesa con le indicazioni relative alla consegna presso i nostri uffici. Stiamo lavorando a pieno ritmo - conclude il sindaco - al fine di poter mettere quanto prima a disposizione dei cittadini le misure previste dal Governo a favore delle famiglie che oggi si trovano a vivere un momento particolarmente difficile."
Sabino D'Aulisa
  • Sindaco Morra
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus: Nessun contagio e decesso nella BAT Coronavirus: Nessun contagio e decesso nella BAT Registrati 10 casi positivi nella provincia di Foggia
La Folgore ancora in prima linea La Folgore ancora in prima linea I paracadutisti impegnati per la distribuzione dei DPI
Coronavirus: le truffe in rete dei dispositivi di protezione individuale Coronavirus: le truffe in rete dei dispositivi di protezione individuale I consigli della Polizia Postale
1 Misure di solidarietà urgenti in favore dei lavoratori stagionali Misure di solidarietà urgenti in favore dei lavoratori stagionali L'intervento dell'assessore De Mitri
APP “IMMUNI": In Puglia partirà la sperimentazione APP “IMMUNI": In Puglia partirà la sperimentazione La dichiarazione del professor Pier Luigi Lopalco
Coronavirus: servizi anti assembramento e movida Coronavirus: servizi anti assembramento e movida Sul territorio i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Bari
Coronavirus: “Momento drammatico da cui imparare” Coronavirus: “Momento drammatico da cui imparare” Felice Pelagio, segretario generale dei pensionati Spi Cgil analizza la situazione della sanità pubblica nell’emergenza covid-19
Coronavirus: un nuovo contagio e 2 decessi nella BAT Coronavirus: un nuovo contagio e 2 decessi nella BAT Il bollettino epidemiologico giornaliero della Regione Puglia
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.