ossigenoterapia
ossigenoterapia
Amministrazioni ed Enti

Arriva l’ossigeno liquido prescritto dai medici di famiglia

Per ovviare ai problemi di reperimento di ossigeno gassoso per la terapia domiciliare

I medici di base possono prescrivere ossigeno liquido a domicilio. Finora poteva essere fatto solo dai medici specialisti. Per ovviare ai problemi di reperimento di ossigeno gassoso per la terapia domiciliare rilevato a livello nazionale, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha adottato un provvedimento che consente la prescrizione da parte dei medici di medicina generale di ossigeno liquido a domicilio. L'ossigeno liquido sarà quindi portato direttamente a casa dei pazienti da personale specializzato che curerà l'installazione e la regolazione delle bombole, di maggiore capienza e peso rispetto a quelle di ossigeno gassoso. Il medico di medicina generale avrà a disposizione l'elenco delle ditte fornitrici aggiudicatarie della gara centralizzata, per la prescrizione domiciliare. Le ditte lasceranno ai pazienti anche le tubazioni necessarie ed il numero del call center dedicato che gestisce la manutenzione e i vuoti. La prescrizione sarà possibile in deroga fino al 31 gennaio 2021. "Questo – spiegano l'assessore alle Politiche della Salute, Pier Luigi Lopalco e il direttore del dipartimento Politiche della Salute, Vito Montanaro andrà a vantaggio non solo dei pazienti Covid ma anche di tutti i pazienti con patologie pneumologiche che necessitano di ossigenoterapia domiciliare". Non si registra al momento nessuna carenza nelle forniture centralizzate di ossigeno liquido.
  • Regione Puglia
  • Assessore Lopalco
Altri contenuti a tema
Coronavirus: 954 casi positivi in Puglia Coronavirus: 954 casi positivi in Puglia Registrati 111 nella BAT
Coronavirus: 1.023 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.023 casi positivi in Puglia Registrati 74 nella BAT
Didattica a distanza: prosegue per le secondarie Didattica a distanza: prosegue per le secondarie Emiliano emana nuova ordinanza per le scuole
La molluschicoltura è un settore di notevole importanza per l’economia regionale La molluschicoltura è un settore di notevole importanza per l’economia regionale Sottoscritta una convenzione tra l’Arpa Puglia e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata
Coronavirus: 1.018 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.018 casi positivi in Puglia Registrati 148 nella BAT
Coronavirus:1.275 casi positivi in Puglia Coronavirus:1.275 casi positivi in Puglia Registrati 92 nella BAT
Ritorno in classe in sicurezza: presidi sanitari, screening e vaccini Ritorno in classe in sicurezza: presidi sanitari, screening e vaccini Presentata una proposta di delibera di Giunta
Ospedale “Bonomo” di Andria avviati i lavori del robot da Vinci Ospedale “Bonomo” di Andria avviati i lavori del robot da Vinci Emiliano e l’Assessore alla Salute Lopalco in visita al nosocomio
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.