Malcangio-Vernò-Cristiani
Malcangio-Vernò-Cristiani
Tennis

Canosa: Pietro Vernò premiato dall'Amministrazione Comunale

Ha ricevuto un attestato al merito sportivo per i risultati conseguiti

L'Aula Consiliare del Comune di Canosa di Puglia ha fatto da cornice alla cerimonia di premiazione di Pietro Vernò, giovane promessa del tennis italiano che quest'anno ha conseguito risultati importanti. "Se nello sport hai avuto il dono di un talento, rispettalo, allenandoti fino allo stremo delle tue forze." E' la motivazione riportata nell'attestato al merito sportivo consegnato dal sindaco di Canosa Vito Malcangio e dall'assessora allo sport Antonella Cristiani che si sono complimentati con il talentuoso tennista Pietro Vernò che si sta allenando al Tennis Training School di Foligno sotto la guida tecnica dei coach Fabio Gorietti e Alessio Torresi. Lunghi applausi e parole di elogio sono state pronunciate dagli addetti ai lavori intervenuti nel corso della cerimonia presentata da Claudia Vitrani: dal dottor Luca Del Federico, dal tecnico nazionale Mimmo Altomare, dal vice presidente del Tennis Village "Pietro Mennea" Francesco Palmiotti e dal consigliere regionale Francesco Ventola, ex calciatore.

Un anno da incorniciare per Pietro Vernò(classe 2008), selezionato dal Team Italia di categoria, dopo la partecipazione al "Mondiale Lacoste Les Petits As", ovvero il torneo U14 più prestigioso al mondo, che si è disputato a Tarbes in Francia; è seguito il secondo posto alla XXI Edizione del Torneo Internazionale Under 14, svoltasi presso il noto Circolo Tennis di Correggio in provincia di Reggio Emilia. A giugno, è arrivato il primo titolo "Tennis Europe" in carriera per Pietro Vernò che ha vinto il torneo under 14 di Grado 3 organizzato a Paphos (Cipro) e il doppio in coppia con Murray Watters. A settembre, si è classificato al terzo posto ai Campionati Italiani di Milano vinti da Antonio Marigliano su Noah Canonico che in semifinale aveva battuto Pietro Vernò, testa di serie numero 3. Da par suo, anche stasera Pietro Vernò ha salutato e ringraziato i presenti nell'Aula Consiliare, dalle autorità che l'hanno premiato, ai genitori Michela e Roberto, ai nonni (Antonio e Rosa; Pietro e Maria), al fratello Antonio (classe 2004) tennista che vive con lui a Foligno, agli amici, ai tecnici che l'hanno allenato e l'allenano, dirigenti e titolari delle ditte sponsorizzatrici che lo sostengono nel percorso di crescita umana e sportiva intrapreso fatto di sacrifici, rinunce e tante ore di allenamento e studio per raggiungere traguardi così importanti e preparare quelli che verranno raggiunti portando Canosa nel cuore e negli affetti.
Riproduzione@riservata
Famiglia Pietro VernòAntonio e  Pietro VernòI nonni di  Pietro VernòI nonni di  Pietro VernòPietro Vernò -Sindaco Malcangio - Assessora CristianiPietro Vernò - Francesco VentolaPietro Vernò e Mimmo AltomarePietro Vernò-Sindaco Malcangio -Assessora Cristiani
  • Pietro Vernò
  • Sindaco Vito Malcangio
Altri contenuti a tema
L'inciviltà di alcuni non può continuare a danneggiare l'immagine di Canosa L'inciviltà di alcuni non può continuare a danneggiare l'immagine di Canosa Ripulita via della Murgetta
Via Appia Patrimonio dell’Unesco: Canosa protagonista Via Appia Patrimonio dell’Unesco: Canosa protagonista A Roma, il sindaco Vito Malcangio per la firma del Protocollo d’Intesa per il riconoscimento
Cosimo Sciannamea, insignito dell'Onorificenza di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana Cosimo Sciannamea, insignito dell'Onorificenza di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana Stamani la cerimonia di consegna in Prefettura
Canosa: eseguiti interventi di manutenzione straordinaria Canosa: eseguiti interventi di manutenzione straordinaria Ripristinati gli impianti di riscaldamento degli asili nido in via dei Platani e via delle Betulle e i bagni pubblici dello Stadio “San Sabino”
Canosa: E’ stata una Vigilia di Santa Lucia diversa Canosa: E’ stata una Vigilia di Santa Lucia diversa Le parole del sindaco Vito Malcangio a margine dell'evento tenutosi ieri sera nel Centro Storico
Canosa: Pietro Vernò premiato dalla Banca di Andria/Credito Cooperativo Canosa: Pietro Vernò premiato dalla Banca di Andria/Credito Cooperativo Nell'ambito dell'innovativa iniziativa "Mens Sana in corpore sano"
Canosa : A rischio chiusura la Postazione Fissa Medicalizzata (già Punto di Primo Intervento) Canosa : A rischio chiusura la Postazione Fissa Medicalizzata (già Punto di Primo Intervento) il Sindaco Malcangio: «Presidente Emiliano se ci sei batti un colpo: ci riconosca lo status di zona carente, non si scherza con la salute dei cittadini»
Canosa: "Meraviglioso vedere le vie del nostro centro popolarsi di gente" Canosa: "Meraviglioso vedere le vie del nostro centro popolarsi di gente" I ringraziamenti del Sindaco Vito Malcangio
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.