Laura Sciannamea e Marialucia Brisichella
Laura Sciannamea e Marialucia Brisichella
Calcio a 5

Sciannamea e Brisichella in A con la Femminile Molfetta

Hanno vinto la finale dei play off a Salsomaggiore

Le canosine Laura Sciannamea e Marialucia Brisichella, tra le protagoniste dell' impresa storica della Femminile Molfetta che lunedì scorso, a Salsomaggiore Terme, hanno conquistato la serie A di calcio a 5. Le ragazze della Femminile Molfetta sotto la guida tecnica di mister Diego Iessi hanno battuto in finale la Virtus Romagna al termine dei tempi supplementari. Entusiasmo a mille per il portiere Laura Sciannamea (24 anni) che nel corso della partita ha dimostrato ancora una volta in suo valore in campo a difesa della rete, molti dei suoi interventi sono risultati decisivi per la vittoria della finale. Laura Sciannamea ha iniziato a giocare a calcio all'età di 16 anni, quando si è formata la prima squadra di calcio a 5 femminile a Canosa di Puglia. Poi ha proseguito il suo percorso nella squadra Uniti per Cerignola che militava nel campionato di serie C, dove è rimasta per un'anno arrivando alle finali di Coppa Italia. Successivamente è tornata a giocare a Canosa per un'altro anno, prima di approdare nella Femminile Molfetta in serie A2 dove è tesserata dal 2019. "Quest'ultima stagione agonistica è stata molto impegnativa ed intensa. C'erano alte aspettative sulle prestazioni della squadra, e dopo aver superato alcune delusioni durante il corso del campionato abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, conquistando il passaggio in serie A, battendo la Virtus Romagna nella finale dei playoff." Ha dichiarato Laura Sciannamea a margine della vittoriosa finale in terra emiliana festeggiando con l'altra canosina in squadra Marialucia Brisichella(19 anni) che gioca nel ruolo di centrale difensivo .

"Ho sempre amato giocare a calcio sin da piccola. – Ha commentato Marialucia Brisichella, - La mia prima squadra è stata quella del Canosa quando avevo 13 anni circa disputando un campionato a livello provinciale. Poi sono stata 3 anni nella Futsal Salinis che mi ha dato e insegnato tanto, con mister validi e preparati che hanno sempre creduto in me. Quest'anno sono approdata a Molfetta dove ho visto la mia squadra salire in serie A ed è stata un emozione unica. La finale è stata una partita pazzesca che ha tenuto il fiato sospeso dall'inizio alla fine come tutte le partite dei play off. Riuscire a raggiungere l'obiettivo prefissato ad inizio anno- ha concluso Marialucia Brisichella - è stata una grande soddisfazione. Darò sempre il massimo per questo sport come ho fatto fino ad ora." Ora è attesa dagli esami scolastici di maturità presso il Liceo Scientifico Sportivo di Cerignola che offre un'importante opportunità per coniugare una approfondita e armonica cultura, sia in ambito umanistico che scientifico, attraverso la promozione del valore educativo dello sport. Intanto, si festeggia la vittoria della Femminile Molfetta nuova rappresentante pugliese nella categoria regina del futsal.
  • Molfetta
  • Salsomaggiore Terme
Altri contenuti a tema
Presentazione del Festival Nazionale Bande da Giro Presentazione del Festival Nazionale Bande da Giro A Molfetta la conferenza stampa
Playled Canosa in A2 Playled Canosa in A2 In finale ha battuto lo United Pomezia
Playled Canosa ad un passo dalla storia Playled Canosa ad un passo dalla storia In finale contro United Pomezia su Sky Sport
Final Four: Playled Canosa a Salsomaggiore Terme Final Four: Playled Canosa a Salsomaggiore Terme Affronterà l'Isola C5 allo Sky Arena
Il Canosa perde contro la capolista Barletta Il Canosa perde contro la capolista Barletta Subisce ancora errori arbitrali
Giuseppe Leone al Futsal Barletta Giuseppe Leone al Futsal Barletta Il portiere giocava nell'ASD SEFA Aquile Molfetta
Antonio Di Nunno primo di categoria a Molfetta Antonio Di Nunno primo di categoria a Molfetta Sul podio anche  Simone Gensano e Angela Di Sibio dell’Atletica Pro Canosa
Lo Smeraldo sulla maglia della Nox Molfetta Lo Smeraldo sulla maglia della Nox Molfetta La squadra milita in serie A2 di calcio a 5 femminile
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.