Di Nunno Paolo, Alessandro, Antonio
Di Nunno Paolo, Alessandro, Antonio
Altri sport

I Di Nunno sul podio dello sport del 2023

La top ten delle notizie più lette di Canosaweb

I Di Nunno hanno dominato la scena sportiva canosina nell'anno 2023 . Uno dei cognomi tipici della Città di Canosa di Puglia è salito alla ribalta dello sport nazionale e regionale grazie ai suoi testimonial. Dalla serie B del Lecco Calcio di patron Paolo Di Nunno all'Eccellenza pugliese con Alessandro Di Nunno al timone del Canosa Calcio 1948 e poi al runner Antonio Di Nunno dell'Atletica Pro Canosa con le vittorie di molte gare. Va in archivio un 2023 ricco per quanto riguarda lo sport locale, tra competizioni, eventi, imprese, gioie, delusioni e buoni auspici per il prossimo anno. Con una breve carrellata di articoli si ripercorrono quelli più letti di questi dodici mesi attraverso la top ten del 2023 proposta da Canosaweb, il primo portale cittadino.
L'articolo dal titolo "E' canosino il patron del Calcio Lecco, Paolo Di Nunno" del 09/06/2023 è il più letto dell'anno con 25.984 visualizzazioni. Pubblicato alla vigilia della gara di andata contro il Foggia di Delio Rossi per la quarta promozione in Serie B, dopo quelle conquistate direttamente da Feralpisalò, Reggiana e Catanzaro. Il Calcio Lecco di patron Paolo Di Nunno è stata la sorpresa dei play-off, in quanto la squadra era stata allestita per la salvezza ma poi ha conquistato la promozione in B dopo 50 anni. La storia riporta che dal 1983 al 1986, Paolo Di Nunno è stato presidente del Canosa Calcio 1948,con la squadra rosso-blu che disputò il Campionato Interregionale–Girone L, poi quello di Promozione pugliese con la pronta risalita prima di cedere la società al compianto Pasquale Malcangio. Durante la sua gestione ospitò nella sede del Canosa Calcio 1948, l'allora presidente del Bari, Vincenzo Matarrese in un incontro di festa e cordialità che è passato agli annali della storia rosso-blu.

Al 2° posto, l'articolo "Antonio Di Nunno ha vinto la V Edizione dell'Imperial Run" del 18/09/2023 con 2.891 visualizzazioni. Un'altra vittoria per Antonio Di Nunno (classe 1991) che aggiunge al suo palmares alzando le mani al cielo sul traguardo di Francavilla Fontana al termine della gara competitiva di corsa su strada sulla distanza di 5 KM valida come prova circuito "Sulle Vie Di Brento". Antonio Di Nunno è salito sul gradino più alto del podio precedendo Andrea Petarra dell'ASD Apuliathletica e Giuseppe Grassi dell'Olimpo Latiano. Entusiasmo a mille per Antonio Di Nunno che ha dedicato la vittoria alla compianta mamma Carmen Dente, alla famiglia, all'Atletica Pro Canosa presieduta da Michele Paradiso e al suo nuovo allenatore Gaetano di Pace che lo sta seguendo e consigliando alla perfezione.

Al 3° posto l'articolo "L'entusiasmo del presidente Alessandro Di Nunno" del 29/08/2023 con 2686 visualizzazioni. Prima uscita pubblica Alessandro Di Nunno (classe1978), neo presidente del Canosa Calcio 1948 che sin da piccolo si è appassionato allo sport, tanto da proseguire gli studi universitari presso la Facoltà di Scienze Motorie dove si è laureato con 110 e lode. Poi ha iniziato a praticare l'attività di insegnamento nelle strutture sportive, in particolare le piscine private, ed a collaborare a molti progetti ludici-sportivi con il professor Piccolo Riccardo, fiduciario Coni. All'età di 25 anni ha intrapreso la carriera da imprenditore nel mondo dei giochi e scommesse coltivando al contempo la passione per lo sport, tanto da sponsorizzare per anni le maggiori società sportive canosine dal basket alla pallavolo al calcio a 5 e da pochi mesi alla presidenza del Canosa Calcio 1948.

