Canosa di Puglia notturna
Canosa di Puglia notturna
Le Pillole

Per la costruzione di un futuro migliore

Lettera aperta al sindaco di Canosa

Egregio Signor Sindaco ,
mi inducono a scriverLe questa lettera non solo il rispetto per il Suo ruolo istituzionale ma soprattutto la coscienza del parallelo Suo dovere di Primo Cittadino verso la Sua Comunità ed il suo futuro . La mia non è ricerca di visibilità e/o interesse personale e nemmeno manifestazione di consonanza o dissonanza partitica, la mia è solo ferma volontà di non tacere in un momento che reputo molto critico per la costruzione di un futuro migliore per Canosa. "Sine ira et studio", citando Tacito, pur vivendo a Roma, ho a cuore aperto seguito con attenzione la Sua gestione della cosa pubblica . Mi creda, ne ho apprezzato, con gioia intima le positive conquiste, ne ho, senza animo torvo, commentato gli atti, a mio modo di vedere, discutibili Seguendo l'insegnamento di Spinoza : "Humanitas actiones non ridere ,non lugere neque detestari sed intelligere" ho cercato di capire ,di dare un significato al Suo spesso ripetuto muto riscontro ai quesiti posti. Lei non ha dato spiegazioni, dopo il famoso webinar promosso da CanoSIamo, al ritiro della delega alla Archeologia alla professoressa Sabina Lenoci. Ha voluto tenere per sè quel ruolo che dava tanta visibilità ma quali sono i risultati implementativi delle azioni egregie ereditate?

Il 17 maggio con un comunicato, che ho letto e riletto senza capire, Lei ha ritirato le deleghe a tutti i componenti della Giunta per avviare pochi giorni dopo una Giunta monocolore che ha lasciato fuori gli assessori tecnici, che ritengo bene avevano operato . Pubblicamente ringrazio da tecnico i tecnici: la professoressa Sabina Lenoci, la dottoressa Marcella De Mitri, il professor Francesco Lops, il dottor Francesco Patruno. Per ricompattare il Movimento, per dare lustro alla fedeltà, ha privato la città di intelligenze lavorative. Lei pensa seriamente di aver ridato, cosi facendo, energie alla Sua Amministrazione? Il problema vero è la competenza ed il tracciato competente, il problema è aver privato la gestione della cosa pubblica di gente competente che bene aveva operato. La interruzione improvvisa, per me inspiegabile, da Lei voluta priva la città della presenza attiva di quegli assessori ai tavoli delle altre istituzioni, ai quali Lei li aveva delegati. Avevano saputo creare rapporti spesso umani che Lei ha rescisso . Chi riempirà questo vuoto, la Sua dirigenza stanca, senza nuove idee e senza personale? Chi potrà discutere, rendicontare, portare a termine i progetti avviati ,chi avrà intelligenza per dare continuazione con idee nuove ,con progetti nuovi, più facilmente finanziabili con i soldi del PNRR , ad un futuro migliore per Canosa? La prego di riconsiderare la Sua decisione, non è in discussione la Sua prossima ricandidatura, ma il ritorno al passato della nostra Canosa.Stiamo realisticamente rischiando di sommare ai fallimenti di un passato a Lei non addebitabile il fallimento di un prossimo futuro, da Lei attivato con una operazione assurda.

Nunzio Valentino
  • Canosa di Puglia(BT)
  • Sindaco Morra
Altri contenuti a tema
Esami di maturità: "Un grande in bocca al lupo a tutti gli studenti" Esami di maturità: "Un grande in bocca al lupo a tutti gli studenti" Il messaggio augurale del sindaco Morra
E' on line DPCM Dante Per Cambiare il Mondo E' on line DPCM Dante Per Cambiare il Mondo La presentazione del sindaco di Canosa Roberto Morra
Canosa: sono solo tre i soggetti positivi al covid Canosa: sono solo tre i soggetti positivi al covid In Puglia scendono a 12.584
Canosa: contributo in favore delle parrocchie per i centri estivi Canosa: contributo in favore delle parrocchie per i centri estivi La funzione socio-educativa e solidaristica degli oratori
Un onore per la nostra comunità il raggiungimento di un incarico così prestigioso Un onore per la nostra comunità il raggiungimento di un incarico così prestigioso Il Sindaco di Canosa Roberto Morra scrive al Maggiore Generale Angelo Gervasio
Montecarlo: L'olio extravergine di oliva di Canosa  seduce la giuria internazionale Montecarlo: L'olio extravergine di oliva di Canosa seduce la giuria internazionale La dichiarazione del sindaco di Canosa Roberto Morra
La Repubblica Italiana compie 75 anni La Repubblica Italiana compie 75 anni Nuova stagione di ripresa e rinascita
Canosa: Patti per la Sicurezza Urbana Canosa: Patti per la Sicurezza Urbana Proseguono i lavori del Tavolo Tecnico Permanente
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.