ASD Canosa
ASD Canosa
Calcio

Il Canosa torna a vincere , 1 - 0 contro la Fortis Altamura

A segno Palmitessa , mister Leonardo Denora che non ha potuto schierare Caputo per squalifica e Cappiello per infortunio

Allo Stadio "S.Sabino" il Canosa torna a vincere contro la Fortis Altamura, reduce dal pareggio casalingo, e desiderosa di fare punti per raggiungere una posizione migliore in classifica. I padroni di casa, privi del difensore Dimmito e dell'attaccante Diviccaro, entrambi appiedati dal giudice sportivo, si presentano con: Amoruso tra i pali, Rizzi e Cuocci al centro della difesa, gli under Cassatella ed Andriani sulle fasce, Cellamaro, Quacquarelli, Seccia e l'under Michielli a centrocampo, il neo capitano De Lorenzo e Palmitessa in attacco. Due assenze di rilievo nell'undici murgiano sotto la guida di mister Leonardo Denora che non ha potuto schierare Caputo per squalifica e Cappiello per infortunio. Nelle prime fasi di gioco il Canosa passa in vantaggio grazie all'accoppiata De Lorenzo che serve Palmitessa, bravo a inserirsi nella retroguardia ospite ed a firmare la rete decisiva ai fini del risultato finale. I murgiani subiscono il colpo a freddo ma dopo qualche minuto reagiscono portando a termine diverse azioni da gol. Prima con Gambino e poi con Ardino servito da Savoia che tirano a rete ma trovano il portiere Amoruso che non si fa sorprendere e risponde da par suo.

La partita si svolge maggiormente a centrocampo con entrambe le squadre che sentono il peso della posta in palio e cercano di non farsi scavalcare dagli avversari. Aumenta il ritmo e la verve agonistica con gli stati di animo che si surriscaldano portando l'arbitro a redarguire verbalmente i giocatori e ad ammonire i più esagitati. Allo scadere del tempo sono gli ospiti che vanno vicino al pareggio con Savoia tra i migliori in campo che in rapida discesa arriva al limite dell'area e calcia ma l'estremo difensore canosino intercetta e neutralizza l'iniziativa. Nella ripresa ci sono i cambi da parte della Fortis Murgia che le tenta tutte pur di pareggiare ma i suoi uomini sono poco efficaci sotto porta. Di contro, i canosini hanno diverse occasioni per raddoppiare ancora una volta con Palmitessa che riceve l'assist da De Lorenzo ma la sua conclusione è respinta dal portiere Giannuzzi e pochi attimi dopo è Quacquarelli che tenta dalla lunga distanza ma non centra la porta.

I nuovi entrati per il Canosa, anche Zitoli, al rientro dal lungo infortunio, danno man forte alla squadra che chiude la gara tra gli applausi del pubblico per i tre punti incamerati, davvero importantissimi per il prosieguo della stagione. La squadra rossoblu è in netta ripresa, inizia a convincersi delle proprie possibilità in attesa dell'amalgama e di una maggiore incisività attraverso il recupero dei suoi uomini migliori. Nella prossima gara il Canosa sarà impegnato in trasferta contro l'Apricena sconfitto a Molfetta mentre la Fortis Altamura affronterà in casa il Corato delle meraviglie ancora imbattuto come il Gravina ben saldo in vetta alla classifica.

Bartolo Carbone

A.S.D. Canosa – Fortis Altamura 1-0

A.S.D.Canosa: Amoruso, Cassatella, Andriani, Rizzi, Cuocci, Quacquarelli (dall'85'Zitoli), Michielli (dal 71' Volpe), Cellamaro, Seccia, De Lorenzo, Palmitessa (dall'80' Cormio). A disposizione: Conte, Fiorella, Farid, Di Gennaro. Allenatore: Beppe Iannone

Fortis Altamura: Giannuzzi, Ruggiero(dal 68' Valerio), Giacomelli, Saccente, Livrieri(dal 56'Angelastri), Genco, Cannito(dal 58' Proggi), Gambino, Ardino, Savoia, Calderoni. A disposizione: Demola, Mele, Cutecchia,Fresca . Allenatore: Denora Leonardo.

Arbitro: Gabriele Totaro coadiuvato dagli assistenti Davide Pellegrino e Tommaso Spano della Sezione di Lecce
Rete: 3' Palmitessa
Ammoniti: Michielli, De Lorenzo, Ardino, Savoia, Proggi, Andriani.

Campionato Regionale di Promozione Pugliese - Girone A -
Risultati 7a Giornata
A.S.D. Canosa - Fortis Altamura 1-0
Atletico Corato – Carapelle 5-1
F. C. Gravina - Giovinazzo 3-2
Liberty Palo - Celle S.Vito 0-1
Monte S. Angelo - Real BAT 1-1
Nuova Molfetta - Madre Pietra Apricena 1-0
Quartieri Uniti Bari – U. C. Bisceglie 1-3
R. Rutiglianese - Virtus Calcio Putignano 1-1
Virtus Bitritto - Barium 0-1

Classifica:
1) F.C. Gravina………………………………….….21 punti
2)A. Corato………………….…………………..….17 punti
3)Monte S. Angelo, U.C. Bisceglie………..….14 punti
4) Giovinazzo ……………….…………………..….11 punti
5)R. Rutiglianese, N. Molfetta ……………..….10 punti
6)Carapelle, V.C.Putignano ……………..…..….9 punti
7)A.S.D. Canosa, Celle S. Vito.… ...………….8 punti
8) Q. U. Bari, F. Altamura, V. Bitritto…......…7 punti
9)M. P. Apricena………………………….……..….5 punti
10)Barium…………………. ……………………… 4 punti
11)Real BAT………………………….……….…...…2 punti
12)Liberty Palo……….………………………………0

8a Giornata: 2 novembre alle ore 14.30
Barium Calcio - Rinascita Rutiglianese
Carapelle - Quartieri Uniti Bari
Celle S. Vito – F. C. Gravina
Fortis Altamura – A. Corato
Giovinazzo - Nuova Molfetta 1983
Madre Pietra Apricena - A.S.D. Canosa
Real BAT - Liberty Palo
U. C. Bisceglie - Virtus Bitritto
Virtus C. Putignano - Monte S. Angelo
Arbitro Gabriele Totaro con Pellegrino e Spano
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.