Al 4° posto l'articolo "Francesco Bia, il papà dell'anno con la maglia del Canosa" del 17/03/2023. L'ex calciatore del Canosa, Francesco Bia (classe 1964)di Modugno(BA) è stato premiato domenica 19 marzo, a Roma, in occasione della marcia "Daddy's Pride" a Piazza San Giovanni per la festa del papà. Francesco Bia, definito lo 'Schindler list italiano' che con la sua associazione "Gruppo Accoglienza Bambini Bielorussia" dal 1997 ha gestito l'arrivo in Italia di 12mila bambini chiusi negli orfanatrofi della Bielorussia dopo il disastro di Chernobyl.

Al 5° posto, l'articolo "Filippo Ganna a Canosa" del 08 /05/2023. Non è passata inosservata la presenza di Filippo Ganna con la squadra dell' United Kingdom INEOS Grenadiers in gara al Giro d'Italia 2023.che ha pernottato presso l'Hotel D'Altavilla di Canosa di Puglia, alla vigilia della quarta tappa, Venosa-Lago Laceno di 175 km.

A
l 6° posto, l'articolo "A devozione di San Sabino, la ghirlanda dei fiori" del 01/08/2023. La deposizione della ghirlanda di fiori davanti alla statua di San Sabino nella Cattedrale è uno dei momenti salienti che precede la gara di ciclismo riservata agli under 23 ed élite nella mattina del 2 agosto a Canosa di Puglia. La devozione per il Santo Patrono della Città di Canosa di Puglia è molto sentita da patron Sabino Patruno organizzatore della corsa che nel corso degli anni ha visto in gara i migliori talenti del ciclismo italiano. La deposizione della ghirlanda di fiori in devozione del Santo Patrono è una cerimonia sobria che porta bene ai corridori della Coppa San Sabino, come è successo anche all'australiano Jai Hindley, passato anche lui da Canosa nel 2015, che in carriera ha già vinto il Giro d'Italia 2022 e quest'anno la 5ª tappa del Tour de France da Pau a Laruns, indossando la maglia gialla al termine della gara.

Al 7° posto, l'articolo "I canosini Pistillo, Lacalamita e Tiani all'European ITF Taekwon-Do Championship" del 16/04/2023. Pistillo Ferdinando, Lacalamita Pasquale e Tiani Samuel, tesserati per l'ASD REASPORT Wellness del Team del M°Ardito Raffaele, hanno preso parte all' European ITF Taekwon-Do Championship 2023, la prima vera manifestazione continentale dopo gli anni di restrizioni dovute alla pandemia che si è svolta a Jesolo, un comune della Città Metropolitana di Venezia.

All'8°posto, l'articolo "Canusium Bike nella staffetta cicloturistica per valorizzare l'Appia Antica" del 30/09/2023.Canosa di Puglia, sede di tappa dell'APPIA DAY 2023. L'antica Via Appia è un tesoro storico che l'evento "AppiaDay 2023" promuove per dare un'opportunità di esplorarla in bicicletta in un affascinante itinerario che attraversa paesaggi mozzafiato e testimonianze millenarie. Per l'occasione, ci saranno 24 staffette coinvolte nell'evento, ciascuna con l'obiettivo di trasportare il "simbolo Appia" da Roma a Brindisi, per poi fare ritorno nella stessa giornata. L'intera Via Appia sarà completamente percorsa in 24 tappe, con distanze che variano da 35 a 70 chilometri.

