Einer Rubio sotto la protezione di San Sabino
Einer Rubio sotto la protezione di San Sabino
Ciclismo

A devozione di San Sabino, la "ghirlanda dei fiori"

Tutto pronto per la 72^ Coppa San Sabino del 2 agosto  

La deposizione della ghirlanda di fiori davanti alla statua di San Sabino nella Cattedrale è uno dei momenti salienti che precede la gara di ciclismo riservata agli under 23 ed élite nella mattina del 2 agosto a Canosa di Puglia. La devozione per il Santo Patrono della Città di Canosa di Puglia è molto sentita da patron Sabino Patruno organizzatore della corsa che nel corso degli anni ha visto in gara i migliori talenti del ciclismo italiano. L'albo d'onore della Coppa San Sabino riporta che il 2 agosto 2019, Einer Rubio ha partecipato con il team Aran Cucine Vejus alla 68^ Edizione giungendo quinto al traguardo preceduto da Buitrago Sanchez Santiago (Bahrain Victorious) che all'ultimo Giro d'Italia ha vinto la 19ª tappa la Longarone-Tre Cime di Lavaredo. In quell'occasione, come da tradizione, prima della partenza ufficiale della corsa, i corridori Einer Rubio dell'Aran Cucin e Alessandro Monaco della Casillo-Maserati resero omaggio al Patrono della Città, recandosi presso la Basilica Concattedrale per la consegna di una ghirlanda di fiori alla presenza di Mons. Felice Bacco. Il colombiano Einer Rubio (Movistar) ha vinto la XIII tappa del Giro d'Italia 2023, da Le Chable a Crans Montana in Svizzera, battendo in volata Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) e Jefferson Cepeda (EF Education-EasyPost). La deposizione della ghirlanda di fiori in devozione del Santo Patrono è una cerimonia sobria che porta bene ai corridori della Coppa San Sabino, come è successo anche all'australiano Jai Hindley, passato anche lui da Canosa nel 2015, che in carriera ha già vinto il Giro d'Italia 2022 e quest'anno la 5ª tappa del Tour de France da Pau a Laruns, indossando la maglia gialla al termine della gara.

Intanto è partito il countdown per la Coppa San Sabino n.72 nell'ambito degli eventi della festa patronale inseriti nel cartellone dell'Estate Canosina 2023 patrocinati dall'amministrazione comunale. Abbinata al 37°Gran Premio d'Estate e alla 21°Medaglia d'Oro San Sabino, la corsa per dilettanti under 23 ed élite si svolgerà la mattina di mercoledì 2 agosto sul classico circuito urbano ed extraurbano lungo circa 14 chilometri da ripetersi nove volte. La partenza è fissata in via Bovio dove i corridori proseguiranno in via Barletta poi sulla S.S. 93, S.R 6 e S.P. 231 e rientro a Canosa da via della Murgetta, via Imbriani, Piazza Vittorio Veneto per raggiungere il traguardo posizionato in via Giovanni Bovio. Alle ore 9,00 circa il tradizionale omaggio al santo patrono nella Cattedrale di San Sabino che precede il via agonistico alle 9,30 circa. La Coppa San Sabino è divenuta famosa perché racchiude storia, cultura, tradizione, agonismo e passione nell'immancabile appuntamento del 2 agosto per gli addetti del ciclismo con la partecipazione di corridori italiani e internazionali .
Canosa: 72^ Coppa San SabinoTour de France 2023: Jai Hindley in Maglia GiallaJai Hindley  Giro d'Italia 20222015 Jai Hindley  nella Cattedrale San Sabino  a Canosa di Puglia2019 Einer Rubio e  Alessandro Monaco a Canosa di Puglia2019 Canosa di Puglia: Einer Rubio sotto la protezione di San Sabino2015 Jai Hindley  con team  Aran Cucine  a Canosa di PugliaEiner Rubio vince la XIII tappa del Giro d'Italia 2023
  • Coppa San Sabino
Altri contenuti a tema
Canosa e Novi accomunate dalla passione per il ciclismo Canosa e Novi accomunate dalla passione per il ciclismo Claudio Malavasi ha presentato le sue pubblicazioni dedicate alla bicicletta
I Di Nunno sul podio dello sport del 2023 I Di Nunno sul podio dello sport del 2023 La top ten delle notizie più lette di Canosaweb
Andrea Colnaghi vince la 72esima Coppa San Sabino Andrea Colnaghi vince la 72esima Coppa San Sabino A Canosa di Puglia, gara avvincente sotto il solleone
Canosa: Verso la Coppa San Sabino, 72 anni di storia e di grande ciclismo per dilettanti Canosa: Verso la Coppa San Sabino, 72 anni di storia e di grande ciclismo per dilettanti La gara del 2 agosto è riservata agli under 23 ed élite
Einer Rubio sotto la protezione di San Sabino Einer Rubio sotto la protezione di San Sabino Il colombiano ha vinto la XIII tappa del Giro d'Italia 2023
Canosa: Lo sport alla base della formazione delle nuove generazioni Canosa: Lo sport alla base della formazione delle nuove generazioni Il resoconto delle iniziative all’interno del cartellone dell’Estate 2022
Coppa San Sabino: Perfettamente riuscito l’intervento al ciclista coinvolto in un incidente Coppa San Sabino: Perfettamente riuscito l’intervento al ciclista coinvolto in un incidente Le parole del sindaco di Canosa Vito Malcangio
L’ucraino Tsarenko Kyrylo vince la Coppa San Sabino n.71 L’ucraino Tsarenko Kyrylo vince la Coppa San Sabino n.71 Gli italiani Lorenzo Cataldo e Francesco Carollo hanno completato il podio
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.