Al 9° posto, l'articolo "Castrovilli con il Milan Club Canosa" del 05 /07/2023.Non è passata inosservata la presenza del famoso calciatore Gaetano Castrovilli ancora in vacanze che ha salutato pubblico, amici e giocatori in campo presso lo "Sporting Center Costantinopoli" di Canosa di Puglia, nel corso del torneo "Soccer Svieno Cup" che ha fatto registrare un grande afflusso di spettatori . Tutti a caccia di autografi e selfie con il campione Gaetano Castrovilli, che all'anagrafe risulta essere nato a Canosa di Puglia il 17 febbraio 1997 ma è cresciuto a Minervino Murge(BT) dove vive la sua famiglia.

Al 10° posto, l'articolo "Biagio Lamanna sulle vie arbitrali del calcio" del 30 /08/2023. Il giovane Biagio Lamanna(classe 2000), studente universitario, attualmente residente a Cremona, dove sta ultimando gli studi presso il Politecnico in Ingegneria Gestionale. In questi anni, nonostante gli impegni universitari, ha intrapreso anche la carriera di arbitro di calcio presso la Sezione A.I.A. di Cremona, presieduta da Marinoni Gian Mario, molto vicino alle nuove leve, nell'ambito di un programma di ringiovanimento dei ranghi delle "casacche nere". Lontano da Canosa di Puglia, dove risiede la sua famiglia, Biagio Lamanna come tanti giovani, si sta distinguendo sia in ambito universitario che nella carriera arbitrale, una realtà tutta da conoscere con le difficoltà di essere da solo a dirigere 22 giocatori in gara e le "soddisfazioni" di imparare a farlo con le proprie capacità, abilità e competenze acquisite finora in campo e nei corsi di formazione in continuo aggiornamento.
Presidenti Di Nunno Paolo e Matarrese VincenzoPaolo Di Nunno e  i figli Cristian e BiagioAlessandro Di Nunno Presidente del Canosa Calcio 1948Antonio Di Nunno ha vinto la V Edizione della "Imperial Run"Canosa di Puglia: 72esima Coppa San SabinoFrancesco Bia, il papà dell'anno con la maglia del CanosaLacalamita Pasquale, Pistillo Ferdinando  e Tiani SamuelFilippo Ganna a Canosa di PugliaCastrovilli con il Milan Club Canosa-2023Canusium BikeArbitro Biagio LamannaPresidente Alessandro Di Nunno e assessore Saverio Di Nunno
  • CANOSA CALCIO 1948
  • Atletica Pro Canosa
  • Coppa San Sabino
  • Eccellenza
  • Antonio Di Nunno
  • Paolo Di Nunno
  • Alessandro Di Nunno
Altri contenuti a tema
Polimnia espugna Canosa Polimnia espugna Canosa D’Amico realizza il goal vittoria nella ripresa
Canosa contro Polimnia, a caccia di punti pesanti Canosa contro Polimnia, a caccia di punti pesanti Sulle ali dell'entusiasmo per le quattro vittorie di fila conseguite dai rosso-blu
L’Atletica Pro Canosa quinta ai Campionati Italiani Master di Corsa Campestre  L’Atletica Pro Canosa quinta ai Campionati Italiani Master di Corsa Campestre  Giovanni Aucello secondo nella categoria SM35-40
Goleada del Canosa Calcio a San Severo Goleada del Canosa Calcio a San Severo Ben 14 reti a referto per i rosso-blu
L’Atletica Pro Canosa ai Tricolori Master di Cross L’Atletica Pro Canosa ai Tricolori Master di Cross Si svolgeranno a Borgaretto alle porte di Torino
L’ Atletica Pro Canosa vince il  titolo regionale degli Assoluti Maschile di Cross L’ Atletica Pro Canosa vince il  titolo regionale degli Assoluti Maschile di Cross Stacca il pass per gli Assoluti Nazionali a Cassino
Canosa Calcio batte l'Unione  Calcio Bisceglie Canosa Calcio batte l'Unione Calcio Bisceglie Una vittoria importante per la classifica
Canosa Calcio-Unione Calcio Bisceglie: derby d’alta classifica Canosa Calcio-Unione Calcio Bisceglie: derby d’alta classifica Si attende il pubblico delle grandi occasioni
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.